logo Uberti consulenza viaggi

Europa Islanda 3

Salva

Le pagine di questo sito contengono link di affiliazione da cui io posso guadagnare una commissione se tu li usi per accedere ai siti da cui comprare servizi di viaggio. La mia commissione non incide sul costo totale, quindi usare i miei link a te non costa nulla e ripaga il mio servizio di consulenza viaggi che offro gratuitamente. maggiori informazioni

 

la penisola di Snaefellsnes

la destinazione più interessante dell'Islanda occidentale

 

La parte più interessante di tutta l'Islanda occidentale è sicuramente la penisola di Snæfellsnes, dove conviene passare la maggior parte del tempo dedicato a questa regione. Sulla punta occidentale della penisola si trova il famoso Snæfellsjökull, il cratere ghiacciato in cui Jules Verne ambientò l'ingresso al centro della terra.

 

 Snaefellsnes-1

photocredit: Greg Kruk

 

 

Questo video è lungo e noioso, ma mostra molto bene la penisola:

 

 

 

Gli insediamenti abitati si trovano perlopiù sulla costa settentrionale, e tra questi il principale è Stykkishólmur, da cui parte il traghetto Baldur verso Brjanslaekur nei fiordi occidentali.

 

Questo breve video dà una prima impressione di cosa puoi trovare a Stykkishólmur:

 

 

 

Le altre destinazioni di maggiore interesse nell'Islanda occidentale:

 

Snaefellsjokull Islanda

Snæfellsjökull

La grande fama dello Snæfellsjökull si deve a Jules Verne che qui posizionò l'ingresso al suo Viaggio al centro della terra. Oggi l'area è protetta dal parco nazionale di Snæfellsjökull, che comunque a mio avviso non è che offra molto di interessante a un turista, nonostante i bei paesaggi. Meglio il libro di Verne.

Hvalfjordur Islanda

Hvalfjörður

Hvalfjörður è il fiordo che separa la capitale Reykjavik dall'Islanda occidentale, e che solitamente viene attraversato tramite il tunnel sottomarino che ne taglia l'imboccatura. Non è particolarmente interessante: l'unica attrazione di rilievo è la cascata Glymur (descritta sotto) che si trova alla sua cima. Secondo me lo puoi saltare.

cascata Glymur Islanda

la cascata Glymur

La Glymur con i suoi 198 metri di salto è la cascata più alta di tutta l'Islanda, ma non sono i numeri e i primati che creano l'interesse e direi che non è affatto tra le cascate più belle. Inoltre per raggiungerla bisogna guadare un fiume: io lo sconsiglio. Si trova in fondo al Hvalfjörður, che solitamente viene saltato tramite il tunnel.

 

 

Se stai preparando un viaggio in Islanda contattami per un consiglio personalizzato:

 

contattami-viaggio-Islanda

 

In particolare ti posso aiutare a scegliere e prenotare gli hotel, i voli, gli autonoleggi.

Conosco bene l'Islanda, e ti ricordo che la mia consulenza è gratuita.

 

 

Consigli per organizzare il viaggio in Islanda:

 

Islanda clima quando andare

quando andare - clima e temperature in Islanda

I mesi migliori per andare in Islanda sono sicuramente giugno luglio e agosto: le giornate sono lunghe, il clima buono (anche se puoi comunque trovare giorni di pioggia e freddo) e le strutture ricettive sono tutte aperte. Molto più rischiosi maggio e settembre. Metti comunque in conto una 5-6 giorni di brutto tempo su due settimane di viaggio.

costi viaggio Islanda

costi del viaggio in Islanda

La vacanza in Islanda è un viaggio sicuramente costoso, quindi è bene calcolare le spese prima di lanciarsi nell'organizzazione del viaggio. Alcune spese sono indipendenti dal periodo di viaggio, come il volo (dai 200 ai 400€) e l'assicurazione (30-50€ a coppia a settimana), hotel e autonoleggio invece variano notevolmente. approfondimenti sui costi

autonoleggio Islanda

autonoleggio

Per visitare l'Islanda è necessario noleggiare un'auto (girare in bus è assurdo). I costi giornalieri sono molto alti, ma non è necessario prendere un 4x4. Meglio evitare le piccole compagnie locali. Fondamentale la copertura assicurativa completa, specialmente sui vetri. I siti migliori per cercare e prenotare sono: Rentalcars, AutoEurope, autonoleggio-online.

assicurazione viaggio Islanda

assicurazione di viaggio

Visto che l'Islanda fa parte dell'Europa si può ricevere assistenza in caso di emergenza medica con la semplice Tessera Sanitaria italiana, quindi quasi nessuno pensa a farsi un'assicurazione: sbagliato! Bisogna pagarsi da soli le normali visite o cure mediche, e soprattutto il rimpatrio aereo sanitario. Meglio avere una buona assicurazione.

 

 

photocredit immagine in copertina: Jonathan

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google plus  Youtube 16

 

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Hai già prenotato un hotel?    ... sicuro di aver scelto bene?     verifica

mappa destinazioni

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

FAQ (domande frequenti)

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

video presentazione Uberti consulenza viaggi

Salva

Salva

Salva

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.