logo Uberti consulenza viaggi

Europa Grecia Santorini

Kamari, Santorini

le mie impressioni

 

Kamari è una zona di Santorini dove si concentrano molte strutture ricettive a basso costo, o meglio a costi inferiori rispetto a quelle che sorgono sul bordo della caldera.
Se hai già fatto qualche ricerca per l'hotel avrai sicuramente visto che vengono proposti molti risultati a Kamari (nei filtri solitamente appare subito sotto a Oia Thira e Imerovigli). Il rapporto qualità/prezzo sembra essere buono. D'altro canto però dalla mappa è facile vedere che è proprio accanto all'aeroporto. Se non sei mai stato a Santorini sicuramente i dubbi ti vengono.

 

Io ad esempio prima di andare a Santorini mi sono chiesto:

 

ma com'è davvero Kamari?
prenoto lì o altrove?

 

Una volta arrivato a Santorini ho avuto l'amara sorpresa che quasi tutte le parti di questa bellissima isola sono state trasformate in volgari trappole per turisti, con una assurda dicotomia tra il (preteso o pretenzioso) lusso del bordo della caldera e lo squallido low cost di tutto il resto dell'isola.

Ho valutato con attenzione tutte le zone dell'isola, e devo dire che alla fine tra le zone low cost Kamari mi è parsa quella meno peggio: non sarà il massimo, non ha un panorama mozzafiato come dall'altro lato dell'isola, ma è sicuramente molto meglio di posti come Perissa o Perivolos (davvero terribili), e comunque alberghi e ristoranti a Kamari costano molto meno rispetto agli equivalenti sul bordo della caldera.

 

Esprimo meglio il concetto in questa mia video recensione:

 

 

Kamari in fin dei conti è pulita, ordinata, gradevole, ci sono molti ristorantini e locali, il lungomare è ben organizzato, e come detto prima i prezzi sono più bassi che in altre zone. Come aspetti negativi bisogna tener conto che è accanto all'aeroporto e proprio sulla rotta di atterraggio, però onestamente non è che qui atterri un aereo ogni 2 minuti, nemmeno in alta stagione, quindi tutto sommato non è proprio una tragedia.

 

la spiaggia di Kamari

La spiaggia è ben attrezzata, l'acqua è pulita. Ovviamente è una spiaggia vulcanica con ciottoli neri e senza sabbia, come tutte le spiagge di Santorini.

Questa è una mia video recensione della spiaggia di Kamari:

 

 

A confronto con le altre spiagge dell'isola quella di Kamari mi è sembrata quella meglio tenuta e meglio attrezzata: è pulita, ben organizzata, ci sono molti stabilimenti ben attrezzati che offrono lettini e ombrelloni a prezzi molto più bassi di quelli a cui siamo abituati noi in Italia (e in alcuni casi in bassa stagione ti fanno pure stare gratis se consumi qualcosa al bar o al ristorante).

Come detto essendo una spiaggia di orgine vulcanica non c'è sabbia ma ciottolini, pietrisco, di grana più grossa rispetto a quello che si trova sulle spiagge di Perissa o Perivolos (nel video li faccio vedere bene). In fin dei conti è quasi un vantaggio: ti si attacca meno ai piedi. Ovviamente quando è arroventato al sole scotta comunque tantissimo (ti servono necessariamente i sandali da spiaggia).

 

consigli su Kamari

Quindi, in definitiva: se vuoi venire in vacanza a Santorini senza spendere troppo e non vuoi sostenere i prezzi assurdi che trovi sul bordo della caldera allora

 

Kamari è una buona soluzione per contenere le spese
pulita, piacevole, buon rapporto qualità/prezzo

 

Se sei alla ricerca di un buon hotel a Santorini contattami per un consiglio.

 

Clicca sul +1 se hai trovato utili queste informazioni:

 

data-size="standard" lang="it-IT"

 

 

Altre pagine dalla guida di viaggio a Santorini:

 

Oia Ia Santorini

Oia

Anche Oia come Fira (e come l'isola tutta) è caduta vittima del suo successo: il paesino è molto carino e pittoresco, ma è sommerso da troppi turisti e rovinato definitivamente da negozi volgari con prezzi assurdi. Al tramonto poi diventa un inferno (vedi dopo). Prima di prenotare un albergo qui ci penserei due volte, soprattutto visti i prezzi altissimi.

spiagge Santorini

le spiagge di Santorini

Ho visitato tutte le spiagge di Santorini e le ho trovate tutte deludenti: l'acqua è pulita praticamente ovunque, ma è più fredda che in altre isole delle Cicladi (è più profonda) e le spiagge sono tutte di origine vulcanica, quindi con duri ciottolini neri invece di morbida sabbia dorata.
In questi video mostro bene la sabbia l'acqua e gli stabilimenti.

tramonto Santorini

come godersi il tramonto a Santorini

Tutte le guide turistiche ripetono il mantra che devi andare ad Oia per ammirare il tramonto. Certo, il paesino è molto carino e in ottima posizione, ma alla fine il tramonto non te lo godi per niente perché ci sono migliaia di persone ammassate una sull'altra. In questo articolo ti dò alcuni consigli su come godersi al meglio il tramonto a Santorini.

Akrotiri Santorini

Akrotiri

Il sito archeologico di Akrotiri viene presentato come "la Pompei dell'Egeo", perché come Pompei anche Akrotiri venne distrutta da un'eruzione vulcanica che seppellì la città sotto uno strato di cenere conservandola nei secoli. Sito potenzialmente interessante ma gestito malissimo: nessuna informazione, pessimo personale, e 12€ di ingresso sono un furto. Io lo sconsiglio.

Messaria Santorini

Messaria

Il piccolo villaggio di Messaria nel centro dell'isola è stato quello che mi ha colpito più di tutti: un posto dimenticato da Dio, bruciato dal sole, con case diroccate e una tristezza urbana che urla disperazione. Non c'è davvero nessun motivo per venirci e soprattutto evita di prenotare un alloggio da queste parti. Questa la mia video recensione di Messaria.

 

 

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google color 16  Twitter 16  Youtube 16

 

 

 

per l'attribuzione dei crediti delle immagini in copertina vedi la pagina dei photocredits

questo sito ha +800 pagine   scoprile

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

FAQ (domande frequenti)

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.