logo Uberti consulenza viaggi

guida viaggio Bulgaria

Le pagine di questo sito contengono link di affiliazione da cui io posso guadagnare una commissione se tu li usi per accedere ai siti da cui comprare servizi di viaggio. La mia commissione non incide sul costo totale, quindi usare i miei link a te non costa nulla e ripaga il mio servizio di consulenza viaggi che offro gratuitamente. maggiori informazioni

 

monastero di Rila (Bulgaria)

guida ad uno dei più interessanti siti Unesco in Bulgaria

 

Il monastero di Rila sorge a 1.147 metri di altezza nei monti Rila sulla valle del fiume Rilska, circa 120 km a sud della capitale Sofia, da cui è raggiungibile con una gita di un giorno. È il più grande e famoso monastero ortodosso della Bulgaria, ha affreschi ed opere d'arte di pregio, e nel 1983 venne iscritto dall'Unesco nella lista dei luoghi patrimonio dell'umanità per il suo valore storico e culturale.
Vale sicuramente una visita!

 

Bulgaria monastero di Rila esterno

photocredit: archer10 (Dennis)

 

Il monastero venne fondato nel X sec. dai discepoli di San Giovanni di Rila, oggi venerato come santo sia dalla chiesa cattolica che da quella ortodossa. Il monastero venne progressivamente ampliato, raggiungendo il periodo di massimo splendore tra il XII e il XIV sec., per poi essere distrutto nel 1378 a seguito dell'invasione ottomana. Durante la dominazione turca fu comunque un luogo che tenne viva la cultura bulgare, e cominciò a rifiorire a partire dal XV sec. Nel 1833 un incendio lo distrusse nuovamente, ma venne completamente ricostruito nella forma che vediamo oggi grazie alle donazioni sostanziose delle famiglie bulgare più influenti.

 

 

 

L'opera d'arte di maggior pregio conservata nel monastero è l'iconostasi dorata (cioé la parete divisoria decorata con icone sacre che separa la navata dal presbiterio nelle chiese ortodosse) abbellita con 36 scene bibliche.

 

Bulgaria monastero di Rila iconostasi

photocredit: archer10 (Dennis)

 

L'esterno della chiesa è completamente ricoperto di pregevoli affreschi: era antica credenza che un luogo spoglio fosse un luogo dove potenzialmente il diavolo potesse avere accesso.

 

Bulgaria monastero di Rila affreschi 1

 

Bulgaria monastero di Rila affreschi 2

 

photocredit: archer10 (Dennis)

 

organizzare la visita - informazioni utili

Se sei a Sofia ed hai un giorno di tempo supplementare ti consiglio di andare a visitare questo monastero. Partendo da Sofia puoi raggiungerlo o con una macchina a noleggio, o più semplicemente con una visita organizzata.  Tra i tanti tour operator ti segnalo il Rila Monastery Shuttle che con 25€/persona ti organizza il viaggio andata e ritorno, compresa la visita alla chiesa di Boyana (così visiti due siti Unesco in un colpo solo). Altri operatori sono molto più cari (alcuni chiedono 50€/persona o più) e non ne vale la pena. Vedi il link per maggiori dettagli.

 

In teoria è possibile pernottare nelle celle del monastero, ma non sono confortevoli, e purtroppo nei dintorni non ci sono alberghi decenti, quindi ti conviene fare la gita in giornata da Sofia. Può valere la pena di rimanere a dormire da queste parti se hai intenzione di esplorare i monti Rila: il monte Musala, la più alta vetta della Bulgaria, è a solo 8 ore di cammino dal monastero.

 

Se hai più giorni a disposizione per la gita ti consiglio di verificare le previsioni del tempo e scegliere una bella giornata di sole.

Se vai d'estate e sei una donna ricordati che per entrare in chiesa è meglio avere le spalle e le gambe coperte. Comunque dovrebbero avere dei mantelli leggeri all'ingresso.

 

Recensioni Tripadvisor sul monastero.

 

Altri siti Unesco da visitare in Bulgaria:

 

1 Nessebar

Antica città di Nesebăr

L'antica città si Nesebar (o Nessebar) sorge sulle sponde del Mar Nero nella regione di Burgas, pochi km più a sud della affollata e chiassosa Sunny Beach. Fu fondata dai Greci nel 510 a.C. su un preesistente insediamento tracio su un'isola vicina alla costa, che nel tempo è stata collegata alla terraferma mediante un istmo artificiale.

3 Boyana

Chiesa di Bojana

E' una piccola chiesa medievale che sorge in un sobborgo di Sofia (la puoi raggiungere in taxi con una corsa da 5€) ed è rinomata per il ciclo di affreschi: di particolare realismo espressivo, sono stati dipinti pochi anni prima dell'inizio del rinascimento in Italia. La sua storia è molto interessante ...

8 Kazanlak

Tomba trace di Kazanlăk

E' una tomba trace risalente al IV sec. a.C. costituita da uno stretto corridoio a volta trapezioidale che immette in una camera funeraria rotonda. E' un luogo sicuramente interessante dal punto di vista storico e artistico, ma te ne consiglio la visita solo se viaggi in macchina da Sofia a Varna sul Mar Nero visto che rimane di strada.

 

 

Consigli e informazioni utili per organizzare il viaggio in Bulgaria:

 

voli Bulgaria

voli per la Bulgaria

La Bulgaria è ben collegata con l'Italia: ci sono voli diretti da parecchie città italiane. Alitalia vola a Sofia da Roma, Milano, Napoli, Catania e Palermo. Wizzair collega Sofia e Varna con: Bergamo, Bologna, Roma, Napoli, Bari, Catania. Anche Ryanair ha voli diretti verso la Bulgaria. guida alla prenotazione del volo

hotel Bulgaria

scegliere l'hotel in Bulgaria

Le principali destinazioni turistiche come Sofia e la costa del Mar Nero hanno le strutture alberghiere migliori, ma più o meno ovunque si trovano alloggi a prezzi contenuti. Il mio consiglio è di preferire sempre un hotel ai tanti appartamenti/case/B&B. guida alla scelta dell'alloggio 

autonoleggio Bulgaria

noleggio auto in Bulgaria

Se vuoi esplorare la Bulgaria l'unico modo è noleggiare una macchina. Il mio consiglio è di noleggiare solo dalle grandi compagnie internazionale ed evitare le piccole compagnie locali: magari si paga qualcosa di più, ma si hanno meno sorprese. Suggerisco i siti migliori per prenotare nel mio articolo di approfondimento sul noleggio auto in Bulgaria.

assicurazione viaggio Bulgaria

assicurazione di viaggio

Di solito non ci pensa quasi nessuno, ma io consiglio di fare sempre l'assicurazione di viaggio quando si va in Bulgaria: è vero che come cittadini europei abbiamo in teoria diritto all'assistenza sanitaria gratuita esibendo la nostra tessera TEAM, ma capita spesso che ti fanno pagare comunque. L'assicurazione costa poco e ti può aiutare in caso di necessità.

 

photocredit immagine di copertina: vi-go

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google plus  Youtube 16

 

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

questo sito ha +900 pagine   scoprile

mappa destinazioni

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

FAQ (domande frequenti)

 

i miei contatti

[email protected] 

 

follow me

video presentazione Uberti consulenza viaggi

Salva

Salva

Salva

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.