logo Uberti consulenza viaggi

Uberti consulenza viaggi

Salva

Uberti consulenza viaggi destinazioni

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

dove andare a capodanno?

consigli per una buona vacanza

 

E' il dilemma che torna inesorabilmente tutti gli anni: che facciamo a capodanno?! Superata la fase adolescenziale del festone a pagamento solitamente le due alternative principali sono o a casa di amici o andare da qualche parte per passare un capodanno diverso lontano da casa. Molto dipende dal budget a disposizione: per capodanno i prezzi sono alle stelle ovunque, quindi se devi contenere le spese meglio rimanere a casa e magari partire subito dopo.
Giusto per fare un esempio: a New York City i prezzi delle camere dal 2 gennaio in poi sono meno della metà rispetto a fine dicembre.

Però iniziare l'anno nuovo con una bella esperienza di viaggio secondo me vale la spesa. E per molti lavoratori dipendenti è comunque uno dei pochi periodi in cui si riesce a mettere in fila un congruo numero di giorni di ferie per realizzare una bella vacanza.

 

Rimane il problema del trovare l'idea e l'offerta giusta tra le tante disponibili: io per anni ho passato giorni e giorni alla ricerca delle offerte migliori vagliando tutte le idee possibili, e ti assicuro che è una ricerca lunga e frustrante, perché le idee e offerte realmente buone sono davvero poche, moltissime le fregature in agguato.

In questo articolo ho quindi condensato la mia esperienza su come organizzare un bel viaggio per passare capodanno fuori casa: elenco pro e contro delle destinazioni più gettonate e consiglio quali siti usare per prenotare.


 

migliori siti per cercare e prenotare

Se cominci a cercare su Google "capodanno a..." oppure "offerte capodanno" o keywords simili vedrai che nei risultati usciranno una marea di siti dedicati alle vacanze di capodanno, che presentano la parola chiave cercata nel dominio stesso: magari usali per prendere spunti o nuove idee di viaggio, ma non usarli per prenotare.

Per cercare e prenotare il tuo viaggio a capodanno usa sempre e solo i siti principali che usi normalmente per i tuoi viaggi, che alla fine sono i siti delle compagnie di trasporto (compagnie aeree, o Trenitalia/Italo se rimani in Italia) e i due principali siti di prenotazione alberghiera: Booking.com e Hotels.com (quest'ultimo di solito ha offerte migliori nelle grandi città o nelle principali destinazioni turistiche, mentre Booking è più forte sulle destinazioni secondarie).

 

Hotels com offerte capodanno

 

Un altro ottimo sito da usare, specialmente quando ancora non si è certi della destinazione e si vuole valutare velocemente il costo della vacanza, è Expedia, in particolare la sezione dedicata ai pacchetti volo+hotel: immetti origine/destinazione e date di viaggio nella maschera di ricerca e otterrai in pochi secondi un'ottima selezione di proposte per farti una prima idea veloce di quanto ti costa una vacanza nella meta scelta.

 

Expedia offerte viaggi capodanno

 

I prezzi che vedrai nei risultati delle ricerche Expedia sono a persona, tasse incluse, per un pacchetto volo+hotel. Attenzione: considera che ormai molte compagnie aeree scorporano il costo del bagaglio imbarcato in stiva, quindi verifica nei dettagli del volo (che puoi scegliere dopo che hai selezionato l'hotel) se è compreso o meno. Puoi tranquillamente verificare costi e opzioni a partire dai risultati di ricerca simulando il processo di prenotazione: l'inserimento dei dati personali e il pagamento è solo alla fine, quindi puoi verificare tutti i dettagli delle offerte senza problemi. Expedia è un sito assolutamente affidabile per prenotare viaggi e vacanze.

 

Vedi anche i link consigliati per prenotare voli/hotel/auto/assicurazioni...

