logo Uberti consulenza viaggi

Europa Islanda 3

Islanda nord occidentale

guida di viaggio con consigli e informazioni utili sull'Islanda del nord ovest

 

Detto molto chiaramente l'Islanda nord occidentale (da non confondere con i fiordi occidentali che sono più a ovest) non è tra le regioni più interessanti dell'isola: Akureyri è la seconda città più grande d'Islanda, ma anche se la posizione in cui sorge è molto bella di per sé è una cittadina anonima e insignificante.
Di particolarmente bello e significativo secondo me c'è solo la cascata Godafoss.

 

 

Godafoss-1

photocredit: gabri_micha

 

 

Prima di entrare nel dettaglio dei luoghi meglio verificare le condizioni delle strade:

 

strade

mappa e condizioni strade nell'Islanda nord occidentale

La rete stradale nell'Islanda nord occidentale è sostanzialmente buona: la Hringvegur è asfaltata in tutta la sua lunghezza e anche le strade verso le destinazioni principali sono asfaltate. N.B. la polizia locale è famosa per essere molto severa nel multare gli eccessi di velocità, quindi rispetta i limiti con attenzione.

 

Questa la guida alle destinazioni più interessanti dell'Islanda nord occidentale:

 

Godafoss

la cascata Goðafoss

La Godafoss è una delle cascate più belle e famose d'Islanda, e ha il grande pregio di essere facilmente accessibile dalla Hringvegur. Deve il suo nome (Goðafoss in islandese significa "cascata degli dei") al fatto che l'uomo che decise per l'Islanda la conversione al cristianesimo gettò in questa cascata i simulacri delle divinità pagane. foto e video

Akureyri

Akureyri

Nonostante Akureyri sia la seconda città più grande d'Islanda e che sorga in splendida posizione alla fine del fiordo Eyjafjörður a ben vedere è però una cittadina insignificante e senza nessuna attrattiva di rilievo, come tutte le altre città islandesi del resto. Vale comunque la pena di fermarsi almeno per una rapida occhiata e magari per fare tappa.

Holar-cattedrale

la cattedrale di Hólar

A leggere le guide turistiche sembra che la cattedrale di Hólar sia un piccolo duomo di Colonia tanto viene decantata, ma prima di progettare una lunga devizione verso questo paesino sperduto ti suggerisco vivamente di dare un'occhiata alle foto della chiesa per valutare da solo se ne valga la pena. Secondo me assolutamente no.

Grimsey

l'isola di Grímsey

La piccola isola di Grímsey merita di essere citata per il fatto che si trova proprio sul circolo polare artico, ma a parte questo fatto è solo un'isoletta sperduta ai confini del mondo. L'isola si può raggiungere in aereo partendo da Akureyri oppure con il traghetto (solo in estate). Si trova a circa 40 km dalla costa dell'Islanda nord occidentale.

 

 

Se stai preparando un viaggio in Islanda contattami per un consiglio personalizzato:

 

contattami-viaggio-Islanda

 

In particolare ti posso aiutare a scegliere e prenotare gli hotel, i voli, gli autonoleggi.

Conosco bene l'Islanda, e ti ricordo che la mia consulenza è gratuita.

 

 

mappa delle destinazioni

Questa mappa visualizza a colpo d'occhio tutte le destinazioni più interessanti:

 

città principali  destinazioni secondarie  turchese cascate/laghi  natura

 

 

 

altre destinazioni interessanti nei dintorni dell'Islanda nord occidentale:

 

1-Reykjavik

Reykjavik

La capitale islandese è il luogo dove sicuramente atterrerai (e da cui ripartirai). Non condivido le descrizioni sul suo fascino e carattere unico: a mio avviso una mezza giornata basta per visitarla, al massimo due notti e un giorno nel mezzo.
Guida ai migliori alberghi e ristoranti di Reykjavik, e mappa dei luoghi da visitare.

 

8-fiordi

i fiordi occidentali

La zona dei fiordi occidentali è molto bella dal punto di vista paesaggistico, ma spesso viene tagliata fuori dagli itinerari per mancanza di tempo o per le difficoltà ad esplorare tutta la zona (non tutte le strade sono asfaltate). Guida con foto video e informazioni utili sui fiordi più belli e interessanti.

9-occidentale

Islanda occidentale

La grande attrattiva dell'Islanda occidentale è la penisola di Snæfellsnes, definita dalle guida turistiche "Islanda in miniatura" per il fatto che vi si possono trovare tutte le attrazioni tipiche dell'Islanda (cascate, vulcani, ghiacciai, ecc.). Molto famoso anche il ghiacciaio Snæfellsjökull, quello di Viaggio al centro della terra di Jules Verne.

10-interno

l'interno dell'Islanda

Le regioni interne dell'Islanda offrono un paesaggio desolato e selvaggio, ma nel suo insieme sicuramente affascinante per gli amanti della natura incontaminata. Io però sconsiglio vivamente di avventurarsi nelle zone dell'interno: le piste sono difficili, passa poca gente e potrebbe diventare pericoloso. Meglio rimanere sulla Hringvegur.

2-triangolo-1-Geysir

il circolo d'oro

Tre delle più belle attrazioni dell'Islanda si possono facilmente visitare anche in un solo giorno partendo da Reykjavik: il geyser di Geysir, la cascata Gullfoss e il sito storico di Þingvellir (uno dei due soli siti islandesi nella lista Unesco patrimonio dell'umanità). Solitamente il circolo d'oro è il primo tratto del viaggio in Islanda lungo la ring road.

 

 

 

Nell'organizzazione di un viaggio in Islanda è importante prenotare gli alloggi con largo anticipo, subito dopo aver preso i biglietti aerei. Comincia a dare un'occhiata con Booking.com:

 

Booking.com

 

 

 photocredit immagine in copertina: Jonathan

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google color 16  Twitter 16  Youtube 16

 

 

 

Hai già prenotato un hotel?    ... sicuro di aver scelto bene?     verifica

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

FAQ (domande frequenti)

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.