logo Uberti consulenza viaggi

Europa Islanda viaggio 1

noleggiare un fuoristrada 4x4 in Islanda

consigli e informazioni utili per noleggiare un'auto 4x4 in Islanda

 

In Islanda molte strade secondarie non sono asfaltate (e anche alcuni brevi tratti della Hringvegur, la strada principale che fa il giro completo dell'isola) quindi avere un SUV o un fuoristrada è sicuramente meglio, anche solo per tranquillità psicologica e confort. Però i costi sono spropositati (specialmente con un'assicurazione completa) quindi se si vuole contenere il budget bisogna riflettere bene sulla necessità di noleggiarlo o meno:

 

avere un SUV o un 4x4 è meglio, ma se si rimane sulle strade principali
in realtà non è necessario

 

In particolare un 4x4 serve solo se si vogliono fare le strade F, cioè le piste sterrate contrassegnate con la lettera F sulle mappe stradali islandesi (anche Google Map riporta queste diciture, ma è meglio far sempre riferimento al sito della Icelandic Road Administration). Per tutte le altre non è richiesto.

 

Ma cosa significa serve necessariamente? Che se guidando su una pista F con una macchina non 4x4 ti capita qualche guasto o se per qualche ragione sei impossibilitato a proseguire sono problemi seri perché il soccorso stradale ti troverà su una strada su cui non sei autorizzato ad andare e i costi saranno astronomici.

 

N.B. non tutti i SUV o le auto che assomigliano a un fuoristrada sono a trazione integrale 4x4, quindi avere un SUV con due sole ruote motrici NON ti autorizza ad andare sulle piste F, ma sarà sicuramente più comodo sulle normali strade sterrate o sui tratti di strada principale a fondo ghiaioso.

 

Quindi: se te lo puoi permettere un SUV è decisamente meglio, mentre un 4x4 non è sempre necessario.

 

4x4-Islanda-1

photocredit: Scott Ableman

 

Comunque anche avere un poderoso fuoristrada 4x4 non ti mette al riparo da rischi e possibili costi aggiuntivi: a parte che bisogna sempre stare attenti alla guida sicura con qualsiasi tipo di macchina, bisogna sempre leggere con la massima attenzione le condizioni di assicurazione: sono diverse da compagnia a compagnia, alcune escludono la guida su strade sterrate anche se la macchina in realtà ci potrebbe andare, e comunque quasi tutte escludono casi speciali come ad esempio i guadi di fiumi e torrenti (che si trovano nell'interno o nel Landmannalaugar). Quindi attenzione!

 

sconsiglio il noleggio di un 4x4 e di avventurarsi su piste F
se non siete più che esperti

 

E in caso di dubbio la risposta giusta è no: se hai anche solo qualche minima incertezza lascia perdere il 4x4 e rinuncia all'idea di guidare sulle piste F (che se sei sfortunato e trovi brutto tempo oltre ad essere un incubo possono pure diventare pericolose) e rimani sulla tranquilla Hringvegur come tutti i turisti normali.

 

Inoltre per certe guide avventurose è sempre meglio essere in gruppo e mai da soli.

 

 

quali siti usare per noleggiare un fuoristrada 4x4 in Islanda

Come per qualsiasi tipo di auto da noleggiare in Islanda vale la raccomandazione generale di rassegnarsi al fatto che sia estremamente costoso e in particolare di NON noleggiare da piccole agenzie locali per risparmiare.

 

I due siti migliori per noleggiare una macchina, anche SUV o 4x4, sono Rentalcars e autonoleggio-online.

 

Per noleggiare un 4x4 tramite Rentalcars.com, dopo aver selezionato "Islanda" come destinazione (basta digitare "is" e compare automaticamente) e scelto tra Reykjavik città o Keflavik per l'aeroporto internazionale come luogo di ritiro/riconsegna (io consiglio di selezionare "Reykjavik" e nella finestra successiva "Reykjavik tutte le aree"):

 

 

Rentalcars-Islanda-4x4-Reykjavik

 

 

Per filtrare i SUV nei risultati di ricerca poi basta cliccare sull'icona relativa nella barra a scorrimento in alto (per far comparire l'icona dei SUV bisogna prima cliccare sulla freccia sulla destra di questa barra orizzontale).

