logo Uberti consulenza viaggi

guida viaggio Belize

parchi naturali in Belize

guida alla scoperta dei principali parchi e riserve naturali del Belize

 

Nonostante sia un paese di piccole dimensioni, quasi il 40% del territorio è costituito da aree protette: il Belize ha posto sotto tutela molte specie animali minacciate di estinzione, tra le quali ad esempio diversi tipi di tartarughe, il lamantino, alcuni coccodrilli e cicogne. Nel paese sono presenti diversi Parchi Nazionali (sia marini che terrestri), monumenti naturali (tra i quali il famosissimo Great Blue Hole), riserve naturali, santuari per la protezione degli uccelli, riserve forestali e marine e riserve archeologiche.

 

0 parchi naturali Belize

photocredit: Belize Tourism Board

 

 

Queste le aree protette più belle e più visitate del Belize:

 

2 Belize Barrier Reef

barriera coralline (Belize Barrier Reef Reserve System)

La denominazione comprende l’intera barriera corallina del Belize, inserita nell’elenco dei siti Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco nel 1996. Lunga ben 290 km è la seconda al mondo dopo la barriera australiana e l’unica dell’emisfero settentrionale. E’ anche la maggiore attrazione turistica del paese.

3 Blue Hole

Great Blue Hole National Monument

Il Great Blue Hole del Belize è una fossa marina tra i 10 migliori siti di immersione al mondo. E’ una vera rarità geologica, una grande dolina carsica subacquea profonda 123 metri e larga oltre 300 metri, nella quale immergersi sulle orme di Jacques Cousteau che per primo la esplorò negli anni ’70.
Il Great Blue Hole è uno dei principali motivi per visitare il Belize.

1 Bacalar Chico

Bacalar Chico National Park

Si estende a nord di Ambergris Caye e comprende un’area protetta marina nella quale fare snorkelling e immersioni ed un’area su terraferma, che offre sentieri naturalistici. Purtroppo (o per fortuna) è molto più lontano da San Pedro di altre riserve e questo fa sì che non siano molti i turisti che visitano questo parco.

4 St Herman Blue Hole

St. Herman’s Blue Hole National Park

Quando la volta di una grotta calcarea è crollata, si è formata questa foiba di quasi 100 metri di diametro e 33 di profondità, nella quale ci si può calare dall’alto o più semplicemente scendere lungo rampe di scale. Sul fondo un laghetto con acque azzurre e fredde nel quale si può nuotare.

5 chiquibul forest

Chiquibul National Park

Il più grande parco naturale del Belize, circonda la città maya di Caracol e comprende parte del sistema montuoso delle Maya Mountains ed alcuni segmenti del sistema di grotte di Chiquibul. Il territorio in cui si trova è in gran parte disabitato, quindi per esplorarlo al meglio occorre affidarsi ad una guida locale.

6 Cockscom Basin

Cockscomb Basin Wildlife Sanctuary

E’ il posto ideale dove osservare gli animali selvatici, tra cui anche diverse specie di felini (giaguari, puma, ocelot) oltre che moltissimi altri animali tra cui armadilli e tapiri. La migliore escursione fattibile è quella che dura diverse ore in kayak lungo il fiume che attraversa la riserva.

7 Baboon Sanctuary

Community Baboon Wildlife Sanctuary

In realtà i babbuini in Belize sono assenti e la riserva ospita le scimmie urlatrici. La riserva merita una visita anche perché la sua gestione è stata affidata ad un gruppo di donne molto decise, che si sono battute negli anni ’90 per ottenere finanziamenti per il suo sostentamento.

8 crocket tree

Crooked Tree Wildlife Sanctuary

Questa riserva naturale ospita centinaia di specie di uccelli, sia stanziali che migratori, attirati dai fiumi e dalle lagune all’interno del parco.
Il modo migliore per osservare i volatili è di fermarsi a dormire di notte nella riserva ed esplorarlo all’alba, facendo un trekking naturalistico a piedi o in barca.

