logo Uberti consulenza viaggi

Europa Austria Vienna 2

Uberti consulenza viaggi destinazioni

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

l'Hofburg a Vienna

la mia guida

 

L'Hofburg è la residenza imperiale che sorge nel cuore di Vienna: fu per secoli il cuore del potere asburgico, quindi il centro della capitale dell'impero, ed oggi è il cuore del turismo viennese, meta principale di tutti i visitatori. Perché in una visita a Vienna l'Hofburg va visto per forza: non vederlo (a parte che è quasi impossibile) sarebbe come andare a Roma e non vedere il Colosseo o San Pietro.

Bisogna però decidere quale parte visitare dell'Hofburg.

 

Hofburg Viennaphotocredit: Alex Drop

 

La cosa fondamentale da capire è che l'Hofburg non è un singolo edificio, ma un vasto ed articolato complesso residenziale che raccoglie al suo interno moltissimi ambienti, alcuni visitabili ai turisti, altri riservati al governo austriaco o comunque chiusi al pubblico.

Tra quelli aperti ai turisti i più importanti sono: gli Appartamenti Imperiali, diversi musei (dell'argenteria, di Sissi, la camera del tesoro), la Scuola di Equitazione, la Biblioteca Nazionale.

 

Quindi: cosa visitare?

Ovviamente dipende dagli interessi personali.

 

Il mio consiglio personale è di visitare la Kaiserliche Schatzkammer (la camera del tesoro) e gli Appartamenti Imperiali (inclusi in un unico biglietto che ti darà anche accesso al Museo di Sissi e al Museo delle Argenterie). La camera del tesoro comprende varie sale dove sono esposti i preziosi tesori degli Asburgo e soprattutto le insegne del potere del Sacro Romano Impero: sono il simbolo del potere che ha dominato buona parte dell'Europa per circa un millennio, e per questo meritano una visita. Gli Appartamenti Imperiali invece sono molto più facili da capire ed apprezzare: vedere dove passava il suo tempo l'imperatore racconta di lui in modo semplice ed immediato più di quanto si può imparare da un libro di storia o da un documentario, e col biglietto base si accede anche al Museo delle Argenterie, che vale la visita anche solo per lo spettacolare trionfo da tavola milanese, e il Museo di Sissi, da cui in realtà non si impara nulla di particolare.

 

Ti rimando ai miei articoli di approfondimento:

 

Schatzkammer Hofburg Vienna 

Schatzkammer (camera del tesoro)

Da non confondere con la Silberkammer (il Museo delle Argenterie), la Kaiserliche Schatzkammer espone in una decina di sale i tesori e i gioielli degli imperatori asburgici. Merita la visita per le insegne del Sacro Romano Impero (corona, scettro, lancia sacra) e le reliquie della vera croce.

appartamenti imperiali Hofburg Vienna

Appartamenti Imperiali

Sono visitabili 24 sale che ospitarono gli uffici, gli appartamenti privati e i saloni di rappresentanza dell'imperatore Francesco Giuseppe e dell'imperatrice Sissi. Visita interessante e curiosa che solitamente piace a tutti. Vedi anche la mia recensione sugli appartamenti imperiali dell'Hofburg.

museo Sissi Hofburg Vienna

Museo di Sissi

Per qualche motivo che sfugge alla mia comprensione la figura di Sissi è amatissima dalla maggior parte dei turisti, e ovviamente all'interno dell'Hofburg non poteva mancare una sezione dedicata interamente a lei. Io l'ho trovata noiosa e poco interessante, ma magari a molti altri piace: recensione del Museo di Sissi.

museo argenterie Hofburg Vienna

Museo delle Argenterie

In questa sezione dell'Hofburg vengono esposte posate bicchieri e addobbi della tavola imperiale austriaca. E' interessante per farsi un'idea di come concepivano la vita gli imperatori austriaci. Pezzo forte della collezione lo splendido "trionfo da tavola milanese".

scuola equitazione spagnola Hofburg Vienna

Scuola di Equitazione Spagnola

La Scuola di Equitazione Spagnola dove si continuano ad addestrare i cavalli Lipizziani sorge all'interno del complesso dell'Hofburg e vanta un maneggio coperto di stile barocco particolarmente scenografico. Ci sono biglietti sia per semplici tour guidati alle scuderie che per assistere agli allenamenti. Vedi la mia recensione.

 

Per la storia ed evoluzione dell'Hofburg ti rimando a questa pagina.

 

 

prezzi e biglietti

Alla biglietteria principale dell'Hofburg (quella che trovi sotto la grande arcata dell'ingresso principale a Michaelerplatz) puoi prendere il biglietto unico per l'accesso al Museo di Sissi, al Museo delle Argenterie e agli Appartamenti Imperiali.

Io ho preso l'audioguida: è sicuramente utile per capire e apprezzare meglio ciò che ci si ritrova davanti, ma onestamente potevano impegnarsi a farla meglio. Forse un tour guidato può essere meglio, ma la capacità della guida dipende molto dalla fortuna.

