logo Uberti consulenza viaggi

Europa Bulgaria Sofia

taxi a Sofia (Bulgaria)

consigli e indicazioni utili su come evitare fregature

 

Usare il taxi a Sofia costa pochissimo: una corsa da un punto ad un'altro della città può costare pochi euro, e dall'aeroporto al centro il prezzo standard è circa 5€. Però qui ancor più che in altri posti bisogna stare attenti a non farsi fregare: i tassisti provano spesso a spillare soldi ai turisti.

 

A Sofia ci sono moltissimi taxi in giro, a qualsiasi ora del giorno, ed è molto facile fermarne uno per strada. Se sei in un locale o in un hotel te ne puoi far chiamare uno da loro. Gli hotel principali chiamano sempre taxi affidabili.

 

Alcuni consigli utili:

 

quali taxi scegliere

Le mie conoscenze locali mi hanno confermato che la migliore compagnia su cui fare affidamento è la OK taxi: le vetture si riconoscono dal logo riportato in questa foto

 

OK-taxi-Sofia-Bulgaria

 

a Sofia abbiamo sempre utilizzato questi taxi e non abbiamo mai avuto problemi

 

N.B. a quanto pare ci sono compagnie di taxi che imitano i loghi di quelle più famose, magari giusto piazzando un punto in un altro posto, cosa perfettamente legale in Bulgaria, però nonostante io abbia cercato questi loghi taroccati sui taxi durante tutto il mio soggiorno a Sofia non ne ho mai visti


 

cosa fare quando prendi il taxi a Sofia

Qualche consiglio su cosa fare e come comportarsi:

 

  • verificare SEMPRE che il tassista accenda il tassametro quando sali (la tariffa di partenza solitamente è circa 0,60-1,20 leva), se dovesse partire senza accenderlo ricordaglielo (basta dire "meter on, please" indicando lo strumento, capiscono sicuramente)

  • se dovesse far finta di niente o provare a negoziare il prezzo insisti: negoziare prima il prezzo non conviene mai, è sempre meglio far funzionare il tassametro, visto che nessun tassista accetterà mai un prezzo inferiore a quello regolare del tassametro

  • se continua a non accenderlo fagli SUBITO fermare il taxi e scendi (senza pagare) 
     
  • ovviamente non accettare mai le offerte dei tassisti che ti vengono incontro all'uscita dell'aeroporto (o della stazione, o dell'hotel) e ti guidano al loro taxi: qui a Sofia come in ogni altra parte del mondo è sicuro che poi ti fregano
    i tassisti seri aspettano in fila nelle loro corsie, ed accendono il tassametro

 

 

costo medio di una corsa in taxi a Sofia

Questi sono i prezzi medi per le corse più comuni a Sofia:

 

 

corsa

leva

EUR

Aeroporto – Sofia centro

10 - 12

5 - 6

Stazione ferroviaria – Sofia centro

3 - 7

1,5 – 3,5

Sofia centro – Sofia centro

3 - 6

1,5 - 3

Sofia centro – chiesa di Boyana

10 - 12

5 - 6

 

 

trucchi dei tassisti e consigli per non farsi fregare

Dalla mia esperienza solo pochi tassisti parlano/capiscono l'inglese, raramente qualcuno parla italiano, tutti capiscono una decina di parole base nelle lingue principali ma rispondono solo in bulgaro
quindi è importante portarsi appresso una mappa, e meglio ancora un biglietto da visita del ristorante/hotel/luogo dove vuoi andare possibilmente con la scritta anche in cirillico: ricorda che loro usano un alfabeto diverso dal nostro, quindi scrivere l'indirizzo in caratteri latini è inutile, otterrai più successo ripetendo il nome più volte ed esprimendoti a gesti.

Ad ogni modo tutti conosco i nomi dei principali hotel e luoghi di interesse.

Non ti aspettare grande entusiasmo dal tassista medio bulgaro.

 

Un trucco che provano a fare quasi tutti i tassisti a Sofia è dire che non hanno il resto da darti quando paghi, o proprio non porsi il problema del doverti dare il resto, arrotondando il costo anche da 6 a 10 leva. Visto che è impossibile e inutile discutere in bulgaro devi prepararti le piccole banconote necessarie prima di salire sul taxi (per questo è utile orientarsi con la tabellina precedente), le banconote da 1 e 2 leva sono molto utili.

 

Per questo motivo è anche inutile porsi il problema di dare la mancia: se ti va bene automaticamente se la creano loro arrotondando al leva superiore, se ti va male e non hai le banconote giuste spesso gli lasci una "mancia" pari a una gran parte del costo reale della corsa.

 

Un altro trucco ancora usato dai tassisti, soprattutto per la prima corsa dall'aeroporto al centro di Sofia per i turisti appena arrivati, è quello di dare il resto in vecchi lev bulgari fuori corso dal 1999, specialmente quando si paga in euro.

Ti consiglio dunque di familiarizzare con le nuove banconote bulgare

 

Una truffa difficile da scoprire quella, molto più sofisticata, è quella di far scattare durante la corsa un diverso sistema di conteggio del costo per km, ma devo dire che cose del genere a Sofia non sono mai capitate nè a me nè a tutte le persone che conosco (e di taxi ne abbiamo usati tanti).

 

A Sofia come a New York come a Roma i tassisti sembrano a volte avere una predilezione per le vie più lunghe invece che per le più brevi (per aumentare il conto finale, basato sui km percorsi)
se non conosci la città più di tanto non ci puoi fare e tanto vale non preoccuparsi.

