logo Uberti consulenza viaggi

Europa Islanda viaggio 1

Le pagine di questo sito contengono link di affiliazione da cui io posso guadagnare una commissione se tu li usi per accedere ai siti da cui comprare servizi di viaggio. La mia commissione non incide sul costo totale, quindi usare i miei link a te non costa nulla e ripaga il mio servizio di consulenza viaggi che offro gratuitamente. maggiori informazioni

 

voli Italia - Islanda

guida alla ricerca e prenotazione dei voli per l'Islanda

 

Il primo passo nell'organizzazione di un viaggio in Islanda, dopo aver stimato le spese di viaggio e verificato che il budget è idoneo, è l'acquisto del biglietto aereo. In particolare una volta che sei sicuro di voler andare il mio consiglio è quello di prenotare il prima possibile: prima prenoti meno paghi.

 

L'aeroporto di arrivo è sempre KEF - Keflavik Reykjavik International. Voli diretti ci sono da Milano con WOW Air e Icelandair, mentre da Roma solo Vueling opera voli diretti. Altrimenti bisogna fare uno scalo, ma costa meno.

 

 

Icelandair-voli-Italia-Islanda

 

 

Per quanto riguarda i costi, oltre che dalle date esatte di viaggio e dall'anticipo di prenotazione, il costo è determinato anche dall'aeroporto di partenza in Italia. In linea di massima possiamo comunque dire che:

 

  • i voli diretti costano 200-400€ a testa (a/r, tasse incluse)
    a seconda dell'anticipo di prenotazione

  • i voli con scalo costano 150-300€ a testa (a/r, tasse incluse)
    a seconda dell'anticipo di prenotazione

 

Per verificare i costi dal tuo aeroporto fai una prima ricerca con Skyscanner:

 

 

Skyscanner-234x60

 

 

Poi però è sempre meglio raffinare la ricerca e prenotare sui siti delle compagnie aeree.

 

Le compagnie aeree islandesi sono:

 

 

Icelandair           Wow-Islanda

 

 

La Icelandair è la compagnia di bandiera islandese ed è tutto sommato discreta, quindi se parti da Roma o Milano e trovi un buon prezzo con loro va bene, altrimenti meglio una delle compagnie elencate sopra.  La Wow Air è invece una low cost, che io sconsiglio in quanto a mio avviso non pienamente affidabile.

 

A mio avviso il sito migliore per cercare e prenotare voli è

 

Expedia voli Islanda

 

In molti mi scrivono con l'idea di provare a fare scalo a Londra combinando due biglietti diversi Italia-Londra e Londra-Islanda per provare a risparmiare, cosa che però io sconsiglio: magari il costo totale dei voli potrà essere leggermente inferiore, ma complessivamente non conviene. In particolare se per caso il primo volo dall'Italia verso Londra è in ritardo e perdi il Londra - Reykjavik ti salta tutta la vacanza.

 

 

consigli per organizzare il viaggio in Islanda

Quando il viaggio è deciso ed hai acquistato i biglietti aerei il mio consiglio è di passare prenotare gli hotel il prima possibile: il flusso turistico è concentrato tutto nei mesi estivi, le strutture ricettive sono poche e se non si prenota per tempo si rischia di non trovare nessun posto dove andare a dormire, o almeno non a prezzi ragionevoli. Partire senza prenotare gli hotel con l'idea di sceglierli una volta arrivati sul posto è una follia.

 

hotel

guida alla scelta e prenotazione degli hotel in Islanda

In Islanda quasi tutti gli alloggi a disposizione dei turisti sono spartani, ma generalmente sono sufficientemente puliti. Il problema non è dunque trovare un alloggio decente ma il prezzo: domanda elevata e offerta limitata portano a prezzi assurdi per sistemazioni senza nulla di particolare. Bisogna dunque dimenticare gli standard continentali.

camper in Islanda

camper

Noleggiare un camper per il proprio viaggio in Islanda permette di risparmiare sul costo di alloggio, autonoleggio e in media anche sul costo dei pasti. Può essere la soluzione migliore per chi in alta stagione non ha ancora prenotato l'alloggio e si riduce all'ultimo (trovando tutto pieno o prezzi stratosferici). Di contro è un pò scomodo. Guida al noleggio camper in Islanda.

car rental Islanda

autonoleggio

Per visitare l'Islanda è necessario noleggiare un'auto (farlo in bus è assurdo) e come per tutti gli altri servizi turistici anche i prezzi dei noleggi sono molto alti. Non è necessario prendere un SUV, ma è meglio. Da evitare assolutamente le piccole compagnie locali. Fondamentale la copertura assicurativa completa, specialmente sui vetri.

assicurazione Islanda

assicurazione di viaggio

Visto che l'Islanda fa parte dell'Europa si può ricevere assistenza in caso di emergenza medica con la semplice Tessera Sanitaria italiana, quindi quasi nessuno pensa a farsi un'assicurazione: sbagliato! Bisogna pagarsi da soli le normali visite o cure mediche, e soprattutto il rimpatrio aereo sanitario. Meglio avere una buona assicurazione.

 

 

Se stai preparando un viaggio in Islanda contattami per un consiglio personalizzato:

 

contattami-viaggio-Islanda

 

In particolare ti posso aiutare a scegliere e prenotare gli hotel, i voli, gli autonoleggi.

Conosco bene l'Islanda, e ti ricordo che la mia consulenza è gratuita.

 

 

Altre informazioni utili per organizzare il viaggio in Islanda:

 

clima Islanda

quando andare - clima e temperature in Islanda

I mesi migliori per andare in Islanda sono sicuramente giugno luglio e agosto: le giornate sono lunghe, il clima buono (anche se puoi comunque trovare giorni di pioggia e freddo) e le strutture ricettive sono tutte aperte. Molto più rischiosi maggio e settembre.
Metti comunque in conto una 5-6 giorni di brutto tempo su due settimane di viaggio.

cosa vedere in Islanda

cosa vedere in Islanda

Mappa dei luoghi più belli e interessanti dell'Islanda organizzata per tipo di attrazione (cascate, vulcani, ghiacciai e lagune glaciali, parchi naturali, fiordi, siti storici e culturali islandesi) e per aree geografiche. Guida dettagliata di tutte le destinazioni visitabili lungo la Hringvegur (l'unica strada che fa il giro dell'isola).

itinerari Islanda

itinerari di viaggio consigliati

Definire l'itinerario del tuo viaggio in Islanda è facilissimo, visto che hai un'unica opzione possibile: seguire la Hringvegur, cioè la Statale 1 (detta anche Ring Road) che fa il giro dell'isola seguendo più o meno la costa e toccando tutte le città principali. Quante tappe fare dipende dal tempo a disposizione. Opzionali i fiordi occidentali.

strade Islanda condizioni

condizioni delle strade in Islanda

La Hringvegur è tutta asfaltata, ma molte delle strade secondarie non lo sono, soprattutto nelle zone più remote, ed alcune non sono percorribili da una normale auto con solo due ruote motrici. Quindi nella fase di pianificazione del viaggio è necessario verificare bene lo stato del manto stradale e le condizioni delle strade. mappe e info

 

 

photocredit immagine in copertina: Andres Nieto Porras

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google plus  Youtube 16

 

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Hai già prenotato un hotel?    ... sicuro di aver scelto bene?     verifica

mappa destinazioni

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

la mia esperienza: Linkedin

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

video presentazione Uberti consulenza viaggi

Salva

Salva

Salva

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.