 

Questa una panoramica dei prezzi:

 

prezzi biglietti Hofburg Vienna

 

Il "biglietto Sisi" è un biglietto combinato che ai tre musei base dell'Hofburg aggiunge l'ingresso a Schönbrunn e al Hofmobiliendepot (il Museo del mobile).

Secondo me è sostanzialmente inutile e io NON lo consiglio: il prezzo è esattamente uguale al costo degli ingressi di Hofburg + Schönbrunn, quindi non ci si guadagna niente.

Il Museo del Mobile penso sia uno dei più inutili di Vienna, ed è pure lontano dal centro: può interessare solo ad appassionati di mobili ed esperti del settore, ma per il turista comune secondo me è solo una perdita di tempo. Vedi anche il sito ufficiale del museo.

 

Controlla i prezzi aggiornati in questa pagina.

 

 

orari, mappe, indirizzi

Il Museo di Sissi, il Museo delle Argenterie e gli Appartamenti Imperiali sono aperti dalle 9:00 alle 17:30, tranne a luglio ed agosto quando l'orario di chiusura viene posticipato alle 18:00.

Come tempo di visita conta approssimativamente: circa un'ora per gli appartamenti e il museo di Sissi, e circa 30-45 minuti per il museo delle argenterie (o anche meno se ci passi attraverso velocemente fermandoti solo ai pezzi più appariscenti).

La Schatzkammer secondo me merita almeno un'ora, ma una visita veloce e distratta potrebbe richiedere anche meno. Alla scuola di equitazione il tempo da dedicare dipende dal tipo di visita scelto, ma solitamente il tour standard dura poco più di un'ora (e parte ad orari prestabiliti da prenotare in anticipo).

 

L'Hofburg si trova (ovviamente) al centro di Vienna, anzi ne costituisce il cuore. Facendo due passi al centro è praticamente impossibile non trovarlo: partendo dal duomo basta incamminarsi sul Graben, una volta in fondo si svolta a sinistra su Kohlmarkt (al cui inizio si trova il Café Meinl e alla fine Demel) che porta all'ingresso principale dell'Hofburg su Michaelerplatz.

Se vuoi usare Google Maps o qualsiasi altra app di navigazione satellitare per farti guidare ti consiglio di inserire come indirizzo di destinazione Michaelerplatz.

 

clicca sull'immagine per la mappa 3D Google

mappa 3D Hofburg Vienna

 

Gli altri luoghi simbolo della Vienna imperiale:

 

Belvedere Vienna

il Belvedere

Il Belvedere non è solo uno splendido castello barocco con una eccezionale vista su Vienna (da cui il nome), ma le sue stanze ospitano anche una notevole collezione d'arte dal medioevo ai giorni nostri, tra cui le opere di Gustav Klimt (si, il famoso "bacio" è qui). Recensione e guida pratica per visitare il Belvedere a Vienna.

Schonbrunn Vienna

Schönbrunn

A lungo usata come residenza estiva dagli Asburgo, oggi questa fastosa reggia è in parte aperta al pubblico per mostrarne i suoi sfarzosi interni. Notevoli anche i giardini: nelle belle giornate merita sicuramente una visita. Lo zoo ospitato nel parco è il più antico del mondo, e si vede: non mi ha convinto molto. Guida e informazioni utili sulla reggia di Schönbrunn.

 

Altre pagine utili per il tuo viaggio a Vienna:

 

pacchetti volo+hotel Vienna

pacchetti volo+hotel

Se Vienna è l'unica destinazione del tuo viaggio in Austria quasi sempre conviene comprare un pacchetto volo+hotel. In particolare le offerte migliori sono quelle che puoi trovare su Expedia: spesso si risparmia, e comunque è il modo più semplice e veloce per farsi un'idea dei prezzi.

dove mangiare a Vienna

dove mangiare

Vienna è una città dove si mangia bene. Per andare a colpo sicuro ho preparato una mappa dei ristoranti e locali migliori per ogni categoria: i migliori indirizzi per mangiare la wiener schnitzel, la Sacher torte, i migliori Cafe e pasticcerie, i migliori Heurigen. Ma anche i migliori ristoranti italiani ed etnici (cinesi, indiani, ecc.), e le offerte pranzo.

Vienna City Card

 

pass per risparmiare

A Vienna esistono due pass per risparmiare sugli ingressi delle (costose) attrazioni: la Vienna City Card e il Vienna Pass. Quale scegliere dipende ovviamente da quali e quante attrazioni si vogliono visitare.
Vedi la mia guida alla scelta del pass migliore per Vienna.

 

per l'attribuzione dei crediti delle immagini in copertina vedi la pagina dei photocredits

Le pagine di questo sito contengono link di affiliazione da cui io posso guadagnare una commissione se tu li usi per accedere ai siti da cui comprare servizi di viaggio. La mia commissione non incide sul costo totale, quindi usare i miei link a te non costa nulla e ripaga il mio servizio di consulenza viaggi che offro gratuitamente. maggiori informazioni

 

scritto con amore e attenzione da
Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

FB , YouTube , Linkedin

 

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Hai già prenotato un hotel?    ... sicuro di aver scelto bene?     verifica

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

la mia esperienza: Linkedin

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

video presentazione Uberti consulenza viaggi

Salva

Salva

Salva

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.