logo Uberti consulenza viaggi

aerei KLM

Salva

Salva

Salva

Le pagine di questo sito contengono link di affiliazione da cui io posso guadagnare una commissione se tu li usi per accedere ai siti da cui comprare servizi di viaggio. La mia commissione non incide sul costo totale, quindi usare i miei link a te non costa nulla e ripaga il mio servizio di consulenza viaggi che offro gratuitamente. maggiori informazioni

 

la mia esperienza con KLM

il mio volo KLM per la Florida

 

Ho preso saltuariamente voli KLM sin dall'inizio della mia carriera di viaggiatore, poi capitò che per molti anni ho sempre volato con altre compagnie aeree. Fino al marzo 2017 quando ho scelto KLM per volare in Florida. In realtà avevo inzialmente prenotato con Lufthansa (519€ a persona nelle mie date era un buon), poi però quando mi hanno cambiato orario ho colto l'occasione per cancellare (in questi casi ti rimborsano subito quanto hai pagato) visto che avevo trovato un volo KLM con ottimi orari a 434€ a persona, tasse e bagagli inclusi. Un prezzo davvero ottimo.

E devo dire che ottimo è stato anche il volo: comodo, piacevole, in orario. E soprattutto abbiamo mangiato benissimo: lo ricordo come uno dei voli dove ho mangiato meglio tra i tantissimi che ho fatto fin ora in classe economy in tutto il mondo.

 

Sui voli di collegamento da/per Amsterdam ti servono sempre uno snack semplice e un bicchiere d'acqua, tutto impacchettato in una scatolina dal disegno trendy: gli olandesi sono maestri di design.

 

KLM 01 panino andata

 

L'aereo per il volo Amsterdam - Miami era vecchiotto, ma tenuto bene. La cosa che mi è piaciuta di più è stato il fatto che la configurazione dei posti era 2-4-2 quindi le file di posti laterali erano perfette per le coppie:

 

KLM 02 posti

 

Il volo decollava alle 16:25 (orario Europa centrale) e arrivava a Miami alle 20:40 (dove sono 6 ore indietro rispetto a noi, quindi l'equivalente delle 02:40 di notte in Europa centrale), e in questi casi è importante rimanere svegli tutto il volo andando a dormire solo quando si arriva in albergo negli Stati Uniti, così ci si abitua subito al nuovo fuso orario. E il modo migliore per rimanere svegli nei voli lunghi è mangiare in continuazione: questo volo KLM è stato quello dove sono stato servito meglio e più spesso.

 

Subito dopo il decollo abbiamo cominciato con un aperitivo di mandorle affumicate, gusto barbecue. Ottime:

 

KLM 03 mandorle

 

Quando dopo un pò mi hanno messo davanti il vassoio della cena onestamente a prima vista non mi ha entusiasmato molto, ma devo dire che era tutto buono, ovviamente in relazione alla qualità media dei pasti in classe economy. anche il dolce e quello strano contorno giallo non erano affatto male. Ho spazzolato pure gli avanzi di mia moglie.

 

KLM 04 cena

 

Sulle bevande non hanno lesinato: potevi prendere quello che volevi, anche più cose. Notevole il fatto che a fine cena nel carrello del caffè c'era anche una bottiglia di cognac Camus: è la prima volta che ho trovato cognac gratuito in classe economy. E anche qui la hostess me ne ha versato una generosa dose (pure troppo). Ho quindi finito la cena beato e contento.

 

KLM 05 cognac Camus

 

Di tutta l'esperienza di volo devo dire che l'elemento scarso (anzi ampiamente insufficiente) è stato l'intrattenimento di bordo: l'aereo era vecchio e il monitor pure, aveva bassa risoluzione, si vedeva male, e la scelta era davvero scarsa. L'ho sempre tenuto sulla mappa che mostra quanto manca a destinazione:

 

KLM 06 posizione

 

C'è però da dire che ormai l'intrattenimento del sistema di bordo non è più importante: hai sempre appresso il tuo smartphone (o addirittura il tuo tablet) e ti puoi guardare cosa preferisci, nella tua lingua.

 

Le hostess passavano in continuazione rifornendoci di acqua, non dovevi nemmeno chiedere:

 

KLM 07 acqua

 

Dopo un pò sono arrivate delle patatine. E la cosa che mi ha colpito molto è che erano di una marca inglese che ogni tanto prendo anche io al supermercato, e che so bene essere pure più costosa della media:

 

KLM 08 patatine

 

Poi hanno distribuito del gelato alla vaniglia in coppette, davvero ottimo. Tanto che di questo non ci sono foto perché me ne sono totalmente dimenticato. E dire che ne ho mangiati due: il mio e quello di mia moglie. La hostess mi ha pure chiesto se ne volevo un altro, ma a quel punto ero davvero pieno.

 

Dopo un altro pò mi hanno messo davanti un altro vassoio con un contenitore stiloso e oggetti indefiniti di contorno:

 

KLM 09 contenitore pizza

 

Il cibo contenuto nelle coppette sullo sfondo era l'unica cosa che non ho mangiato perché non mi piacevano per niente, ma dentro la scatola colorata c'era ... pizza!

 

KLM 10 pizza

 

Ora, da italiano amante della pizza e abituato alle migliori pizzerie di Roma sono rimasto un attimo interdetto prima di mangiarla, non potevo credere che una pizza riscaldata servita in un lungo volo intercontinentale potesse essere ... mangiabile. E invece: era buona!!! Ovviamente facendo le debite proporzioni considerando che l'ho mangiata in aereo, ma onestamente è stata meglio di tante pizze mangiate all'estero in pizzerie che si spacciavano per italiane. A quel punto ero completamente conquistato.

 

Sono sceso dall'aereo entusiasta: mai mangiato meglio su un volo in classe economy. Quello che non potevo sospettare all'inizio della mia vacanza di un mese tra Florida e Caraibi era che questa esperienza culinaria nel volo KLM sarebbe stata meglio anche di tanti pasti a cui mi sono dovuto adattare sia negli Stati Uniti che in molte isole dei Caraibi.

 

Per 434€ (quindi il volo di andata 217€) è stato davvero tutto ottimo: cibo, servizio, comodità, puntualità. Da consigliare assolutamente.

 

clicca qui per le offerte KLM

 

Purtroppo al ritorno ho scoperto che i voli migliori sono solo quelli con i rifornimenti dall'aeroporto di Amsterdam: per i voli di ritorno da altri continenti la KLM si deve affidare alle forniture locali per i vassoi dei pasti, e negli Stati Uniti davvero non sanno cucinare.

 

La cena del volo di ritorno è stata davvero deludente:

 

KLM 11 pasto ritorno

 

L'ho mangiata tutta perché avevo fame, ma in confronto con quella del volo di andata è stata davvero scarsa.

Ho provato a dormire, ma come al solito sono stato quasi sempre sveglio.

 

Mi sono rifatto col panino del volo di collegamento da Amsterdam a casa: ho fatto fuori 3 roll (la hostess ha avuto compassione).

 

KLM 12 panino ritorno

 

Rapporto qualità/prezzo del volo a/r davvero eccellente.

Super soddisfatto.

 

 

per l'attribuzione dei crediti delle immagini in copertina vedi la pagina dei photocredits

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google plus  Youtube 16

 

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

questo sito ha +1000 pagine   scoprile

mappa destinazioni

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

la mia esperienza: Linkedin

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

video presentazione Uberti consulenza viaggi

Salva

Salva

Salva

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.