logo Uberti consulenza viaggi

viaggio Stati Uniti

voli open jaw Italia - Stati Uniti

open jaw sono voli con arrivo e ripartenza su aeroporti diversi

 

Nella fase preparatoria di un viaggio negli Stati Uniti che porti a visitare più destinazioni molti viaggiatori si limitano a prendere in considerazione un semplice volo andata e ritorno su uno degli aeroporti principali per poi cercare successivamente dei voli interni che completino l'itinerario, mentre sarebbe molto meglio cercare e prenotare un volo open jaw, cioè un biglietto aereo con un volo di andata che atterra in un aeroporto diverso da quello da cui riparte il volo di ritorno. Il vantaggio è che si evita di dover tornare al punto di partenza, cosa che nella maggior parte dei casi si traduce in un risparmio di tempo (e soldi).

 

i voli open jaw sono spesso la migliore soluzione
per i viaggi on the road negli Stati Uniti

 

Quando sono disponibili non hanno nemmeno un costo elevato, a volte anche minore di un volo andata e ritorno sullo stesso aeroporto, ma è difficile trovarli e prenotarli perché i sistemi di ricerca delle principali compagnie aeree non mostrano ancora i prezzi delle singole tratte di volo (cioè si scopre il costo totale del biglietto solo nella fase finale della prenotazione, dopo aver selezionato i voli).

 

In questa guida illustrerò procedure e trucchi per trovare le combinazioni di voli ai prezzi più bassi con le tre principali compagnie aeree europee (Lufthansa, British Airways e Air France) e tramite Expedia.

Nella seconda parte riporto alcune considerazioni e informazioni utili sull'argomento.

 

 

open-jaw-Lufthansa

voli open jaw per gli USA con LUFTHANSA

Durante il processo di ricerca dei voli su destinazioni multiple Lufthansa non mostra i prezzi delle singole tratte. La soluzione è quindi di avviare due ricerche parallele per voli a/r sugli aeroporti interessati per prenotare poi i voli più economici in una terza finestra.
guida con esempio dettagliato

open-jaw-British

voli open jaw per gli USA con BRITISH AIRWAYS

Anche British Airways non mostra i prezzi delle singole tratte durante il processo di ricerca e prenotazione di voli su destinazioni multiple. La soluzione è quella di effettuare una ricerca parallela tramite il sito Finnair (parte del gruppo One World assieme a British) per selezionare i voli più economici.
guida con esempio dettagliato

open-jaw-AirFrance

voli open jaw per gli USA con AIR FRANCE

Delle 3 principali compagnie aeree europee con cui volare negli Stati Uniti Air France è quella con il processo di prenotazione più semplice per i voli open jaw visto che mostra i prezzi delle singole tratte fin dalla prima schermata dei risultati di ricerca, anche per +/- 3 giorni. guida con esempio dettagliato

Expedia

voli open jaw per gli USA tramite EXPEDIA

Dei vari motori di ricerca e prenotazione viaggi Expedia è il migliore per avviare una prima ricerca generalizzata da raffinare poi eventualmente sui siti delle compagnie aeree.
E' molto utile perché la ricerca è semplice e veloce, in più si ottiene un confronto prezzi tra le varie compagnie aeree. guida con esempi pratici

 

 

Dalla mia esperienza ho visto che le zone degli Stati Uniti su cui conviene prendere un volo open jaw sono principalmente queste tre:

 

  • zona settentrionale della costa orientale
    (New York e New England) + Canada

    sugli aeroporti di: New York City (codice NYC), Boston (BOS), Washington (WAS)
    alternativamente si può considerare anche Chicago (ORD)
    è possibile anche combinare i voli con gli aeroporti canadesi di Toronto (YYZ) e Montreal (YUL)
    per le cascate del Niagara l'aeroporto più vicino è Buffalo (BUF), ma per l'open jaw è meglio volare su Toronto

  • Florida
    sugli aeroporti di: Miami (MIA), Fort Lauderdale (FLL), Orlando (MCO)
    come alternativa più a nord si può considerare Charlotte-Douglas (CLT), hub della Star Alliance

  • California e sud-ovest
    sugli aeroporti di: San Francisco (SFO), Los Angeles (LAX), San Diego (SAN)
    ottima anche la combinazione con Las Vegas (LAS)

 

In ogni caso è possibile combinare i voli con un qualsiasi altro aeroporto internazionale su cui siano operati voli dalle principali compagnie aeree.

 

E' anche possibile costruire un volo open jaw con arrivo su un aeroporto della costa est, ad esempio New York City, per ripartire poi da un aeroporto della costa ovest, come ad esempio San Francisco o Los Angeles, ma in questo caso bisogna sempre verificarne la convenienza economica confrontando il costo totale di questo volo open jaw con la somma del costo del volo a/r su New York (o un altro aeroporto principale della costa est) e del volo interno New York - California (o tra gli aeroporti delle destinazioni scelte per il proprio viaggio).

 

comunque ti invito a contattarmi per una consulenza personalizzata (gratuita)

 

Altre pagine utili per organizzare il proprio viaggio negli Stati Uniti:

 

budget

stima dei costi di viaggio

Il budget per un viaggio negli USA deve prevedere i costi per: voli, hotel, autonoleggio, assicurazione, a cui poi sommare tutte le spese extra per pranzi/cene, ingressi, benzina, ecc. Il volo varia tra 500 e 1000€ a seconda del periodo e della destinazione, le altre spese dipendono da molti fattori: leggi l'articolo di approfondimento sul budget.

hotel

consigli per prenotare l'hotel giusto per le tue esigenze

Ci sono 4 errori da evitare nella ricerca dell'albergo: usare solo gli stessi siti che si usano in Italia (ad esempio Booking.com NON è quello con le tariffe migliori); cercare un B&B o un appartamento pensando di risparmiare (e invece NON conviene); credere alle recensioni Tripadvisor; sottostimare i costi. Guida alla scelta e prenotazione dell'hotel.

autonoleggio

autonoleggio

Negli Stati Uniti noleggiare una macchina costa poco, ma è complicato capire bene le assicurazioni accessorie che vengono vendute assieme ai noleggi. Io nel tempo ho individuato 3 ottimi siti da cui prenotare auto a prezzi molto vantaggiosi.
Guida completa al noleggio auto negli Stati Uniti.

assicurazioni

guida alla scelta dell'assicurazione di viaggio per gli Stati Uniti

Per un viaggio negli Stati Uniti è necessaria un'assicurazione medica: formalmente non è obbligatoria, ma se avrai necessità di cure mediche i conti possono essere astronomici. Ti consiglio dunque di leggere la guida alla scelta dell'assicurazione per orientarsi tra le offerte e capire i complicatissimi contratti, e di contattarmi per un consiglio personalizzato.

 

 

 

altre pagine interessanti della guida di viaggio negli Stati Uniti:

 

USA-NYC-rist-1  USA-parchi-1  USA-New-England-1  USA-cosa-vedere

 

 

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google color 16  Twitter 16  Youtube 16

 

 

 

per l'attribuzione dei crediti delle immagini in copertina vedi la pagina dei photocredits

Hai già prenotato un hotel?    ... sicuro di aver scelto bene?     verifica

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

FAQ (domande frequenti)

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.