 

 

Rentalcars-Islanda-4x4

 

 

Questo però visualizza tutti i SUV, anche quelli 2 ruote motrici. Visto che non c'è nessun filtro automatico per lasciare solo i 4x4 la soluzione migliore è usare la funzione cerca del borwser internet (quindi cliccare "CTRL+F") e digitare "4x4". Come vedi il costo delle trazioni integrali è notevolmente alto.

 

 

Per noleggiare un 4x4 tramite autonoleggio-online scrivere "KEF" come luogo di ritiro se lo vuoi prendere direttamente dall'aeroporto internazionale, oppure "Reykjavik ufficio in città". Poi una volta impostate le date e lanciata la ricerca per filtrare SUV e fuoristrada dai risultati bisogna premere la seconda linguetta in alto da destra:

 

 

autonoleggio-online-Islanda-4x4

 

Questo però evidenzia tutti i SUV, anche quelli a due ruote motrici.

Per selezionare solo i 4x4 bisogna spuntare la relativa casella sulla sinistra nella sezione "accessori/cambio":

 

 

autonoleggio-online-Islanda-4x4

 

ATTENZIONE così facendo però si tagliano via le station wagon 4x4, come la Skoda Octavia 4x4 (che costa un pò meno dei fuoristrada 4x4). Per includerla basta ricliccare sulla linguetta in alto a destra.

 

 

Se non trovi nessuna buona offerta un altro sito su cui provare a cercare è:

 

Budget

Budget

L'unica eccezione al consiglio di utilizzare dei broker intermediari invece che andare direttamente al sito delle grandi compagnie internazionali è per Budget, che sull'Islanda è molto forte e offre spesso ottime tariffe (non è però conveniente per tutti i tipi di macchina).
Vedi le offerte di autonoleggio con Budget per le tue date di viaggio.

 

 

Se stai preparando un viaggio in Islanda contattami per un consiglio personalizzato:

 

contattami-viaggio-Islanda

 

In particolare ti posso aiutare a scegliere e prenotare gli hotel, i voli, gli autonoleggi.

Conosco bene l'Islanda, e ti ricordo che la mia consulenza è gratuita.

 

 

guida al noleggio auto in Islanda

Altre pagine con consigli e informazioni utili per noleggiare un'auto in Islanda:

 

consigli

consigli utili ed errori da evitare nel noleggio auto in Islanda

Prima di buttarsi a capofitto nella ricerca dell'offerta più economica per l'auto a noleggio in Islanda è molto importante capire alcuni concetti base, ad esempio: prima prenoti meglio è, i prezzi in estate sono molto più alti, fatti una ragione dei costi elevati e non cercare di risparmiare sulla sicurezza, evita le compagnie locali.

costi

costi medi per noleggiare un'auto

E' difficile/impossibile dare dei prezzi di riferimento precisi perché i prezzi variano continuamente in funzione di vari parametri, ma questo approfondimento sui costi sarà molto utile per orientarsi meglio tra le varie offerte. Considera che in estate le macchine costano molto (ad agosto moltissimo) e vanno prenotate il prima possibile

autonoleggio-economico-Islanda

autonoleggio low cost in Islanda

Visti i prezzi elevatissimi capisco bene il giusto desiderio di voler provare a risparmiare, però bisogna arrendersi all'idea che un viaggio in Islanda è molto costoso e non si può certo andare a risparmiare sulla sicurezza dell'auto. In particolare vanno evitate le piccole compagnie locali. Rassegnati: l'autonoleggio low cost in Islanda non esiste.

