logo Uberti consulenza viaggi

Europa Islanda Reykjavik

consigli per scegliere un hotel a Reykjavik

basati sulla mia esperienza

 

Gli hotel in Islanda, e a Reykjavik in particolare, sono MOLTO costosi: in estate (che è il periodo di alta stagione) per una buona camera doppia in centro si arriva facilmente a spendere più di 200-250€ in un buon albergo.

 

Questi alcuni consigli e suggerimenti per prenotare al meglio:

 

  1. Prenota quanto prima possibile: prima prenoti meno paghi.

  2. Non ti fissare su qualche hotel particolare: cogli le offerte a disposizione.

  3. Anche gli appartamenti sono una buona soluzione, mentre i B&B non tanto.

  4. Per prenotare utilizza solo siti affidabili.
    Non prenotare direttamente dagli hotel o da siti meno conosciuti.

  5. Mettersi l'anima in pace sui prezzi alti e non cercare l'affare per risparmiare.

 

 

Alcuni approfondimenti sui consigli precedenti:

 

1. prenotare con largo anticipo

Questo è il consiglio più importante per non spendere cifre folli e poter scegliere tra gli alloggi migliori: prima prenoti maggiore sarà l'offerta di camere ancora libere e più bassi saranno i prezzi. Più aspetti più i prezzi saliranno, e meno scelta avrai tra gli hotel che offrono il miglior rapporto qualità/prezzo (visto che ovviamente sono i primi che vendono tutte le camere disponibili).
Quando prenotare? Per un viaggio in estate è meglio cominciare nell'autunno dell'anno prima, al più tardi a gennaio-febbraio. Ovviamente puoi cominciare a prenotare le camere solo dopo aver preso i biglietti aerei.

 

 

2. scegliere le offerte a disposizione

A Reykjavik, ma in Islanda in generale, è sempre meglio non fissarsi con un hotel in particolare ed essere invece flessibili nel cogliere le offerte a disposizione al momento della prenotazione, sempre ovviamente nella categoria e fascia di prezzo desiderata.

Quindi è inutile chiedere quale sia un hotel consigliabile a Reykjavik senza specificare le date di soggiorno: la scelta dell'hotel migliore va fatta in base alle disponibilità e ai prezzi al momento della prenotazione.

 

 

3. anche gli appartamenti vanno bene, ma attenzione

Nella capitale islandese ci sono parecchi appartamenti in affitto ai visitatori anche solo per pochi giorni, molti fanno parte di apart-hotel (cioè alberghi che invece di semplici camere offrono appartamenti completi). Alcuni di questi sono davvero ottimi ed anche più convenienti dei migliori hotel del centro di Reykjavik.

Vale sempre il consiglio di prima: anche nel caso si preferisca un appartamento bisogna sempre considerarne la convenienza economica in rapporto alle altre offerte disponibili al momento della prenotazione.

 

ATTENZIONE però: non tutti gli appartamenti sono raccomandabili. Io consiglio vivamente di prenotare solo ed esclusivamente quelli che compaiono nei risultati di ricerca dei principali siti di prenotazione alberghiera, come Hotels.com e Booking.com, perché sono stati verificati e sono qualitativamente validi. Da escludere quelli da prenotare tramite altri siti, come ad esempio Airbnb (che per l'Italia va bene, ma all'estero lo sconsiglio perché statisticamente capitano spesso problemi), oppure prenotando direttamente dal proprietario dell'appartamento.

 

 

4. usa solo siti affidabili

Riprendendo il punto precedente ti invito a prenotare solo tramite i principali siti di prenotazione alberghiera (che per noi italiani sono il gruppo Expedia, quindi i siti Expedia.it , Venere.it e Hotels.com, e Booking.com) evitando di fare prenotazioni dirette o tramite altri siti meno affidabili.

Bisogna fare particolare attenzione perché altrimenti c'è la possibilità di incappare in fregature di vario tipo, che sono presenti nelle città dove le sistemazioni alberghiere in alta stagione sono particolarmente costose.

 

Cliccando sui loghi puoi cominciare ad effettuare una prima ricerca nelle date di tuo interesse:

 

 

logo-Hotels-com-141x38      logo-Expedia 141x38      logo-Booking 123x38

 

 

N.B. a parità di prezzo (o per piccole differenze) ti conviene usare Hotels.com invece di Booking perchè oltre ad essere parimenti affidabile Hotels.com ti offre una notte gratis ogni 10 prenotate (approfondimento su Hotels.com).

 

 

5. fatti una ragione che i prezzi sono alti

L'Islanda è una destinazione cara, molto cara: i prezzi di qualsiasi cosa (hotel, cibo, trasporti) sono molto più alti che in Europa, e sugli hotel in particolare è importante capire che anche spendendo tanto non ti puoi aspettare camere e qualità di servizio che potresti avere nelle principali città aeuropee per lo stesso prezzo. A Reykjavik almeno hai un'ampia offerta di hotel e appartamenti tra cui scegliere, alcuni anche molto belli, mentre nelle altre tappe del tuo viaggio in Islanda lungo la Hringvegur pagherai cifre notevolmente alte per sistemazioni che di buono hanno solo la pulizia e il fatto che di avere un letto in una camera calda e riparata.

