logo Uberti consulenza viaggi

Europa Grecia Atene

costi di un viaggio in Grecia

analisi ragionata e stima del budget

 

La Grecia è da sempre un paese poco costoso per le vacanze (al confronto con molti altri paesi europei, specialmente del nord), ma non credere che con la recente crisi economica i prezzi siano scesi ulteriormente: anzi c'è stato un effetto di polarizzazione che ha portato ad un aumento dei prezzi degli hotel migliori. Di contro la crisi dei migranti ha portato ad un crollo dei prezzi sulle isole principalmente investite dal flusso dei migranti (tutte quelle vicino alla costa della Turchia, in particolare Lesbo, Chio, Samo e Kos), ma sconsiglio di prenderle in considerazione per la tua vacanza. Le isole più famose e gettonate come Mykonos o Santorini sono sempre costose, almeno in alta stagione.

 

Per contenere i costi e godersi meglio la vacanza

 

la bassa stagione (fine maggio inizio giugno) è un ottimo periodo

 

ma ovviamente dipende dalle tue disponibilità e da che tipo di vacanza vuoi fare.

 

 

stima del costo del viaggio in Grecia

Il costo di una vacanza in Grecia dipende da molti fattori: date esatte di viaggio, anticipo di prenotazione, tipo di viaggio (lusso, economico, romantico) e tipo di alloggio scelto. E comunque il costo dipende essenzialmente dalla destinazione. Quindi non si possono fare analisi generali per tutta la Grecia per qualsiasi tipo di viaggio.

 

Devi dunque stimarti da solo il possibile costo del tuo viaggio considerando:

 

volo/traghetto + hotel + trasferimenti + mangiare + extra

 

In realtà la stima andrebbe limitata alle prime tre componenti, perché mangiare ed extra (tipo il costo di ombrellone e lettini in spiaggia o ingresso ad un museo) di solito si contano sempre a parte.

 

Vediamo una stima di massima per le varie voci di spesa:

 

  • voli
    Il costo dipende dagli aeroporti di partenza in Italia e di arrivo in Grecia, dall'anticipo di prenotazione e dalle date di viaggio (ad agosto costa molto più che a maggio), ma grossomodo si può dire che si va dai 60-70€ per voli low cost in bassa stagione comprati con largo anticipo, ai 90-100€ di prezzo minimo in offerta di compagnie aeree non low cost, ai 200-250€ (a volte anche di più) per arrivare in destinazioni gettonate in alta stagione se non si è prenotato con largo anticipo. Per i voli diretti in alta stagione si possono facilmente superare i 300€ a testa.

  • traghetti
    Il costo varia molto in funzione della tratta e del tipo di nave scelta (aliscafo veloce o lento traghetto classico), ma orientativamente considera dai 30-40€ a salire a tratta a persona. La cosa migliore è verificare subito con directferries.it

  • hotel
    Qui il costo varia moltissimo in funzione del periodo (alta/bassa stagione), della località e soprattutto della categoria. Ad Atene un buon hotel economico in zone lontane dal centro costa sui 50€/notte, ma al centro (vicino all'Acropoli) si va dai 100-130€ degli hotel di fascia media ai 170/+200€ di quelli di fascia alta. Nelle isole minori in bassa stagione si trovano camere anche a 25-30€/notte, che diventano 60-80€ ad agosto (sempre per alloggi economici), mentre nelle isole più costose come Mykonos si va dai 50€/notte degli alloggi economici in bassa stagione ai 150-200€ ad agosto per gli hotel di fascia media alle parecchie centinaia di euro a notte per gli hotel di lusso. In questi casi meglio una villa in affitto.

  • mangiare
    In tutta la Grecia si trovano sempre soluzioni economiche (tipo una pita farcita) a pochi euro, ma quando ci si siede al ristorante ovviamente si spende di più. Ad Atene e nelle isole minori nelle taverne si riesce a mangiare una portata principale (bevande incluse) da 12€/persona a salire, che diventano dai 20€ a salire nelle isole come Mykonos e Santorini, dove è facile spendere dai 40-50€ a persona in su in ristoranti che non reggono mai il confronto con quelli che si trovano in Europa. Comunque la situazione varia molto nelle diverse destinazioni e la qualità ovviamente da ristorante a ristorante. Si mangia bene e a buon prezzo in isole come Paros, Antiparos, Naxos.

 

Da queste prime informazioni ti puoi fare una prima idea di massima di quanto andrai a spendere.

 

Clicca sul +1 se hai trovato utili queste informazioni:

 

data-size="standard" lang="it-IT"

 

E condividi la pagina con i tuoi amici che vogliono andare in vacanza in Grecia.

 

 

Altre pagine utili per organizzare il viaggio:

 

come arrivare in Grecia

voli per la Grecia

Dall'Italia solitamente conviene prendere un volo diretto, che atterri quanto più vicino possibile alla destinazione scelta, da raggiungere eventualmente con l'estesa rete di collegamenti marittimi. Si può anche atterrare ad Atene e da lì prendere un ferry per le isole. Un'altra opzione è un volo open jaw (tipo Italia-Atene Santorini-Italia).

traghetti per la Grecia

traghetti

Per raggiungere le isole o per spostarsi tra un'isola e un'altra i traghetti sono ovviamente necessari. La rete di collegamenti è molto estesa e in estate ci sono parecchie corse, ma è sempre meglio prenotare in anticipo, ovviamente da internet: io consiglio questo sito.
Come compagnia io ho sempre usato Hellenic Seaways.

scegliere hotel Grecia

scegliere e prenotare l'alloggio

Quale hotel o villa in affitto scegliere dipende molto da: la destinazione, il periodo di viaggio, che tipo di vacanza vuoi fare, e soprattutto quanto sei disposto a spendere. In tutti i casi valgono però alcuni consigli e riflessioni utili, li ho maturati sulla base della mia esperienza personale.
Per la scelta dell'hotel puoi anche contattarmi per un consiglio personalizzato.

autonoleggio Grecia

noleggio auto

Noleggiare un'auto è facilissimo (basta usare i principali e più affidabili siti di prenotazione auto a noleggio), casomai la cosa difficile da capire è se l'auto serva o meno, e anche nel caso che serva se poi una volta noleggiata sia possibile parcheggiarla. Consigli per le principali destinazioni e video recensioni basate sulla mia esperienza personale.

assicurazione viaggio Grecia

assicurazione di viaggio

Di solito non ci si pensa nemmeno perché la Grecia è un paese dell'Unione Europea (in cui si può ricevere assistenza medica esibendo la nostra tessera sanitaria italiana), ma visto il notevole livello di disorganizzazione è meglio farsi un'assicurazione privata. Lo consiglia anche il nostro Ministero degli Esteri.
Guida alla scelta dell'assicurazione di viaggio in Grecia.

 

 

 

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google color 16  Twitter 16  Youtube 16

 

 

 

per l'attribuzione dei crediti delle immagini in copertina vedi la pagina dei photocredits

questo sito ha +800 pagine   scoprile

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

FAQ (domande frequenti)

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.