logo Uberti consulenza viaggi

guida viaggio New York City

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

guida viaggio New York City

Salva

Salva

Salva

SLANG - 3a puntata

il denaro non dorme mai

 

New York City è uno dei centri della finanza internazionale ed è qui che viene chi vuole inseguire il successo nel difficile mondo dei soldi e del potere, chi vuole diventare un lupo di Wall Street. Come il protagonista da cui parte la storia: Andrea Tortelli, un ragazzo trentenne originario di un piccolo paesino del bergamasco, arrivato a New York quando aveva 23 anni, che ha lavorato duramente per pagarsi gli studi per diventare analista finanziario.

 

Storie di denaro, di successo, di potere. di chi ce l'ha e di chi non ce l'ha:

 

 

clicca sull'immagine per far partire lo streaming della puntata completa dal sito Rai.tv

SLANG-3

 

 

 

Come per le altre puntate voglio sottolineare alcune frasi che mi sono parse particolarmente significative:

 

 

qui professionalmente conta solo chi sei e cosa fai,
nessuno ti chiede da dove vieni o cosa fanno i tuoi genitori

 

 

niente è concesso gratis ha chi ha soldi
anzi più soldi hai più ti viene chiesto di pagare se vuoi ottenere qualcosa

 

 

Inquietante invece la risposta su quale sia una delle caratteristiche di un buon manager:

 

 

la resistenza fisica è fondamentale

 

 

Interessante anche il commento di Andrea Danese:

 

 

gli italiani fuori dall’Italia sono molto migliori

 

 

 

Nella puntata si parla anche di due luoghi molto famosi di New York City:

 

Slang-3-Modica

il charging bull di Arturo di Modica

Il "toro di Wall Street" (in inglese "chargin bull") è una delle sculture più famose di New York City (si trova al Bowling Green Park vicino Wall Street) e in questa puntata il suo autore Arturo Di Modica ne racconta la storia, in particolare di quando lo portò sul posto nottetempo e di nascosto alla polizia che faceva la ronda.

 

Slang-3-rockefeller-beliefs

la citazione nel marmo del Rockefeller center

Il Rockefeller center è un gruppo di edifici sulla fifth avenue di Manhattan costruiti dai Rockefeller, famosa e ricchissima famiglia di banchieri. Famosa la citazione di John D. Rockefeller Jr. scolpita in una targa di marmo nel cortile, esaltazione dei diritti dell'individuo, in particolare del diritto alla vita, alla libertà e alla felicità.

 

 

 

Si è parlato di denaro e potere, quindi ecco 3 film imperdibili sull'argomento:

 

the-wolf-of-wall-street 

The Wolf of Wall Street

La storia di Jordan Belfort, uno dei broker di maggior successo nella storia di Wall Street. Storia di successo e di soldi, di capacità eccezionali ma anche di malaffare. Da vedere.

regia: Martin Scorsese  - interpreti: Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie
scheda: Imdb, mymovies, wiki  - compra da: Amazon, IBS, laFeltrinelli
wall-street

Wall Street

Il primo, e a mio avviso decisamente il migliore, dei film dedicati al mondo della finanza newyorkese. Strepitoso Michael Douglas nei panni di Gordon Gekko e citazioni storiche.
regia: Oliver Stone  - interpreti: Michael Douglas, Charlie Sheen, Daryl Hannah,
scheda: Imdb, mymovies, wiki  - compra su: Amazon, IBS, laFeltrinelli
wall-street-2

Wall Street 2 - il denaro non dorme mai

Sequel ambientato 8 anni dopo i fatti del primo film e dedicato alla crisi economica del 2009. Si regge sul mito del precedente senza raggiungerne l'eccellenza.
regia: Oliver Stone - interpreti: Michael Douglas, Shia LaBeouf, Eli Wallach
scheda: Imdb, mymovies, wiki  - compra su: Amazon, IBS, laFeltrinelli

 

 

 

Queste le altre puntate di SLANG disponibili online in streaming:

 

 

Slang-1

SLANG - 1a puntata: l'ossessione del cibo

L'Italia è famosa nel mondo per la sua buona cucina, e a New York City di quasi 50.000 ristoranti ben il 50% sono ristoranti italiani. Normale quindi che molti nostri connazionali cerchino fortuna nell'industria del cibo. Slang racconta la storia di un ragazzo che ci sta provando, e di altri che ci sono già riusciti: vedi la prima puntata in streaming.

Slang-2a

SLANG - 2a puntata: impara l'arte

Altri italiani invece vanno in America per inseguire la passione per l'arte, alcuni col sogno di diventare attori, altri riescono a realizzarsi come artisti, altri come architetti. Il racconto della seconda puntata di SLANG parte da una ragazza che sogna di diventare attrice comica, e che nel frattempo si mantiene facendo la cameriera.

Slang-4

SLANG - 4a puntata: per moda di dire

Delle 4 puntate questa all'inizio era quella che mi attraeva di meno perché la moda non è un argomento molto interessante per me (anche se è uno dei punti di forza della nostra industria italiana), ma alla fine devo dire l'ho trovata coinvolgente: è stata la puntata dove si è parlato di più del confronto della vita tra l'Italia e New York e l'America.

 

 

 

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google color 16  Twitter 16  Youtube 16

 

 

 

per l'attribuzione dei crediti delle immagini in copertina vedi la pagina dei photocredits

Hai già prenotato un hotel?    ... sicuro di aver scelto bene?     verifica

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

FAQ (domande frequenti)

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.