logo Uberti consulenza viaggi

guida viaggio New York City

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

guida di viaggio New York City

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

da JFK a Manhattan

consigli pratici

 

L'aeroporto internazionale JFK è il più usato dai turisti italiani per volare a New York, quindi uno dei dubbi più comuni nella fase finale di preparazione del viaggio è: qual'è il modo migliore per arrivare al mio hotel dal JFK?

 

dipende da quanti siete
e da quanto volete spendere

 

Nella quasi totalità dei casi secondo me conviene il taxi (vedi dopo), ma ho comunque riassunto tutte le possibilità in questa tabella comparativa:

 

confronto trasporti JFK Manhattan

 

I tempi dipendono ovviamente dal traffico (che dipende dall'orario e dalla fortuna) e la convenienza dipende anche dal momento della giornata: se arrivi di sera meglio spendere qualcosa in più ma usare il taxi.

 

 

taxi

Il taxi è ovviamente il mezzo più comodo, e se siete in tre o più è anche il mezzo economicamente più conveniente. Ma anche se si è in due con qualche valigia consiglio di prendere il taxi: a ben vedere costa poco di più rispetto agli shuttle door to door (che sono dei maxi taxi condivisi) e non c'è paragone in quanto a comodità.

Per approfondimenti vedi la mia pagina sui taxi dal JFK.

 

 

Uber (e simili)

Un'alternativa sostanzialmente equivalente al taxi è quella di Uber o servizi simili (a New York ce ne sono diversi), in cui tempo la comodità del servizio è praticamente uguale, ma tempi e costi sono leggermente superiori: ad esempio andare a Times Square costa circa 90$ (il costo esatto dipende dall'indirizzo preciso di destinazione, vedi la pagina price estimate). Inoltre adesso Uber usa il surge pricing, un sistema di prezzi dinamici che adatta il costo della corsa al rapporto domanda/offerta del momento, meccanismo che introduce notevole incertezza sul prezzo finale: in molti se ne sono lamentati.

A meno di non essere fan sfegatati di Uber io consiglio quindi i normali taxi.

L'unica opzione vantaggiosa potrebbe essere Uber XL se si è esattamente 6 passeggeri, che per Times Square al momento viene 111$ quindi meno di 2 taxi, ma anche in questo caso è da considerare solo se si è già pratici del funzionamento di Uber.

 

 

limousine (NCC)

Anche a New York ci sono servizi di noleggio con conducente simili a quelli che si trovano in Italia, ma la qualità e l'affidabilità di questi servizi è molto minore a quella a cui siamo abituati noi: moltissimi viaggiatori si sono lamentati, ci sono stati problemi di ogni tipo, e io li sconsiglio vivamente. Per approfondimenti vedi la mia recensione di Carmel limo, una delle società più famose per questo genere di servizi. L'altra società che controlla gran parte di questi noleggi è Blacklane, e anche lei non ha buone recensioni. Meglio i taxi, che non devi prenotare e pagare in anticipo.

 

 

shuttle

Una via di mezzo tra il trasporto pubblico e i taxi privati sono gli airport shuttle: sono dei grossi minivan da 7 a 12 posti che raccolgono un gruppo di passeggeri diretti verso lo stesso quartiere e li portano all'indirizzo desiderato uno dopo l'altro. Il costo attuale per Manhattan è sui 23$ a persona, quindi conveniente se si è da soli, ma il tempo di percorrenza può essere notevolmente lungo: se si ha la sfortuna di essere tra gli ultimi che vengono portati a destinazione possono volerci anche 2 ore, specialmente se si trova traffico.

 

Il servizio shuttle migliore è Go Airport:

 

Go airport shuttle New York City

 

Per approfondimenti leggi la mia recensione sugli airport shuttle.

 

 

Express Bus

Servizio di collegamento tra JFK e Manhattan operato con grandi pullman (come Terravision in Italia). La compagnia principale è NYC Airporter e costa 19$, quindi poco meno rispetto agli shuttle, ma il servizio è molto peggiore e i tempi totali possono arrivare anche a 2-3 ore: vedi le recensioni Tripadvisor.

