logo Uberti consulenza viaggi

Europa Grecia Antiparos

Antiparos (Cicladi)

guida alla scoperta dell'isola

 

Prima di andarci immaginavo Antiparos come una semplice e un pò anonima estensione della vicina Paros, poi invece quando ci sono arrivato me ne sono innamorato: una piccola isoletta tranquilla (in bassa stagione) dove abbandonarsi al dolce far niente contemplando il mare blu.

Si mangia molto bene carne e pesce, e i prezzi della vacanza sono contenuti.

 

Non c'è la sfrenata vita notturna di Mykonos, non c'è il panorama mozzafiato di Santorini, non ci sono nemmeno gli alberghi e ristoranti di Paros o Naxos (dove volendo si trovano soluzioni di livello più alto rispetto ad Antiparos), ma secondo me la bellezza è proprio questa: un'isola semplice e tranquilla, cibo buono, mare pulito, prezzi bassi.
E comunque ci sono due attrazioni sorprendenti: le grotte e i resti del santuario di Apollo sulla vicina isoletta di Despotiko.

 

Insomma Antiparos è un'isola perfetta in bassa stagione per una vacanza rilassante, oppure ad agosto per non spendere troppo.

 

Questo video realizzato con un drone in volo su Antiparos riesce a dare un'ottima impressione di come sia davvero l'isola:

 

 

I miei articoli di approfondimento su Antiparos:

 

organizzare il viaggio ad Antiparos

organizzare il viaggio ad Antiparos

Per raggiungere Antiparos devi necessariamente passare da Paros: arrivi in traghetto a Paroikia (da Atene, Mykonos o Santorini), poi prendi il bus fino a Pounda, poi da lì il ferry per Antiparos. Sull'isola puoi noleggiare un quad o uno scooter o usare il bus. Giugno è perfetto per il relax, luglio agosto per il mare. Tutto costa poco.

dove dormire ad Antiparos

dove dormire

Ad Antiparos ci sono 11 hotel e moltissimi appartamenti e B&B, per un totale di 4000 posti letto, tutti prenotabili da internet. Secondo me l'albergo migliore è l'Artemis (dove ho dormito io), ma se siete un gruppo vi conviene prendere una villa in affitto. Vedi la mia guida alla scelta dell'alloggio ad Antiparos.

ristoranti Antiparos

dove mangiare ad Antiparos

Ad Antiparos si mangia molto bene sia carne che pesce, i prodotti sono freschi, i prezzi bassi, la qualità mediamente buona (quasi ovunque si mangia bene). Insomma ottimo per le vacanze. C'è anche un ristorante italiano di cui ho fatto una video recensione.
Trovi altri miei consigli nella guida ai ristoranti di Antiparos.

grotte di Antiparos

le grotte di Antiparos

Il fatto che nelle viscere di una piccola e apparentemente anonima isola come Antiparos si aprano delle grotte imponenti è davvero una sorpresa, e la visita è anche molto facile grazie al percorso di discesa perfettamente attrezzato con una comoda scala in cemento protetta da una ringhiera in acciaio.
Vedi la mia video recensione.

Despotiko santuario Apollo Antiparos

i resti del santuario di Apollo a Despotiko

Sulla piccola isola di Despotiko a sud ovest di Antiparos è stato ritrovato un santuario dedicato ad Apollo ed altri resti archeologici, attualmente ancora in fase di scavo. I resti sono pochi e apparentemente poco interessanti, ma ho trovato il link ad un'interessante articolo di approfondimento scaricabile in pdf.
Despotiko è raggiungibile in barca (partono dal porto di Antiparos).

Kastro Antiparos

il Kastro di Antiparos

Il castello (Kastro) veneziano di Antiparos è ormai inglobato tra le case del paese e poco riconoscibile, ma in questo mio video visualizzo anche una ricostruzione grafica che aiuta a capirne la struttura. Non è nulla di speciale, ma piacevole per una passeggiata prima di andare a mangiare in uno dei ristoranti al centro del paese.

crociere Antiparos

gite in barca attorno all'isola

Se stai in vacanza più giorni un'idea alternativa per fare qualcosa di diverso potrebbe essere una gita in barca di un giorno attorno all'isola: vedi l'isola dal mare, ti diverti, stai all'aria aperta, fai un tuffo nelle acque più belle. Diverse barche partono dal porto tutti i giorni, basta chiedere direttamente sul posto.

 

 

 

Clicca sul +1 se hai trovato utili queste informazioni:

 

data-size="standard" lang="it-IT"

 

E condividi la pagina con i tuoi amici che vanno in vacanza nelle Cicladi.

 

 

Altre guide di viaggio su altre isole greche:

 

Mykonos Cicladi

Mykonos

Anni fa Mykonos era rinomata solo per l'essere meta prediletta del turismo gay, ma negli ultimi anni si è nuovamente (e intelligentemente) trasformata in un'isola per tutti. Le sue spiagge sono senza dubbio tra le più belle delle Cicladi (l'acqua è pulitissima e dai colori spettacolari).
Meglio andare in bassa stagione: ad agosto è un inferno.

Santorini Grecia

Santorini

Mi spiace dirlo, ma Santorini è l'isola che mi ha deluso di più: il panorama dal bordo della caldera è splendido, ma tutto il resto è stato progressivamente trasformato in una volgare trappola per turisti. Fondamentale dunque partire preparati e soprattutto scegliere con molta attenzione l'alloggio.
Guida alla scoperta di Santorini.

Paros 1

Paros

L'isola di Paros in Italia è diventata da poco famosa (o forse è meglio dire più conosciuta di prima) grazie al film "Immaturi, il viaggio". Ottima meta per una vacanza estiva alla ricerca di sole mare e sano semplice divertimento, senza il "luxury style" di Mykonos o i costosi tramonti di Santorini.
Bella e autentica. Paros.

Naxos Cicladi Grecia

Naxos

L'isola di Naxos ha molti punti in comune con la vicina Paros (sono una di fronte l'altra), ma ha un carattere suo proprio. La porta del tempio di Apollo (nella foto) è l'icona dell'isola, che offre comunque anche altri siti archeologici (non molto ben tenuti). Bella isola, bel mare, prezzi contenuti.

 

 

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google color 16  Twitter 16  Youtube 16

 

 

 

per l'attribuzione dei crediti delle immagini in copertina vedi la pagina dei photocredits

questo sito ha +800 pagine   scoprile

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

FAQ (domande frequenti)

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.