 

 

capodanno sulla neve

Secondo me una delle opzioni migliori per passare un bel capodanno è una vacanza in montagna, preferibilmente sulle Alpi italiane. E lo dico senza essere nemmeno uno sciatore: ho rinunciato a sciare anni fa (ho cominciato troppo tardi e non ci sono proprio portato), ma nonostante tutto trovo fantastico il capodanno sulla neve in una bella destinazione montana in Italia perché di solito si mangia bene, c'è una bella atmosfera, si possono trovare ottimi hotel che offrono mezza pensione e spa incluse nel prezzo, e ci sono opportunità per splendide vacanze. Certo negli hotel migliori il costo totale è ovviamente alto, ma fatti bene i conti ne vale la pena a confronto con altre opzioni: rispetto ad un viaggio all'estero tutto ciò che risparmi in trasporti (quindi voli ed eventuale noleggio auto) te lo puoi spendere in un ottimo hotel con valido ristorante annesso.

Lo svantaggio è nella difficoltà della ricerca: la maggior parte degli hotel, e per il periodo di capodanno sicuramente tutti i migliori e quelli più gettonati, non sono presenti sui siti di ricerca e prenotazione alberghiera, quindi sei costretto ad una infinita caccia al tesoro tra forum e siti locali di promozione turistica, per poi andare a cercare i prezzi sui siti degli hotel, poi telefonare per verificare la disponibilità e infine quando hai trovato quello che ti piace devi inviare una caparra per confermare la prenotazione visto che solitamente per capodanno non riesci a prenotarlo online. Un'odissea infinita.
Su cui ti anticipo subito che io non ti posso aiutare.

Dove andare? Le Alpi a mio avviso sono belle tutte, quindi ovunque vai ne vale la pena. Certo le Dolomiti sono splendide, e lì (secondo me) la zona più bella in assoluto è la Val Badia. Ovviamente è anche la più costosa. Ma è anche una delle zone meglio organizzate: ti consiglio l'ottimo sito altabadia.org tramite il quale puoi fare una ricerca degli alloggi disponibili selezionando anche l'opzione "mezza pensione", cosa che non si riesce a fare altrove. Sito molto valido ma non perfetto: tante volte, specialmente per il periodo di capodanno, ti mostra risultati che poi quando vai a telefonare (non puoi prenotare direttamente dal sito) scopri che non sono validi perché c'è un numero minimo di notti richieste (solitamente a capodanno tutti gli hotel chiedono un soggiorno di 7 notti), o le camere non sono più disponibili, o semplicemente non vogliono te come cliente e preferiscono tenere le camere per i loro vecchi clienti affezionati. In particolare in Alto Adige a compensare negativamente lo splendore dei luoghi e l'eccellenza delle strutture c'è l'insopportabile attitudine di alcuni altoatesini a discriminare gli italiani, in particolare quelli che come me sono romani. L'ho sperimentato molte volte, in tante piccole cose che alla fine danno davvero fastidio. Il culmine è stato quando per capodanno 2018 ho telefonato ad uno degli hotel più belli di una zona che a me piaceva molto e mi sentii rispondere in malo modo che a capodanno non avevano posto perché tutte le camere erano occupate dai loro clienti abituali, poi però quando ho fatto scrivere in tedesco da mia moglie dicendo che venivamo dalla Germania guarda caso è saltata fuori una camera... la cosa mi ha fatto talmente arrabbiare che abbiamo cambiato regione per le nostre vacanze di capodanno. Invece nelle Dolomiti venete ho visto che l'atteggiamento degli albergatori è stato mediamente più cordiale, con alcune punte di eccellenza.

Se nell'hotel che prenoti non hai la mezza pensione una possibile variante è il capodanno in rifugio o in baita, che però presenta notevoli difficoltà di ricerca. Se sei interessato oltre che a cercare su internet puoi provare a chiedere agli uffici del turismo delle zone in cui vuoi andare.

 

 

capodanno in agriturismo

Sicuramente un'ottima idea se ti piace il genere, ma ha lo stesso problema di ricerca del capodanno in montagna: non esiste un unico sito ben fatto che permetta una ricerca efficiente tra tutte le offerte disponibili, non dico in tutta Italia ma almeno su un determinato territorio. E così ci perdi una marea di tempo. I vari siti agriturismo/i .it .com .net .org .qua .la offrono una selezione più o meno buona di strutture, ma dalle mie varie prove fin ora non ne ho trovato nessuno davvero valido: negli anni scorsi ho provato a cercare un modo per trovare e prenotare le offerte migliori, ma ho solo perso un sacco di tempo. L'unica è conoscere a priori un buon agriturismo dove andare, e prenotare con largo anticipo camera e tavolo al ristorante per il cenone. Ovviamente le soluzioni migliori sono gli agriturismi dove poter anche dormire dopo il cenone, altrimenti mettersi alla guida dopo i bagordi di San Silvestro non è né comodo né sicuro.