C'è una fermata a tutti i terminal dell'aeroporto e le due fermate di destinazione a Manhattan sono Grand Central Terminal e Port Authority Bus Terminal. Poi da Grand Central chi deve arrivare ad un hotel tra la 23rd e la 63rd st viene trasbordato su un minivan che lo accompagna all'hotel, senza supplementi sul prezzo del biglietto.

Assolutamente sconsigliato: per andare a Manhattan meglio uno shuttle.

Può invece convenire se sei da solo e ti devi spostare dal JFK al LaGuardia o Newark.

 

 

Airtrain + metro/LIRR

L'aeroporto JFK non è direttamente collegato con la metropolitana di New York, cosa che io trovo assurda. Per raggiungere le stazioni della metro devi prendere l'AirTrain, un trenino a guida automatica che costa 5$ ed impiega 10/15 minuti per arrivare a Jamaica station o Howard Beach station, da cui puoi proseguire verso Manhattan o gli altri quartieri. Il biglietto della metro costa solo 2,75$ quindi è il mezzo più economico, ma considerati i necessari trasbordi è anche lentissimo, e se hai valigie pure decisamente scomodo. Volendo dal JFK si possono pure prendere autobus per raggiungere le stazioni della metro, così in totale si spendono solo 2,75$, ma il viaggio è ancora più lento e complicato.

Però se sei da solo e vai dalle parti di Penn Station a Manhattan ti può convenire l'AirTrain fino a Jamaica station e da lì prendere il LIRR (un treno abbastanza veloce), al costo totale di circa 15$ a persona.

Leggi la mia pagina su AirTrain + metro.

 

 

in elicottero

Fino a non molto tempo fa la possibilità di andare all'aeroporto in elicottero era solo per ricchi privilegiati, ma le cose ultimamente sono cambiate e oggi i prezzi sono decisamente più abbordabili: grossomodo 200$ a testa, cifra decisamente interessante visto che il taxi costa mediamente 70$ a corsa. Il tempo di volo è di soli 5-7 minuti, ma bisogna mettere in conto i tempi per raggiungere l'eliporto a Lower Manhattan e per le procedure di imbarco, quindi il tempo totale difficilmente può scendere ai 30 minuti promessi. Quindi se hai l'hotel vicino Central Park conviene sempre il taxi.

Al momento questi voli da/per JFK in elicottero sono offerti da Uber Copter (solo per clienti platinum e diamond) e da Gotham Air.

 

 

verso altri quartieri

Se dall'aeroporto JFK devi andare in un quartiere diverso da Manhattan le valutazioni sulla convenienza dei vari mezzi possono cambiare, perché cambiano tempi e costi dei diversi servizi. Comunque vale quasi sempre la regola generale: da due-tre passeggeri conviene quasi sempre il taxi.

 

Per stimare con buona precisione il costo di una corsa in taxi per qualsiasi indirizzo a New York e dintorni puoi usare il sito taxifarefinder.com.

 

Questo un esempio JFK - Jersey City:

 

taxi fare finder JFK Jersey City

 

N.B. i costi totali mostrati includono sempre automaticamente una mancia del 20% (standard americano), quindi tu volendo puoi contare qualche dollaro in meno.

 

Dall'aeroporto JFK si raggiungono facilmente gli hotel economici di Long Island City, visto che sono nella stessa zona (il Queens), mentre raggiungere gli hotel di Jersey City come nell'esempio mostrato sopra è molto più costoso perché bisogna attraversare tutta Manhattan.

 

 

noleggio auto

Lascio per ultima l'idea peggiore assolutamente da evitare: se sei diretto a Manhattan, ma anche in un qualsiasi altro quartiere di New York City, e devi rimanerci qualche giorno per esplorare la città, noleggiare un'auto non conviene per niente. Il costo del noleggio può essere anche molto meno costoso della corsa in taxi, ma se poi riconsegni l'auto in un'agenzia in città devi pagare una one way fee, e se invece ti tieni l'auto devi pagare il parcheggio, che a New York costa uno sproposito. A questo devi aggiungere lo stress della guida in un traffico caotico, subito dopo un lungo e stancante volo intercontinentale. Ripeto: una pessima idea.

