logo Uberti consulenza viaggi

viaggio Stati Uniti

guida di viaggio negli USA

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

voli USA e coronavirus

consigli e informazioni utili

 

Come ho già anticipato nella pagina coronavirus e viaggi negli USA, vista l'incertezza attuale sull'evolversi del contagio da coronavirus io suggerisco di rimandare eventuali viaggi negli Stati Uniti almeno fino alla primavera-estate 2021 (meglio ancora 2022). Meglio essere prudenti e godersi nel frattempo le bellezze della nostra splendida Italia, tanto il virus non sarà mica la fine della civiltà, e non spazzerà via né i grattacieli di New York né il Grand Canyon, che saranno ancora lì pronti ad accoglierci tra qualche anno. Gli Stati Uniti non sono un buon posto dove farsi sorprendere da complicanze gravi da infezione di coronavirus, meglio rimandare (l'ho ripetuto abbastanza volte che è meglio rimandare il viaggio e nel frattempo organizzarsi viaggetti in Italia?).

 

Sono stato comunque contattato da parecchi viaggiatori che mi hanno chiesto pareri sull'organizzazione di viaggi negli USA tra alcuni mesi, con la speranza / convinzione / desiderio che tra pochi mesi tutto sarà passato. Senza stare a disquisire se come e quando passerà l'emergenza da coronavirus credo sia comunque ovvio che se si prenota un viaggio per gli Stati Uniti (o per qualsiasi altra destinazione nel mondo) è decisamente consigliabile fare solo prenotazioni cancellabili senza penale.

 

Per hotel e autonoleggi è facilissimo, mentre per i voli è talmente costoso che non conviene: per i voli a/r Italia-USA nella stagione estiva già le tariffe in economy basic solitamente variano tra i 750-1000€ a persona (o più) per voli verso la California e i +350€ a persona per voli a/r verso New York City. E queste tariffe sono ovviamente non modificabili e non rimborsabili. Per avere biglietti flessibili bisogna pagare talmente di più che alla fine secondo me non conviene.

 

Avevo però pensato ad una possibile soluzione: dopo il panico da coronavirus il prezzo dei voli verso New York era sceso ai minimi e anche in piena stagione estiva si potevano trovare voli dai 350 ai 450€ a persona, e anche se queste tariffe economy basic NON sono rimborsabili in caso di rinuncia al viaggio vale sempre il principio che quando si rinuncia volontariamente al viaggio si perde tutta la tariffa, ma si ha diritto al rimborso di imposte tasse e supplementi. E l'assurda composizione attuale dei prezzi prevede che per un biglietto del costo di 350€ solo 40€ sono di tariffa mentre 310€ circa se ne vanno in tasse e supplementi.

 

Questo ad esempio il calendario prezzi Lufthansa per i voli Milano - New York:

 

voli Lufthansa USA rimborso tasse 1

 

E questo un volo a 356€ per giugno:

 

voli Lufthansa USA rimborso tasse 2

 

Di cui questa è la composizione del prezzo:

 

voli Lufthansa USA rimborso tasse 3

 

Ho telefonato al service center di Lufthansa Italia dicendo che ero interessato a comprare questo volo, ma volevo essere sicuro che in caso di mia rinuncia volontaria avrei perso solo la tariffa mentre tutte le imposte tasse e supplementi mi sarebbero stati rimborsati: l'operatore ha risposto testualmente "tasse non usate sempre sono rimborsabili, si" (ho il video registrato di tutta la conversazione). Quindi ha lasciato inizialmente intendere che avrei avuto il rimborso di 316€ ... cosa che mi è parsa strana, e per essere sicuro ho insistito: ho chiesto nuovamente "giusto per essere sicuro: posso avere il rimborso di tutte le tasse o solo di alcune?", e dopo un silenzio di qualche secondo la risposta è stata "solo le tasse non usate, tasse aeroportuali ... non tutte le tasse, ALCUNE tasse" (senza però specificarmi quali). Quindi una risposta nettamente diversa dalla prima: a rileggersi bene la prima risposta anche lì lui faceva riferimento solo a tasse, ma visto che la mia domanda faceva riferimento a "tutte le imposte tasse e supplementi" (ripeto, ho registrato tutto) la prima risposta dava l'illusione che tutto sarebbe stato rimborsato. Ho chiesto una terza volta: ho descritto meglio il dettaglio della terza immagine riportata sopra (quella con il dettaglio di tutte le tasse) e ho chiesto "nel dettaglio che ho qui davanti a me ci sono 316€ di tasse e la parte principale è una voce che si chiama Sovrattassa internazionale e domestica, questa è rimborsata?!", e dopo qualche secondo di silenzio "... no, signore, solo le tasse aeroportuali" per poi spiegarmi che solitamente ad occhio su 300€ di tasse circa 90€ sono rimborsati.