9 Five Blue

Five Blue National Park

Circa 36 km da Belmopan, la riserva è gestita da un gruppo di abitanti di una piccola comunità locale e si affaccia su alcuni laghetti dalle acque azzurre, dove è possibile nuotare o affittare una barca. Diversi sentieri poi offrono la possibilità di fare trekking e conducono anche ad alcune piccole grotte.

10 Glover Reef Marine Reserve

Glover’s Reef Marine Reserve

Uno dei piccoli cayes del Belize, che prende il suo nome da quello del pirata John Glover, ospita questa riserva marina che dista circa 2 ore e mezza da Placencia ed è molto apprezzata tra gli appassionati. Le attività che si possono fare comprendono sia lo snorkelling, che le immersioni.

11 Gra Gra Lagoon

Gra Gra Lagoon National Park

L’area è costituita da una ampia distesa di mangrovie e da una laguna nelle cui vicinanze vivono moltissimi uccelli migratori, coccodrilli, giaguari ed altri animali. La laguna si può esplorare con escursioni in canoa e passeggiando lungo la sua rete di sentieri di notte, ma rigorosamente accompagnati da guide locali.

12 guanacaste park

Guanacaste National Park

Il guanacaste è un bellissimo e gigantesco albero che vive in tutta l’America Centrale, da cui un tempo si potevano ricavare le piroghe. Il parco che si trova a soli 4 km da Belmopan offre moltissime altre specie di flora e consente il birdwatching, il trekking e il nuoto nel suo laghetto.

13 Half Moon Caye Natural Park

Half Moon Caye Natural Park

L’isoletta ospita popolazioni di sule e fregate, i cui nidi si possono osservare da una piattaforma costruita al termine di un percorso naturalistico guidato. Due tipi di tartarughe (caretta ed embricata) depongono le uova nella sabbia delle spiagge meridionali. Non ci sono alloggi, ma è consentito campeggiare.

14 Shark Ray Alley

Hol Chan e Shark Ray Alley Marine Reserve

Intorno all’isola di Ambergris Caye e a pochi minuti di barca ci sono diverse aree protette che offrono la possibilità di fare belle immersioni adatte anche ai meno esperti direttamente sulla barriera corallina. Coralli colorati, pesci di tutte le dimensioni e forme, mante, barracuda, murene e piccoli squali possono essere avvistati ogni giorno.

15 Laughing Bird Caye

Laughing Bird Caye National Park

L’isoletta si trova a breve distanza da Placencia in un tratto di mare ricchissimo di vita. Può essere raggiunta con una escursione organizzata, ma non ci sono alloggi di nessun tipo. Ideale per lo snorkelling, dato che i fondali non sono profondi e quindi adatti anche a chi non è molto esperto.

16 Mountain Pine

Mountain Pine Ridge Forest Reserve

Nella parte meridionale del Paese in un territorio largamente disabitato si trova questa grande riserva, costituita da foreste tropicali che ospitano moltissimi animali, tra cui anche i giaguari. Ci sono inoltre grotte da esplorare, cascate tra cui la famosa Butterfly Fall e laghetti in cui nuotare. L’alta quota garantisce il fresco e l’assenza di zanzare.

17 Shipstern Nature Reserve

Shipstern Nature Reserve

Grande riserva che comprende foreste, lagune e paludi di mangrovia nelle quali vivono centinaia di specie di uccelli. I sentieri sono moltissimi e non ben segnalati, quindi consigliato affidarsi ad una guida locale. E’ possibile anche fare escursioni in barca della durata di una intera giornata.

 

 

Questa mappa visualizza la posizione di tutti i parchi naturali e riserve marine del Belize:

 

 

 

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google color 16  Twitter 16  Youtube 16

 

 

 

per l'attribuzione dei crediti delle immagini in copertina vedi la pagina dei photocredits

questo sito ha +800 pagine   scoprile

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

FAQ (domande frequenti)

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.