logo Uberti consulenza viaggi

Europa Bulgaria Sofia

cattedrale Alexander Nevski

la cattedrale ortodossa di Sofia, Bulgaria

 

La cattedrale ortodossa di Sofia intitolata ad Alexander Nevski è l'icona più riconoscibile della città. Costruita in stile neo-bizantino tra il 1882 e il 1912 era originariamente dedicata ai santi Cirillo e Metodio, ma nel 1924 venne ribattezzata alla memoria di Alexander Nevski, eroe nazionale russo, famoso per le sue gesta militari piuttosto che per la sua santità (ottenuta sostanzialmente "ad honorem" per meriti politico-militari). Questo sottolinea ancora una volta lo strettissimo legame tra Russia e Bulgaria, ed in particolare l'eterna gratitudine del popolo bulgaro verso il grande fratello sovietico che alla fine del XIX sec. lo ha liberato dalla terribile dominazione ottomana.

 

 

Sofia-Bulgaria-cattedrale-Alexander-Nevsky

photocredit: GOC53

 

Le cupole principali all'esterno sono rivestite da una lamina d'oro, che nelle belle giornate di sole riluce creando un effetto insolito per noi italiani abituati a cupole di marmo. Di contro però l'interno è molto buio, e a mio personale avviso anche abbastanza spoglio e non particolarmente significativo, però a leggere le recensioni dei visitatori la chiesa pare risquotere un notevole gradimento.

 

Ho trovato invece particolarmente interessante la storia di uno dei tanti mendicanti che stazionano davanti la chiesa: si dice che alcuni anni fa la chiesa ricevette una donazione di circa 80.000€ (che in Bulgaria sono un vero e proprio capitale) da uno sconosciuto. La cosa ovviamente suscitò la curiosità di tutti e dopo un pò si venne a sapere che l'uomo misterioso era uno dei mendicanti del posto. In molti provarono ad indagare più a fondo sull'intrigante questione, soprattutto per cercare di capire come fosse stato in grado di racimolare quel patrimonio, ma non ci fu verso di saperne di più: l'uomo misterioso non volle dire nulla. Disse però che aveva un oscuro passato da farsi perdonare...

 

 

Sofia-Bulgaria-interno-cattedrale-Alexander-Nevsky

photocredit: jaime.silva

 

Se sei interessato alle icone russe non puoi mancare il museo allestito nella cripta della cattedrale che ne accoglie una vastissima collezione (biglietto di ingresso 6 leva), altrimenti puoi sopravvivere allegramente anche senza questa visita.

 

Se invece sei interessato a comprare qualche riproduzione di queste icone ti consiglio di fare un salto al mercatino allestito all'aperto nei giardini di fronte alla chiesa (uscendo, spalle alla chiesa, lo trovi alla tua sinistra). Non sono un esperto e mi potrei clamorosamente sbagliare, ma non mi sono sembrate riproduzioni di grande qualità, anche se fanno un bell'effetto, quindi ti consiglio di trattare sul prezzo. Allo stesso mercatino trovi anche militaria sovietica, vecchie macchine fotografiche, orologi (patacche), alcuni quadri orribili e cianfrusaglie assortite.

E' comunque un buon indirizzo per comprare qualche souvenir, sicuramente meglio che gli anonimi negozi dell'aeroporto.

 

Sofia-mercatino-icone-russe

 

 

 

 

Altre pagine utili per organizzare il viaggio a Sofia:

 

OK-taxi-Sofia-Bulgaria

organizzare la visita a Sofia

Ci sono voli diretti che collegano Sofia con: Roma, Milano, Bergamo, Bologna. La primavera e l'autunno sono le stagioni migliori per la visita. Per l'hteol Il cambio euro-leva è fisso a 1,95 e ti conviene cambiare direttamente in città.
Una delle cose a cui stare più attenti sono le corse in taxi.

Radisson-Blu-Grand-Hotel-Sofia-2

guida alla scelta dell'hotel a Sofia

Visto che a Sofia gli hotel costano molto meno che nelle altre capitali europee il mio consiglio è di sceglierne uno buono, e soprattutto in posizione centrale. Ho preparato per te una dettagliata guida ai migliori hotel di Sofia, con foto e recensioni di quelli con il miglior rapporto qualità/prezzo, ma ti invito comunque a contattarmi.

ristoranti-Sofia-1

guida ai migliori ristoranti di Sofia

Dalla mia breve esperienza direi che Sofia non è un centro di eccellenza della cucina internazionale, e sinceramente trovare ristoranti da consigliare è abbastanza difficile: molti sono mediamente decenti (considerando il contesto), senza però che nessuno in particolare sia straordinariamente buono. Guida ai pochissimi ristoranti consigliabili.

 

 

photocredit immagine di copertina: Dennis Jarvis

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google color 16  Twitter 16  Youtube 16

 

 

 

Hai già prenotato un hotel?    ... sicuro di aver scelto bene?     verifica

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

FAQ (domande frequenti)

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.