Mi ha dato molto fastidio dover chiedere 3 volte.

 

Tornando al problema delle prenotazioni cancellabili:

 

se si rinuncia ad un volo economy si perde quasi tutto
e le tariffe flessibili secondo me non convengono

 

Ripeto: questo vale solo nel caso che TU rinunci al viaggio. Ovviamente se la compagnia aerea cancella il volo per una qualsiasi ragione (imposizione degli Stati Uniti, o dell'Italia, o decisione aziendale per contenere le perdite) tu hai sempre diritto al rimborso integrale. Se invece vengono emesse norme che sconsigliano il viaggio potrebbe capitare che invece del rimborso dei soldi ti venga emesso un voucher, magari pure con una scadenza a breve (che è una clamorosa fregatura).

ATTENZIONE: non pensare che se la situazione è tale da non consigliare il viaggio allora il volo sarà sicuramente cancellato, perché potrebbe capitare che la compagnia aerea operi regolarmente i voli (o almeno il tuo volo), ma poi una volta arrivato a destinazione proseguire il viaggio potrebbe essere o disagevole o almeno non proprio allegro e spensierato come prima del coronavirus. Rimando nuovamente a questa pagina per approfondimenti.

 

... che dire?

Meglio rinviare a tempi migliori.

 

N.B. con questi consigli io praticamente ammazzo la mia attività (la quasi totalità dei miei guadagni derivano dalle commissioni sulle prenotazioni per viaggi negli USA), ma è la cosa giusta da fare. Assieme all'invito a considerare principalmente l'Italia come destinazione di viaggi e vacanze nel prossimo futuro.

 

 

Poi per quando torneremo a viaggiare all'estero sicuri e spensierati come prima questi sono i miei consigli per organizzare il viaggio negli USA:

 

voli Italia Stati Uniti

voli

Il costo del volo dipende da origine/destinazione e periodo di viaggio. Ti consiglio di non scegliere semplicemente il volo che costa meno, ma quello più funzionale al tuo viaggio: ad esempio nei viaggi on the road un errore da non fare è prendere un volo a/r invece che un open jaw (cioè col ritorno da un aeroporto diverso da quello di arrivo). Guida alla scelta e prenotazione dei voli.

assicurazione viaggio Stati Uniti

assicurazione

Per un viaggio negli Stati Uniti è necessaria un'assicurazione medica: formalmente non è obbligatoria, ma se avrai necessità di cure mediche i conti possono essere astronomici. Leggi la guida alla scelta dell'assicurazione per orientarti tra le offerte e capire i complicatissimi contratti, poi contattami per un consiglio personalizzato. Ho anche codici sconto.

scegliere hotel USA

hotel

Ci sono 4 errori da evitare nella ricerca dell'albergo: usare solo gli stessi siti che si usano in Italia (ad esempio Booking.com NON è quello con le tariffe migliori); cercare un B&B o un appartamento pensando di risparmiare (e invece NON conviene); credere alle recensioni Tripadvisor; sottostimare i costi. Per approfondimenti e altri consigli vedi la mia guida alla scelta e prenotazione dell'hotel.

autonoleggio stati uniti

autonoleggio

Negli Stati Uniti si possono noleggiare ottime auto a prezzi relativamente contenuti, e in alcuni stati non si pagano nemmeno le one way fee. Dopo molte ricerche ho individuato i siti migliori da cui prenotare a prezzi molto vantaggiosi: scopri quali sono nella guida completa al noleggio auto negli USA.

per l'attribuzione dei crediti delle immagini in copertina vedi la pagina dei photocredits

Le pagine di questo sito contengono link di affiliazione da cui io posso guadagnare una commissione se tu li usi per accedere ai siti da cui comprare servizi di viaggio. La mia commissione non incide sul costo totale, quindi usare i miei link a te non costa nulla e ripaga il mio servizio di consulenza viaggi che offro gratuitamente. maggiori informazioni

 

scritto con attenzione e dedizione da
Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

FB , YouTube , Linkedin

 

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

questo sito ha +1300 pagine   scoprile

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

New York - California

Maldive - Caraibi

Islanda - Londra

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

la mia esperienza: Linkedin

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.