logo Uberti consulenza viaggi

Europa Islanda 3

isole Vestmannaeyjar

guida con consigli e informazioni utili per visitare le isole Vestmann

 

Le Isole Vestmann (Vestmannaeyjar) sono un piccolo arcipelago al largo della costa, di cui però solo Heimaey è abitata. Heimaey di per se non è male, ma onestamente non è nemmeno nulla di particolare, quindi a mio avviso ti puoi risparmiare il viaggio in traghetto e proseguire sulla costa.

 

 

Ellidaey-1

photocredit: Chris Zielecki

 


Nel 1973 l'eruzione del vulcano Eldfell sull'isola principale rischiò di distruggere l'abitato di Heimaey e soprattutto il porto, ma la colata venne deviata dall'intervento degli abitanti disperati. Oggi Heimaey è un simpatico borgo di mare, nelle belle giornate di sole anche piacevole, ma come detto non ne vale la pena.

 

 

Heimaey-1

photocredit: Chris Zielecki

 

 

Se il mare è mosso la traversata può essere agitata e poco piacevole:

 

 

Heimaey-2

photocredit: David Stanley

 

 

Questo video è lungo e onestamente noioso, ma è l'unico che ho trovato in hd sull'isola:

 

 

 

 

 

altre destinazioni interessanti dell'Islanda sud-occidentale:

 

2-triangolo-1-Geysir

il circolo d'oro

Il Circolo d'Oro è la zona più bella e interessante dell'Islanda sud-occidentale che raccoglie tre delle più belle attrazioni dell'isola: il geyser di Geysir, la cascata Gullfoss e il sito storico di Þingvellir (uno dei due soli siti islandesi nella lista Unesco patrimonio dell'umanità). Solitamente questo è il primo tratto del viaggio in Islanda lungo la ring road.

Seljalandsfoss-0

la cascata Seljalandsfoss

Seljalandsfoss è una splendida cascata visibile anche dalla strada principale, ed è facilmente accessibile. L'acqua salta da una scarpata rocciosa e si tuffa in un piccolo laghetto. Si può anche passare dietro il getto della cascata camminando lungo un sentiero che passa vicino la roccia. Da vedere assolutamente.

Skogafoss-1

la cascata Skógafoss

Skógafoss è una delle cascate più famose d'Islanda: ha un ampio salto di 60 metri e nelle belle giornate il sole la colpisce creando spesso arcobaleni. Una scalinata porta in cima, da cui si gode una bella vista. Vicina al villaggio di Skógar è facilmente raggiungibile dalla Hringvegur, più o meno a metà strada tra la Seljalandsfoss e la zona di Vik e Dyrholaey.

Dyrholaey-4

il promontorio di Dyrhólaey

Dyrhólaey è il tratto più bello e interessante della costa dell'Islanda sud occidentale, sia per l'enorme arco naturale di roccia che si protende nel mare, sia per la bellezza del panorama che si gode dalla scogliera. E' un punto paesaggisticamente molto bello e molto fotogenico. Merita assolutamente una visita.

Reynisfjara-1

la spiaggia di Reynisfjara

Dal paesino di Vik si può raggiungere la bella spiaggia di Reynisfjara: è una spiaggia scura di sabbia vulcanica, contornata da colonne basaltiche abbastanza scenografiche. Nella scogliera che circonda la spiaggia si aprono grotte dove nidificano i pulcinella di mare. In lontananza si vede Dyrhólaey. Tappa da non perdere assolutamente.

 

 

 

Booking.com

 

 

photocredit immagine in copertina: Jonathan

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google color 16  Twitter 16  Youtube 16

 

 

 

Hai già prenotato un hotel?    ... sicuro di aver scelto bene?     verifica

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

FAQ (domande frequenti)

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.