 

 

capodanno nei castelli

Quasi tutti i castelli italiani aperti al pubblico con hotel e ristoranti di solito organizzano eventi per celebrare l'arrivo del nuovo anno, quindi possono essere un'idea originale e diversa dal solito.

Attenzione però che alcuni per fare cassa pianificano eventi di massa anche con ingressi a prezzi popolari dopo la cena, quindi studiati bene i programmi pubblicati sui siti, o meglio telefona direttamente.

I migliori sono ovviamente i castelli trasformati in alberghi di buon livello e con annesso ristorante, ma visto che i più belli sono anche i più costosi chiediti anche se i potenziali clienti sono il tipo di persone con cui vuoi passare la fine dell'anno: se siete una coppia giovane (o anche solo sui 30-40 anni) attenzione che in certi castelli magari potreste trovare solo persone molto più vecchie di voi.

Purtroppo anche la ricerca e prenotazione per il capodanno in un castello in cui cenare e dormire è molto difficile: come per montagna e agriturismi non esiste un unico sito tramite cui cercare e prenotare. I principali siti di prenotazione alberghiera hanno nei database molti castelli dove si può anche dormire, ma per capodanno non esce quasi niente (ti consiglio di provare a cercare inserendo come destinazione un'intera regione), e comunque per verificare i programmi speciali per San Silvestro bisogna sempre contattare la struttura.

Un sito abbastanza interessante per visualizzare varie offerte di castelli in cui si può anche dormire è icastelli.net, sito che ho provato diverse volte e da cui non sono rimasto molto convinto. Un'altra possibilità per cercare e prenotare strutture di alto livello (non solo castelli) è splendia.com, ma anche questo sito non funziona bene: spesso mi ha mostrato prezzi per camera singola quando nella ricerca avevo impostato una doppia, o prezzi comunque non disponibili per la prenotazione che volevo effettuare. Ho provato ad usare questi siti per 2-3 anni consecutivi per cercare qualcosa per capodanno (a me e mia moglie piaceva l'idea del capodanno in castello o in un albergo di charme), poi però alla fine ho rinunciato perché non si trovava mai nulla di buono.

 

 

capodanno nei wellness hotel

Per gli impiegati quarantenni ormai stressati dalla routine di vita nelle grandi città e dagli esaurimenti lavorativi in ufficio l'idea di una vacanza invernale in un wellness hotel di solito diventa sempre più attraente al passare degli anni. Andarci a capodanno può essere un ottimo modo per cominciare l'anno nuovo in modo diverso, e quando sarai sotto il getto di acqua calda che ti massaggia il collo potrai cominciare a sognare tutte le vancanze del prossimo anno. Certo quelli buoni sono costosi, ma se rientri nella categoria citata prima i soldi dovresti averli. Se invece hai vent'anni non hai i soldi, ma nemmeno la voglia di andarci (meglio Ibiza). Il top sono i wellness hotel sulle Alpi, che di solito hanno anche ottimi ristoranti gourmet: spendi un pò, ma ti fai una bella vacanza rigenerante. Per gli hotel alpini c'è sempre la difficoltà di ricerca citata prima (ma i nomi sono più facili da trovare su Google tramite le giuste parole chiave, e visto che non sono molti puoi metterti a chiamarli al telefono uno per uno), invece quelli sparsi sul territorio italiano si possono trovare e prenotare tramite opportune ricerche sui normali siti di prenotazione alberghiera: basta lanciare una ricerca sulle date di tuo interesse mettendo come destinazione un'intera regione e poi filtrare i risultati selezionando solo gli hotel che hanno una spa, una piscina, un ristorante, o che abbiano "wellness" nel nome (attenzione che molti hotel che si dichiarano wellness a volte sono delle clamorose fregature, ma si vede dalle foto).

