logo Uberti consulenza viaggi

Europa Grecia Antiparos

organizzare il viaggio ad Antiparos

consigli ed informazioni utili

 

La parte (relativamente) più complessa dell'organizzazione delle tue vacanze ad Antiparos è arrivare sull'isola, poi tutto il resto è molto semplice visto che stiamo parlando di una piccola isoletta tranquilla.

 

Queste le indicazioni per organizzare il viaggio:

 

quando andare

Che periodo dell'anno scegliere per il tuo soggiorno ad Antiparos dipende da che tipo di vacanza vuoi fare: io ci sono andato a fine maggio inizio giugno ed era fantastico perché tranquillissimo, ma l'acqua del mare era ancora un pò troppo freddina per farsi il bagno, e anche le temperature pur se piacevolissime erano un pò basse per fare vita da spiaggia. Io sono un tipo tranquillo e preferisco la bassa stagione, ma se vuoi fare una vacanza incentrata su mare e sole, e se poi preferisci un pò di vita la sera, allora fine luglio e agosto è meglio.

N.B. per andare in vacanza ad agosto devi prenotare con largo anticipo.

 

 

costo di una vacanza ad Antiparos

Antiparos è una piccola isola tranquilla e molto economica: la spesa principale sarà probabilmente quella per arrivare sull'isola (volo e traghetto), poi alloggio e cibo sono molto economici.

 

Per quanto riguarda il dormire una camera doppia in bassa stagione parte dai 35-40€/notte per arrivare a 70-80€ ad agosto (quando in altre isole delle Cicladi ad agosto i prezzi vanno alle stelle e i prezzi medi di una doppia in un buon alloggio sono facilmente superiori a 100-150€ per raggiungere livelli folli a Mykonos e Santorini).

 

Poi per quanto riguarda il mangiare Antiparos è a mio avviso una delle isole con il miglior rapporto qualità/prezzo di tutte le Cicladi: a parte parecchie soluzioni economiche a pochi euro per frutta o insalata o pita o panini, se ci si siede al ristorante e si prende una portata principale con bibite e magari un antipasto condiviso si parte dai 12-15€ a testa a salire. Però conta che mangi bene, e non le solite schifezze turistiche in cui sei intrappolato in isole come Santorini.

 

 

come arrivare

Considerato che per arrivare ad Antiparos devi necessariamente passare per Paros (arriverai a Paroikia via nave o da Atene o da Mykonos o da Santorini, poi da Paroikia devi arrivare a Pounda via bus e da lì prendere il traghetto per Antiparos) ti rimando subito alla guida di Paros.

 

 

hotel

Sull'isola c'è una vasta scelta di alloggi (ci sono circa 4000 posti letto, che sono tanti per una piccola isoletta come Antiparos) tutti prenotabili tramite internet. Per consigli e informazioni ti rimando alla pagina della guida alla scelta dell'alloggio ad Antiparos.

 

Secondo me l'hotel migliore è l'Artemis: un piccolo alberghetto 2* affacciato sul porto, con camere semplici e pulite, ambienti comuni molto curati, ottimo servizio, eccellente rapporto qualità/prezzo. Io ci ho dormito nel mio soggiorno ad Antiparos e ci sono stato davvero benissimo, sono talmente entusiasta che mi sento di consigliarlo a tutti.

 

Questa è la mia video recensione dell'Artemis:

 

 

Comunque in caso di dubbi puoi anche contattarmi per un consiglio personalizzato.

 

 

autonoleggio

Al porto ci sono diversi noleggiatori, ma trovi principalmente moto, scooter e tanti quad (comodi per girare l'isola). Se preferisci una macchina allora meglio prenderla direttamente a Paros (a Paroikia, quando scendi dal traghetto) e per questo ti rimando alla guida su Paros.

Se pensi di noleggiare un quad ti consiglio di non limitarti alle cilindrate minime: se vuoi arrivare alle grotte di Antiparos (attrazione che solitamente si visita sempre durante un giro dell'isola) i quad piccoli stenteranno parecchio sulla salita (se siete in due).

 

 

bus

I servizi di trasporto pubblico ad Antiparos sono abbastanza essenziali, e in bassa stagione tra il minimo e l'inesistente, quindi ragiona bene su dove alloggiare in funzione del tipo di vacanza che vuoi fare, e valuta in anticipo se noleggiarti un tuo mezzo per spostarti più facilmente. Anche la rete stradale è abbastanza limitata (perché comunque l'isola è scarsamente abitata).

In alta stagione (solitamente da metà luglio ai primi di settembre, ma non so dirti giorni precisi) c'è un bus che parte ogni ora dal porto e va verso le spiagge sulla costa orientale e alle grotte, poi torna indietro. Gli orari aggiornati li trovi al porto, al molto dove attraccano i traghetti.

 

 

Clicca sul +1 se hai trovato utili queste informazioni:

 

data-size="standard" lang="it-IT"

 

E condividi la pagina con i tuoi amici che vanno in vacanza nelle Cicladi.

 

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google color 16  Twitter 16  Youtube 16

 

 

 

per l'attribuzione dei crediti delle immagini in copertina vedi la pagina dei photocredits

questo sito ha +800 pagine   scoprile

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

FAQ (domande frequenti)

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.