logo Uberti consulenza viaggi

guida viaggio New York City

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

guida viaggio New York City

Salva

Salva

Salva

SLANG - 4a puntata: per moda di dire

storie dal mondo della moda a New York

 

A New York la 5th avenue è una grande vetrina della moda mondiale: tutti i grandi marchi espongono qua.
Una gran parte di questi marchi sono italiani, ma nonostante l'Italia detti legge in questo campo molti giovani italiani che vogliono cimentarsi nel mondo della moda devono lasciare l'Italia.
Magari per venire proprio qui a Manhattan, sulla 5th avenue.

 

La storia degli italiani che sono emigrati a New York e ce l'hanno fatta nel mondo della moda comincia da chi ci sta provando adesso: si parte dalla storia di Anastasia, 20 anni, nata ad Alba Adriatica (in provincia di Teramo, in Abruzzo) e trasferitasi a New York inseguendo il sogno di diventare una stilista.

 

 

clicca sull'immagine per far partire lo streaming della puntata completa dal sito Rai.tv

SLANG-4

 

 

Del gruppo dei 4 protagonisti di SLANG Anastasia è la più giovane, ma è anche quella da cui arrivano le accuse più chiare e più dure al sistema italiano:

 

i sogni non si possono realizzare ad Alba Adriatica

 

 

qui ci posso riuscire, in Italia no

 

 

E la cosa triste è che non gli si può dare torto. Chi ci governa dovrebbe riflettere su queste parole.

Perché vengono dai giovani che dovrebbero essere il futuro dell'Italia, e che invece preferiscono emigrare.

E che comunque non scaricano la colpa sugli altri:

 

la colpa in Italia è di noi italiani
ci siamo lasciati troppo andare

 

 

Anche chi è in America da anni e adesso guarda al suo paese di origine da lontano dà un giudizio simile:

 

 

oggi in Italia si tende a distruggere la bellezza che abbiamo

 

 

in Italia è tutto fermo, è tutto memoria

 

 

Mentre l'Italia dovrebbe continuare a creare bellezza.

 

Tornando a chi vuole emigrare a New York uno dei consigli fondamentali da chi l'ha già fatto:

 

 

la prima cosa da fare è imparare la lingua

 

 

Consiglio validissimo, ovviamente, anche in qualsiasi altro stato del mondo. Sembra ovvio, ma molti/troppi trascurano questo punto continuando a gingillarsi col proprio sogno di fuggire piuttosto che impegnarsi a renderlo reale.

 

Infine uno spunto che mi ha davvero sopreso:

 

 

Chinatown mi ricorda moltissimo Napoli

 

 

Non essendo nato e cresciuto a Napoli non so che dire, ma l'ho trovato molto interessante.

 

 

 

Queste le altre puntate di SLANG:

 

 

Slang-1

SLANG - 1a puntata: l'ossessione del cibo

L'Italia è famosa nel mondo per la sua buona cucina, e a New York City di quasi 50.000 ristoranti ben il 50% sono ristoranti italiani. Normale quindi che molti nostri connazionali cerchino fortuna nell'industria del cibo. Slang racconta la storia di un ragazzo che ci sta provando, e di altri che ci sono già riusciti: vedi la prima puntata in streaming.

Slang-2a

SLANG - 2a puntata: impara l'arte

Altri italiani invece vanno in America per inseguire la passione per l'arte, alcuni col sogno di diventare attori, altri riescono a realizzarsi come artisti, altri come architetti. Il racconto della seconda puntata di SLANG parte da una ragazza che sogna di diventare attrice comica, e che nel frattempo si mantiene facendo la cameriera.

Slang-3

SLANG - 3a puntata: il denaro non dorme mai

Ney York City è uno dei centri della finanza mondiale, anche dopo l'attentato dell'11 settembre, e quindi è qui che viene chi sogna di sfondare in America nel mondo del denaro e del potere. Storie di chi ce l'ha già fatta e dei giovani che ci stanno provando.

 

 

 

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google color 16  Twitter 16  Youtube 16

 

 

 

per l'attribuzione dei crediti delle immagini in copertina vedi la pagina dei photocredits

Hai già prenotato un hotel?    ... sicuro di aver scelto bene?     verifica

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

FAQ (domande frequenti)

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.