 

Il tassametro è sempre posizionato in basso di fronte al cambio, quindi dal posto del passeggero dietro è difficile vederlo, ti conviene però sempre controllare che sia acceso quando parti e ogni tanto darci un'occhiata durante la corsa.

 

Sul lato destro del cruscotto è sempre posizionato il tesserino della licenza, se ci fai caso spesso trovi un cartello adesivo della compagni di taxi che ti invita a verificare la corrispondenza tra la foto della licenza e il guidatore. Di questo non mi preoccuperei molto: a me nella quasi totalità dei casi erano persone diverse (a volte anche uomini al volante al posto di donne nella foto o viceversa), ma in pratica a te non cambia nulla. Comunque è interessante osservare queste foto, spesso scattate 20 anni fa e di vecchio stile comunista (sorridere non era considerata un'opzione valida).

 

Una cosa che consigliano di fare in molti è di controllare l'adesivo appiccicato sul vetro posteriore dal lato del passeggero, con esposte le tariffe (per km di giorno e di notte, e il costo iniziale). Bene, ti anticipo che è molto difficile farlo: spesso in estate il vetro è abbassato, e ad ogni modo le scritte sono in cirillico. Quindi l'unica cosa che devi fare se riesci a far caso a questo adesivo (io mi ricordavo di controllarlo quando ormai la corsa era già iniziata ed era ormai inutile) è dare un'occhiata che i numeri scritti siano più o meno tutti compresi tra 0,45 e 0,60 leva, del resto non ti preoccupare troppo.

 

Una breve nota sul parco macchine taxi di Sofia: la quasi totalità delle macchine (direi il 95%) fa pena, sono vecchie e malridotte, senza aria condizionata e vetri elettrici, anche se tutti sembrano avere dei tablet multifunzione (alcuni guardano la tv anche quando guidano). Praticamente tutte sono alimentate a gpl, quindi a volte lo spazio per le valigie nel bagagliaio è scarso.

 

Se proprio sei sfortunato e trovi un tassista che oltre ad essere disonesto comincia pure a diventare pericoloso chiama il 112 , è il numero per le emergenze e sono in grado di parlare inglese francese e tedesco (io non l'ho mai provato, ma suppongo che trovano anche qualcuno che parli un minimo di italiano), rispondono sempre in 3 secondi. Ovviamente da usare solo in casi di pericolo, non se ti fregano qualche euro sul prezzo della corsa.

 

Se hai trovato utili queste informazioni non tenere la cosa per te: segnala questi consigli sui social network in modo che anche altri viaggiatori possano evitare le fregature che i tassisti bulgari cercano sempre di rifilare ai turisti.

E se hai un account Google+ ti invito a cliccare sul pulsante +1 per diffondere meglio le informazioni:

 

data-size="standard" lang="it-IT"


 

Un'ultima cosa: allaccia sempre le cinture di sicurezza.

 

 

discussioni sui forum di viaggio

esperienze negative di altri turisti con i taxi di Sofia, dal forum di Tripadvisor: 

http://www.tripadvisor.it/ShowTopic-g294452-i3713-k4719743-Taxi_a_Sofia-Sofia.html

 

Considerazione finale: nel caso dopo aver letto tutte queste storie (vere) sui tassisti di Sofia dovessi cominciare ad essere maldisposto nei loro confronti ... pensa a quanto chiedono a Roma per una corsa dall'aeroporto al centro (+50€) ... quindi in definitiva non è il caso di prendersela più di tanto se questi poveri disgraziati provano a fregarti pochi euro. Rilassati e goditi il soggiorno a Sofia.

 

 

Altre pagine utili per preparare la tua visita a Sofia in Bulgaria:

 

Radisson-Blu-Grand-Hotel-Sofia-2

guida alla scelta dell'hotel a Sofia

Visto che a Sofia gli hotel costano molto meno che nelle altre capitali europee il mio consiglio è di sceglierne uno buono, e soprattutto in posizione centrale. Ho preparato per te una dettagliata guida ai migliori hotel di Sofia, con foto e recensioni di quelli con il miglior rapporto qualità/prezzo, ma ti invito comunque a contattarmi.

ristoranti-Sofia-1

guida ai migliori ristoranti di Sofia

Dalla mia breve esperienza direi che Sofia non è un centro di eccellenza della cucina internazionale, e sinceramente trovare ristoranti da consigliare è abbastanza difficile: molti sono mediamente decenti (considerando il contesto), senza però che nessuno in particolare sia straordinariamente buono. Guida ai pochissimi ristoranti consigliabili.

Sofia-Bulgaria-Alexander-Nevsky-Cathedral

cosa vedere a Sofia

Tutti i luoghi di maggiore interesse sono al centro, e volendo è possibile visitare tutto velocemente in un giorno. Mappa dei luoghi più interessanti, con foto e approfondimento su: la chiesa di Santa Sofia, la cattedrale Alexander Nevski, il teatro Ivan Vazov, la statua di Santa Sofia, lista e recensione di tutti i musei principali.

chiesa-di-Boyana-Sofia-Bulgaria-san-Nicola

chiesa di Bojana

Indipendentemente dal tuo livello di passione per l'arte ti consiglio vivamente di visitare la chiesa di Bojana: è probabilmente la cosa più bella e interessante da fare a Sofia. Tutte le sue pareti interne sono completamente ricoperte da un ciclo di affreschi di incredibile vivacità espressiva, realizzati a partire dal 1259. Leggi l'articolo di approfondimento sulla chiesa.

 

 

photocredit immagine di copertina: Dennis Jarvis

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google color 16  Twitter 16  Youtube 16

 

 

 

Hai già prenotato un hotel?    ... sicuro di aver scelto bene?     verifica

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

FAQ (domande frequenti)

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.