logo Uberti consulenza viaggi

Europa Grecia Paros

il castello veneziano di Paroikia

che viene anche chiamato "Frankish Castle"

 

Passeggiando per la "market street" di Paroikia (le vie con i negozietti nella zona a sud del molo del porto) è impossibile non notare in una traversa sulla destra un edificio molto particolare: i resti del castello veneziano di Paroikia, che per meglio confondere i turisti viene anche indicato come "Frankish Castle".

 

Il castello venne costruito nel 1260 dal governatore veneziano di Naxos, aveva una pianta ovale ed era protetto da robuste mura e da una torre rettangolare. La sua parte occidentale nel tempo è stata sommersa dal mare. L'elemento davvero particolare di questo castello è il fatto che per la sua costruzione vennero utilizzati moltissimi elementi di edifici antichi dell'isola di Paros e delle isole limitrofe, senza alcun riguardo per il loro valore storico e artistico. Pratica che noi oggi deploriamo, ma che nei secoli passati era abbastanza comune, ad esempio anche a Roma (il motto "Quod non fecerunt barbari, fecerunt Barberini" è riferito proprio a questo brutale riciclo edile).

I vari elementi in marmo che vediamo ammassati nelle mura sono blocchi cornici e architravi che provengono tra gli altri dal tempio di Athena risalente al V sec. a.C.

 

Alla fine del dominio veneziano molti abitanti dell'area si stabilirono all'interno delle mura del castello, per difendersi meglio dalle incursioni dei pirati, e costruirono abitazioni lungo il perimetro delle mura, a cui poi seguirono nuove costruzioni anche al di fuori dell'originaria cinta muraria nei secoli successivi.

 

Questo è un breve video di un angolo delle mura:

 

 

 

L'elemento architettonico che mi ha colpito di più sono stati i rocchi di colonna "affettati" e disposti di traverso a costruire le mura. Vedere tutto questo marmo usato senza rispetto in questo modo ai giorni d'oggi ci colpisce molto, ma è anche segno eloquente di quanto fosse abbondante in queste isole in passato.

 

 

dove si trova

Come detto all'inizio rimane sulla destra quando si passeggia su market street (che in realtà si chiama Lochagou Kourtinou) andando dalla zona del porto verso sud, comunque questa è la posizione esatta sulla mappa:

 

 

 

Un buon posto dove mangiare nelle vicinanze è:

 

Paros ristorante italiano Cuore Rosso

ristorante italiano Cuore Rosso, Paroikia

Ottimo ristorante pizzeria 100% italiano (cioè gestito da italiani e con cuochi italiani, non un italian clone gestito malamente da stranieri come spesso capita da queste parti). Io ho provato le pizze: buone, gustose e digeribili. Si percepiva la freschezza e qualità degli ingredienti. Ambiente carino, ottimo servizio. Consigliato!

 

Altre pagine interessanti dalla guida di viaggio a Paros:
 

hotel Paros

guida alla scelta e prenotazione dell'alloggio

A Paros c'è una buona offerta di alloggi di buona qualità a prezzi ragionevoli (specialmente in media-bassa stagione). Importante scegliere bene la posizione, altrimenti rimani bloccato nel nulla. Consiglio di spendere qualcosa in più per un buon hotel. Io ho provato: Argonauta hotel e Saint Andrea resort.

Paroikia chiesa Panagia Ekatontapyliani

la cattedrale Panagia Ekatontapiliani a Pairoikia

La chiesa di Paroikia conosciuta come Panagia Ekatontapyliane (che in italiano diventa "chiesa delle 100 porte" o anche "Madonna delle 100 porte" di Paros), o anche Katapoliane, è senza dubbio uno dei monumenti cristiani più importanti delle Cicladi. Vedi la mia video recensione e l'articolo di approfondimento con storia e curiosità.

farfalle Paros

la valle delle farfalle di Paros

Nella parte sud occidentale di Paros c'è una piccola valle dove in estate trovano rifugio molte farfalle della specie Panaxia Quadripunctaria (a dire il vero sono delle falene). Dal vivo è meno entusiasmante di quanto si possa immaginare, ma comunque interessante. Visto che costa pure poco è un'idea per fare qualcosa di diverso. Approfondimento e informazioni utili.

film Immaturi il viaggio

il film "Immaturi - il viaggio"

"Immaturi - il viaggio" è un filmetto allegro e leggero, perfetto per immergersi nel clima spensierato da vacanza estiva al mare. Ambientato a Paros racconta le avventure estive dei protagosti del prequel "Immaturi", che finalmente si concedono il viaggio post maturità che non avevano realizzato a suo tempo. Simpatico.

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google color 16  Twitter 16  Youtube 16

 

 

 

per l'attribuzione dei crediti delle immagini in copertina vedi la pagina dei photocredits

questo sito ha +800 pagine   scoprile

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

FAQ (domande frequenti)

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.