logo Uberti consulenza viaggi

guida viaggio Bulgaria

Tomba trace di Kazanlăk

sito Unesco in Bulgaria

 

E' una tomba trace risalente al IV sec. a.C. costituita da uno stretto corridoio a volta trapezioidale che  immette in una camera funeraria rotonda. Scoperta per caso da alcuni soldati nel 1944, fu il primo sito bulgaro ad essere iscritto nella lista Unesco. La tomba può essere probabilmente attribuita al sovrano tracio Seute III, re degli Odrisi, la cui città Seutopoli sorgeva proprio dove ora si trova Kazanlak.

 

Dall'esterno la tomba si presenta come una semplice collina di terra a forma conica ricopera di erba, che emerge dal profilo piatto della pianura circostante.
Nella zona ci sono circa 1500 tombe, tanto che l'area è stata ribattezzata la valle dei re Traci, anche se solo poche sono state scavate e non tutte le collinette contengono effettivamente un sepolcro. Davanti alla tomba è stato rinvenuta la testa della statua bronzea del re Seute III.

 

 

 

 

 

E' un luogo sicuramente interessante dal punto di vista storico e artistico, ma ti consiglio la visita solo se hai tempo o se sei appassionato di arte e storia antica.

 

La tomba si trova comunque di strada lungo un possibile itinerario da Sofia a Varna, e se capiti in Bulgaria tra la fine di maggio e la prima metà di giugno questo è il periodo della fioritura delle rose, quindi potrebbe essere un'idea l'organizzare una visita alla valle delle rose che si trova proprio in questa zona.

 

 

Altri siti Unesco in Bulgaria:

 

3-Boyana

3) Chiesa di Bojana

E' una piccola chiesa medievale che sorge in un sobborgo di Sofia (la puoi raggiungere in taxi con una corsa da 5€) ed è rinomata per il ciclo di affreschi: di particolare realismo espressivo, sono stati dipinti pochi anni prima dell'inizio del rinascimento in Italia. La sua storia è molto interessante ...

5-Rila

5) Monastero di Rila

E' il principale monastero ortodosso della Bulgaria e vale sicuramente la gita di un giorno da Sofia (si trova a 120 km a sud della capitale) per il suo ciclo di affreschi, la bellezza del luogo e il suo interesse storico culturale. E' anche possibile dormire nelle antiche celle dei monaci, ma consiglio gli alberghi nei dintorni. Maggiori informazioni.

6-Pirin

6) Parco nazionale del Pirin

Questo parco nazionale nella catena montuosa del Pirin si trova nel sud ovest della Bulgaria, vicino alla città di Bansko, e circa 200 km a sud di Sofia. Offre paesaggi alpini, camminate nei boschi, un centinaio di laghetti di montagna ed alcune baite attrezzate per i pernottamenti. Guida del parco.

 

Per cercare e prenotare un hotel in Bulgaria:

 

Booking.com

 

 

photocredit immagine di copertina: vi-go

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google color 16  Twitter 16  Youtube 16

 

 

 

questo sito ha +800 pagine   scoprile

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

FAQ (domande frequenti)

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.