logo Uberti consulenza viaggi

viaggio Stati Uniti

guida di viaggio negli USA

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

resort fee alle Hawaii

fee aggiuntive negli hotel alle Hawaii

 

Quando si prenota un alloggio per la propria vacanza alle Hawaii bisogna stare molto attenti che l'hotel scelto non aggiunga poi al conto delle commissioni aggiuntive da pagare al check-in o check-out e non incluse nel prezzo totale che ti mostrano i siti come Booking.com (sito che proprio per questo motivo consiglio di NON usare per prenotare hotel alle Hawaii).

Stiamo parlando delle "resort fee" (in inglese "fee" significa appunto "tariffa" o "commissione"), un pagamento extra inizialmente concepito come compenso negli hotel di lusso per la fornitura di servizi al cliente di alto livello, che poi però nel tempo è stato utilizzato da hotel di tutte le categorie come trucco per spillare più soldi ai clienti.

 

Il fenomeno è talmente diffuso ed economicamente rilevante che alcuni hotel hanno cominciato a pubblicizzare il fatto che loro non applicano queste fee aggiuntive.

 

RESORT FEE Hawaii

 

Le due principali tariffe extra sono:

 

resort fee - tassa per utilizzare una serie di servizi offerti dall'albergo (spesso inutili, o che dovrebbero essere ovviamente inclusi), da pagare indipendentemente dall'utilizzo di tali servizi, che va dai 20-25$ a notte a salire

 

pulizie finali - alcuni alberghi le fanno pagare 160$ a soggiorno, e alcuni arrivano anche a 250$ a soggiorno

 

Già trovo vergognoso che un hotel faccia pagare per servizi che magari il cliente non usa, ma che poi si mettano in conto addirittura le pulizie è davvero una truffa: la pulizia della camera è parte integrante del servizio che un qualsiasi hotel deve fornire al cliente, fa parte dei costi fissi di gestione di un'attività del genere.
Diciamolo senza mezzi termini: chiedere 250$ di pulizie finali è una truffa, non uno scorporo delle tariffe. Con 250$ ci si ridipinge un appartamento.

 

Inoltre spesso bisogna contare costi extra per:

 

parcheggio - quando non incluso parte dai 25$ a notte a salire

wi-fi - se non incluso arrivano a farlo pagare 20$ al giorno o anche più

tasse locali - variabili

 

Ripeto, il tutto aggiunto alla tariffa mostrata dai siti di prenotazione.

 

Tutte queste extra fee sono sempre specificate in fondo alla pagina dell'offerta su Hotels.com, sito che ti consiglio di usare al posto del solito Booking.com

 

Il concetto alla base è quello della divisione del prezzo nelle varie componenti base: è lo stesso meccanismo che ha portato al pagare a parte i bagagli imbarcati sugli aerei avendo incluso nel prezzo il solo bagaglio a mano. L'idea di fondo è far pagare al cliente solo i servizi che effettivamente usa, e quindi in teoria è positivo, ma velocemente l'avidità degli operatori commerciali ha portato ad un abuso del sistema a danno del cliente.

 

Lo trovo disgustoso: secondo me questo sistema è una vera e propria truffa legalizzata, un modo infimo e subdolo per ingannare i propri clienti. Ma ormai è una strategia diffusa in molte destinazioni di interesse turistico negli USA: New York, Las Vegas, Hawaii...

Io all'inizio ero portato ad escludere dalla lista degli hotel consigliati tutti gli hotel che applicavano tariffe extra del genere, soprattutto i costi di pulizia, perché lo trovo un pessimo atteggiamento verso il cliente, che non è visto come un ospite da coccolare con premura e attenzione, ma semplicemente come un limone da spremere fino all'ultima goccia. Poi però col tempo un numero sempre maggiore di hotel ha adottato questa politica, e se cominci ad escluderli tutti rimani con poche scelte, in un mercato alberghiero limitato e dai prezzi mediamente alti. Il problema è che quando un certo numero di hotel cominciano a distribuire il costo del pernottamento su più voci di costo per attirare i clienti che guardano solo al totale mostrato sui siti di prenotazione, poi anche gli altri sono portati a fare lo stesso: altrimenti appaiono più costosi della concorrenza.

 

Se non sai quale hotel scegliere per le tue vacanze alle Hawaii

 

contattami per un consiglio personalizzato

 

Sono stato personalmente su varie isole delle Hawaii e ho già consigliato molti viaggiatori.

 

 

Altri consigli utili per organizzare un viaggio alle Hawaii:

 

voli Hawaii

voli

L'aeroporto di Honolulu (HNL) è ben collegato con Los Angeles, San Francisco, New York e altre città americane e della costa del Pacifico. I voli dalla California costano dai 400€ in bassa stagione ai +600€ ad agosto. Volendo si può fare un giro del mondo. Vedi la mia guida alla ricerca e prenotazione dei voli per le Hawaii.

hotel Hawaii

hotel

La parte più difficile nell'organizzazione di un viaggio alle Hawaii è trovare un buon albergo a prezzi ragionevoli. I pochi alberghi economici sono quasi tutti pessimi, i B&B generalmente scarsi. Importante prenotare con largo anticipo e prestare molta attenzione alle costose fee aggiuntive. Guida alla ricerca e prenotazione degli hotel alle Hawaii.

autonoleggio Hawaii

autonoleggio

Per esplorare le isole serve sicuramente l'auto a noleggio, e conviene prenderla direttamente dall'aeroporto. Basterebbe un'auto piccola, ma la differenza con le grandi è di pochi dollari al giorno. Verifica bene che l'hotel abbia il parcheggio incluso: altrimenti lo paghi 25-30$/notte o più. Guida al noleggio auto alle Hawaii.

assicurazione viaggio Hawaii

assicurazione di viaggio

Per un viaggio negli Stati Uniti è necessaria un'assicurazione medica: formalmente non è obbligatoria, ma se avrai necessità di cure mediche i conti possono essere astronomici. Leggi la guida alla scelta dell'assicurazione per orientarti tra le offerte e capire i complicatissimi contratti, poi contattami per un consiglio personalizzato. Ho anche codici sconto.

 

 

per l'attribuzione dei crediti delle immagini in copertina vedi la pagina dei photocredits

Le pagine di questo sito contengono link di affiliazione da cui io posso guadagnare una commissione se tu li usi per accedere ai siti da cui comprare servizi di viaggio. La mia commissione non incide sul costo totale, quindi usare i miei link a te non costa nulla e ripaga il mio servizio di consulenza viaggi che offro gratuitamente. maggiori informazioni

 

scritto con amore e attenzione da
Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

FB , YouTube , Linkedin

 

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Hai già prenotato un hotel?    ... sicuro di aver scelto bene?     verifica

mappa destinazioni

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

la mia esperienza: Linkedin

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

video presentazione Uberti consulenza viaggi

Salva

Salva

Salva

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.