E nemmeno economicamente conveniente: prova a fare una ricerca del costo dei noleggi per il tuo giorno di arrivo (usa Rentalcars, o AutoEurope, o autonoleggio-online) e vedrai che i prezzi sono comunque alti.

L'auto a noleggio serve invece se sei diretto altrove, fuori da New York City, ad esempio per iniziare un viaggio on the road nel New England o verso qualsiasi altra destinazione della east coast.

 

 

I trasporti pubblici a NYC:

 

metro new york city

la metro di New York

La metropolitana è senza dubbio il modo migliore che hai per muoverti a New York: la rete è capillare ed efficientissima, arrivi ovunque, i treni passano molto frequentemente e usare la metro a Manhattan è sicuro ad ogni ora del giorno, anche la sera. Guida con mappa e informazioni utili.

taxi new york city

i taxi di New York

I taxi gialli di New York sono un'icona della città resa famosa dai film, ma per un turista sono poco utili: anche se sono in funzione 24h/24 in pratica sono convenienti solo per i trasferimenti dall'aeroporto e magari per tornare la sera in albergo, perché di giorno Manhattan è spesso bloccata da ingorghi. Di giorno meglio usare la metro.

 

 

Altri consigli utili su New York City:

 

musical Broadway New York

i musical più famosi di Broadway

Ok, i musical migliori costano una follia (si parte da più di 100€ a testa per i posti più economici), ma sono davvero ben fatti e sono un'esperienza che piace sempre a tutti. Guida completa ai musical ora in scena a Broadway, con recensioni e soprattutto video di introduzione per cominciare a capire se ti possono piacere o meno.

 

assicurazione viaggio Stati Uniti

assicurazione sanitaria

Per un viaggio negli Stati Uniti è necessaria un'assicurazione che copra eventuali spese sanitarie: formalmente non è obbligatoria, ma se avrai necessità di cure mediche i conti possono essere astronomici. Leggi con attenzione la mia guida alla scelta dell'assicurazione per orientarti tra le offerte e capire contratti e condizioni. Posso darti anche codici sconto.

grattacieli New York

New York dall'alto

Delle tante cose che puoi fare a New York City una sicuramente imperdibile è salire su un grattacielo e guardare il panorama dall'alto. Gli osservatori più famosi sono l'Empire State Building, il Top of the Rock e il One World Observatory. Momento migliore: al tramonto.
Guida pratica alla scelta, basata su esperienza personale.

italia pizzerie italiane New York City

pizzerie 100% italiane a NYC

A New York ci sono moltissime pizzerie, ma sono quasi tutte o all'americana (immangiabile) o italo-americane (tristi). Fortunatamente negli ultimi anni hanno aperto anche parecchi locali di pizzaioli italiani veramente bravi e adesso a New York si possono mangiare ottime pizze italiane. Certo le paghi uno sproposito, ma rimane comunque una delle opzioni migliori per non svenarsi.

musei New York

musei

New York City ha musei molto interessanti, e alcuni sono tra i migliori al mondo nel loro genere. Ho pubblicato guide e recensioni complete su tutti i musei più importanti: Metropolitan, MoMA, Guggenheim, American Museum of Natural History, 9/11 Museum, e altri musei meno conosciuti. N.B. molti musei offrono un ingresso gratis oppure un ingresso a offerta libera.

per l'attribuzione dei crediti delle immagini in copertina vedi la pagina dei photocredits

Le pagine di questo sito contengono link di affiliazione da cui io posso guadagnare una commissione se tu li usi per accedere ai siti da cui comprare servizi di viaggio. La mia commissione non incide sul costo totale, quindi usare i miei link a te non costa nulla e ripaga il mio servizio di consulenza viaggi che offro gratuitamente. maggiori informazioni

 

scritto con amore e attenzione da
Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

FB , YouTube , Linkedin

 

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Hai già prenotato un hotel?    ... sicuro di aver scelto bene?     verifica

mappa destinazioni

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

la mia esperienza: Linkedin

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

video presentazione Uberti consulenza viaggi

Salva

Salva

Salva

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.