 

e sempre collegate all'utilizzo dell'auto in Islanda:

 

ring-road

itinerari di viaggio consigliati

Definire l'itinerario del tuo viaggio in Islanda è facilissimo, visto che hai un'unica opzione possibile: seguire la Hringvegur, cioè la Statale 1 (detta anche Ring Road) che fa il giro dell'isola seguendo più o meno la costa e toccando tutte le città principali. Quante tappe fare dipende dal tempo a disposizione. Opzionali i fiordi occidentali.

strade-condizioni

condizioni delle strade in Islanda

La Hringvegur è tutta asfaltata, ma molte delle strade secondarie non lo sono, soprattutto nelle zone più remote, ed alcune non sono percorribili da una normale auto con solo due ruote motrici. Quindi nella fase di pianificazione del viaggio è necessario verificare bene lo stato del manto stradale e le condizioni delle strade. mappe e info

patente-italiana-Islanda

in Islanda è valida la patente italiana?

Si, per guidare in Islanda è sufficiente avere una patente italiana (o europea) in corso di validità. Poi per poter noleggiare un'auto sarà anche necessario avere una carta di credito e almeno 20 anni di età (23 o 25 anni per un 4x4). Per maggiori informazioni sui documenti necessari per un viaggio in Islanda vedi anche il sito viaggiaresicuri.

 

Se hai trovato utili queste informazioni e hai un account Google+ clicca sul +1

 

data-size="standard" lang="it-IT"

 

 

guida di viaggio in Islanda

Altre pagine utili con consigli pratici per organizzare al meglio le tue vacanze in Islanda:

 

costi

costi del viaggio in Islanda

La vacanza in Islanda è un viaggio sicuramente costoso, quindi è bene calcolare le spese prima di lanciarsi nell'organizzazione del viaggio. Alcune spese sono indipendenti dal periodo di viaggio, come il volo (dai 200 ai 400€) e l'assicurazione (30-50€ a coppia a settimana), hotel e autonoleggio invece variano notevolmente. approfondimenti sui costi

01a-organizzare

consigli per organizzare un viaggio in Islanda

Un insieme di consigli e suggerimenti utili basati sull'esperienza maturata nell'aiutare viaggiatori ad organizzare le vacanze in Islanda. I punti più importanti sono: prenotare quanto più in anticipo possibile per contenere i costi, andare in estate, stipulare un'assicurazione sanitaria, non sottostimare tempi e distanze.

voli

voli Italia - Islanda

Anche nel periodo estivo i voli dall'Italia sono pochi e molto costosi, è dunque importante prenotarli il prima possibile: suggerisco almeno 5-6 mesi prima della partenza (quindi al più tardi a gennaio-febbraio).
Le compagnie migliori per l'Islanda sono Lufthansa e Air Berlin.

hotel

guida alla scelta e prenotazione degli hotel in Islanda

In Islanda quasi tutti gli alloggi a disposizione dei turisti sono spartani, ma generalmente sono sufficientemente puliti. Il problema non è dunque trovare un alloggio decente ma il prezzo: domanda elevata e offerta limitata portano a prezzi assurdi per sistemazioni senza nulla di particolare. Bisogna dunque dimenticare gli standard continentali.

assicurazione

assicurazione di viaggio

Visto che l'Islanda fa parte dell'Europa si può ricevere assistenza in caso di emergenza medica con la semplice Tessera Sanitaria italiana, quindi quasi nessuno pensa a farsi un'assicurazione: sbagliato! Bisogna pagarsi da soli le normali visite o cure mediche, e soprattutto il rimpatrio aereo sanitario. Meglio avere una buona assicurazione.

 

 

Per scegliere e prenotare un buon albergo in Islanda:

 

Booking.com

 

 

 photocredit immagine in copertina: Andres Nieto Porras

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google color 16  Twitter 16  Youtube 16

 

 

 

Hai già prenotato un hotel?    ... sicuro di aver scelto bene?     verifica

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

FAQ (domande frequenti)

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.