logo Uberti consulenza viaggi

Europa Islanda 3

Salva

Le pagine di questo sito contengono link di affiliazione da cui io posso guadagnare una commissione se tu li usi per accedere ai siti da cui comprare servizi di viaggio. La mia commissione non incide sul costo totale, quindi usare i miei link a te non costa nulla e ripaga il mio servizio di consulenza viaggi che offro gratuitamente. maggiori informazioni

 

Husavik

porto per il whale watching

 

Il piccolo porticciolo di Húsavík è un grazioso paesino sulle coste dell'Islanda nord orientale (grazioso se paragonato agli altri villaggi dell'interno) famoso per essere il punto di partenza delle escursioni per vedere le balene (whale watching). Da vedere solo se hai tempo.

 

Husavik-1

photocredit: Alessandro Grussu

 

 

Questo video dà una buona idea del paese e dei dintorni:

 

 

 

whale watching a Húsavík

Il villaggio di Husavik è noto essenzialmente per essere il miglior punto di partenza in Islanda per l'avvistamento delle balene. Questo è dovuto al fatto che la baia su cui si affaccia Husavik ha caratteristiche particolari che la rendono un habitat particolarmente idoneo ai cetacei, in particolare l'abbondanza di nutrimento. In estate nella baia e nelle acque antistanti si possono avvistare fino a una decina di specie diverse, compresa la balenottera azzurra (il più grande animale conosciuto vivente sulla Terra). Leggi l'approfondimento sul whale watching.

 

maine-whale

photocredit: Pat Hawks

 

mappa e posizione

Húsavík  si trova sulla costa dell'Islanda nord orientale.
E' raggiungibile tramite le strade 87 e 85.

 

 

 

Se stai preparando un viaggio in Islanda contattarmi per un consiglio personalizzato:

 

contattami-viaggio-Islanda

 

In particolare ti posso aiutare a scegliere e prenotare gli hotel, i voli, gli autonoleggi.

Conosco bene l'Islanda, e ti ricordo che la mia consulenza è gratuita.

 

 

Altri luoghi interessanti in Islanda nord orientale:

 

lago Myvatn Islanda

il lago Mývatn

Il cuore dell'Islanda nord orientale è la regione del lago Mývatn, caratterizzato da panorami particolarmente scenografici, e attorno al quale si trovano molte delle attrazioni della regione. La Hringvegur tocca le sue sponde a nord e a ovest, mentre la strada 848 fa il giro meridionale. Guida sul lago Mývatn.

canyon Jokulsargljufur Islanda

il canyon di Jökulsárgljúfur

Il parco nazionale di Jökulsárgljúfur, oggi inglobato nel parco del Vatnajökull, è un canyon lungo circa 30 km scavato da un fiume originato dalla calotta glaciale del Vatnajökull. Nella parte meridionale si trovano in sequenza ravvicinata 3 bellissime cascate: la Dettifoss, la Selfoss e la Hafragilsfoss.

cascata Hafragilsfoss Islanda

la cascata Hafragilsfoss

La Hafragilsfoss è una cascata che si trova più a valle rispetto alla Dettifoss (quindi più a nord guardando le cartine geografiche). Si può ammirare da entrambi i lati del canyon, ma la vista migliore sulla cascata c'è dal lato orientale. Ad ogni modo le strade che portano ai parcheggi da cui partono i sentieri sono entrambe sterrate.

 

Altre regioni in Islanda:

 

Islanda sud orientale

Islanda sud orientale

Le grandi attrazioni di questa zona sono il ghiacciaio del Vatnajökull (la più grande calotta glaciale del pianeta dopo i poli), e la splendida laguna glaciale di Jökulsárlón che si estende ai suoi piedi. In particolare la laguna glaciale è una tappa imperdibile per gli amanti della fotografia. Presente anche qualche cascata.

Islanda orientale

Islanda orientale

A meno che non mi sia sfuggito qualcosa di importante direi che l'Islanda orientale non è tra le zone più attraenti dell'isola. I suoi punti di maggiore interesse sono i fiordi orientali (da non confondere con quelli occidentali che sono i più belli) e la cascata Hengifoss. Da citare anche il lago Lagarfljót con annesso (presunto) mostro serpentiforme.

Islanda nord occidentale

Islanda nord occidentale

L'Islanda nord occidentale (da non confondere con i fiordi occidentali che sono più a ovest) non è tra le regioni più interessanti dell'isola: Akureyri è la seconda città più grande d'Islanda, ma anche se la posizione in cui sorge è molto bella di per sé è una cittadina anonima e insignificante. L'unica destinazione interessante è la cascata Godafoss.

Islanda fiordi occidentali

i fiordi occidentali

La zona dei fiordi occidentali è molto bella dal punto di vista paesaggistico, ma spesso viene tagliata fuori dagli itinerari per mancanza di tempo o per le difficoltà ad esplorare tutta la zona (non tutte le strade sono asfaltate). Guida con foto video e informazioni utili sui fiordi più belli e interessanti.

 

 

photocredit immagine in copertina: Jonathan

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google plus  Youtube 16

 

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Hai già prenotato un hotel?    ... sicuro di aver scelto bene?     verifica

mappa destinazioni

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

la mia esperienza: Linkedin

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

video presentazione Uberti consulenza viaggi

Salva

Salva

Salva

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.