Fattene una ragione: se vuoi spendere poco allora non andare proprio in Islanda.

In particolare non ti incaponire a voler trovare hotel economici (che a Reykjavik e in Islanda in generale non esistono) perché questa è la via che porta spesso a prendere fregature.

 

 

altre pagine utili per scegliere e prenotare l'hotel a Reykjavik

Se stai cercando un hotel a Reykjavik leggi anche i suggerimenti riportati in questi articoli di approfondimento:

 

prezzi

prezzi medi degli hotel a Reykjavik

Ho detto più volte che gli hotel a Reykjavik in alta stagione sono molto costosi, ma quanto? Se non si prenota in anticipo per una buona camera doppia in centro in estate si spendono facilmente più di 200-250€/notte, quindi 150€ è già un buon prezzo. In inverno invece ci sono offerte anche a 60-70€/notte. Leggi l'approfondimento sui prezzi.

hotel-Reykjavik-Residence-hotel

i migliori hotel di Reykjavik

L'offerta alberghiera a Reykjavik è mediamente molto buona: quasi tutti gli hotel sono puliti e almeno minimamente decente, una buona parte sono decisamente invitanti, e alcuni sono ottimi. Come ripetuto più volte il problema sono i prezzi esageratamente alti per gli standard europei. Guida ai migliori alberghi di Reykjavik e dintorni.

apt-Reykjavik-Residence-suites-1

appartamenti in affitto

A Reykjavik ci sono molti appartamenti in affitto, di cui una buona parte sono degli apart-hotel, e rappresentano un'ottima alternativa agli alberghi, anzi in alcuni casi sono anche meglio, sia come design e confort che per rapporto qualità/prezzo. Attenzione però a prenotarli solo dai siti giusti. Guida agli appartamenti a Reykjavik.

bnb-A10-deluxe-Reykjavik-1

B&B a Reykjavik

Nella capitale islandese ci sono pochi B&B e pochissimi di questi sono davvero consigliabili. Inoltre secondo me non sono nemmeno particolarmente invitanti, e comunque hotel e appartamenti sono spesso meglio sia come qualità che come prezzi medi.
Guida ai migliori B&B a Reykjavik.

 

 

Ad ogni modo la cosa migliore da fare è contattarmi direttamente:

 

 

contattami

 

 

Quando mi scrivi ricorda sempre di specificare:

 

  • date di viaggio

  • quanti siete

  • e soprattutto il budget desiderato

 

Ti ricordo che la mia consulenza è gratuita e non impegnativa.

 

 

altri articoli della guida di viaggio in Islanda

Per organizzare il tuo viaggio ti consiglio di dare un'occhiata anche a queste pagine:

 

1-Reykjavik 

Reykjavik

La capitale islandese è il luogo dove sicuramente atterrerai (e da cui ripartirai). Non condivido le descrizioni sul suo fascino e carattere unico: a mio avviso una mezza giornata basta per visitarla, al massimo due notti e un giorno nel mezzo.
Guida ai migliori alberghi e ristoranti di Reykjavik, e mappa dei luoghi da visitare.

2-triangolo-1-Geysir

il circolo d'oro

Tre delle più belle attrazioni dell'Islanda si possono facilmente visitare anche in un solo giorno partendo da Reykjavik: il geyser di Geysir, la cascata Gullfoss e il sito storico di Þingvellir (uno dei due soli siti islandesi nella lista Unesco patrimonio dell'umanità). Solitamente il circolo d'oro è il primo tratto del viaggio in Islanda lungo la ring road.

3-sud-occidentale

Islanda sud occidentale

La zona più bella e interessante dell'Islanda sud occidentale è il sopra citato Circolo d'Oro, ma la regione offre anche altre tappe interessanti: le cascate Seljalandsfoss e Skógafoss, la calotta glaciale del Mýrdalsjökull, il promontorio di Dyrhólaey e la spiaggia di Reynisfjara. Interessante ma non accessibile il vulcano Hekla. Guida della regione.

4-sud-orientale

Islanda sud orientale

Le grandi attrazioni di questa zona sono il ghiacciaio del Vatnajökull (la più grande calotta glaciale del pianeta dopo i poli), e la splendida laguna glaciale di Jökulsárlón che si estende ai suoi piedi. In particolare la laguna glaciale è una tappa imperdibile per gli amanti della fotografia. Presente anche qualche cascata.

 

 

 

photocredit immagine in copertina: Jonathan

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google color 16  Twitter 16  Youtube 16

 

 

 

Hai già prenotato un hotel?    ... sicuro di aver scelto bene?     verifica

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

FAQ (domande frequenti)

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.