Per ampliare la ricerca considera anche le opzioni in Europa.

Nelle destinazioni termali c'è ovviamente una maggiore concentrazione di hotel di questo tipo, ma visto che ormai molte di queste destinazioni non hanno più lo splendore di un tempo considera che l'atmosfera generale potrebbe non essere il massimo.

 

 

capodanno nelle città italiane

Un'ottima scusa per scoprire una città italiana che ancora non conosci o tornare in una delle tue preferite. Semplicissima la ricerca e prenotazione di trasporti e alloggio, più impegnativa quella per trovare il posto giusto dove mangiare o festeggiare la sera del 31 dicembre. L'Italia è il paese più bello del mondo e da nord a sud offre centinaia di possibilità interessanti. L'unico problema è l'imbarazzo della scelta.

 

a

 

N.B. se usi Booking per prenotare il tuo hotel a capodanno consiglio di filtrare i risultati con punteggi di recensioni superiori a 8 e di non andare troppo sull'economico.

 

 

capodanno nelle capitali europee

E' un grande classico: le capitali europee offrono moltissimo per tutti i gusti e per tutte le tasche, quindi si trova sempre qualcosa che piace. Il costo è proporzionale alla qualità e alla fama della destinazione. Secondo me la scelta migliore in questa categoria rimane sempre Parigi, ma magari è questione di gusti personali. Anche Londra è interessantissima, ma abbastanza costosa. Un altro grande classico intramontabile è Vienna (non sognare il concerto di capodanno che è impossibile trovare posto). Le capitali dell'est sono ovviamente molto più economiche: la più bella di tutte senza dubbio è Praga, ci sono stato a capodanno e te la consiglio vivamente, perfetta per una romantica vacanza di coppia, in Polonia piuttosto che Varsavia io suggerirei Cracovia, o volendo qualche città minore. Particolari le capitali delle repubbliche baltiche. Meno interessanti le altre.

Facilissimo cercare e prenotare, sia voli che hotel. Il sito migliore che ti consiglio sicuramente di usare è Expedia, in particolare la pagina dei pacchetti volo+hotel.

 

 

capodanno in Spagna e Portogallo

Facendo seguito al paragrafo sulle capitali europee ovviamente vanno considerate anche Madrid e Lisbona (tra le due io preferirei la capitale portoghese), e le principali città della penisola iberica, una fra tutte Barcellona (oggi forse vittima del suo stesso successo), ma passando alle regioni secondo me tra le migliori opzioni per un capodanno in Europa c'è la costa meridionale della penisola iberica: l'Algarve in Portogallo e l'Andalusia in Spagna. Gli aeroporti principali della zona sono Faro (FAO) in Portogallo, e Siviglia (SVQ) e Malaga (AGP) in Spagna. Noleggiare un'auto (necessaria per esplorare le zone) costa pochissimo (meglio spendere qualcosa in più e noleggiare dalle principali compagnie internazionali, vedi i miei consigli in proposito), si trovano hotel per tutte le tasche, il cibo è buono e mangiare in ristoranti decenti costa poco. E poi anche a fine dicembre inizio gennaio da quelle parti non è raro trovare splendide giornate di sole, con temperature fino a 20°C e una luce intensa e vivissima. Davvero un ottimo posto per salutare l'avvento del nuovo anno.

 

 

capodanno nelle isole del Mediterraneo

Variante simile alle coste meridionali di Spagna e Portogallo sono le varie isole del Mediterraneo: oltre alla nostra splendida Sicilia, che io però riserverei ad una vacanza estiva o primaverile, possibili mete solitamente poco considerate sono Malta e Cipro. Nulla di strepitoso o particolarmente entusiasmante, ma ogni tanto si ha pure voglia di qualcosa di diverso e abbastanza tranquillo. Più movida (a volte troppa) nelle Baleari (Palma, Ibiza, Minorca).

Per quanto riguarda le isole Greche bisogna prendere in considerazione solo quelle che hanno un aeroporto (in inverno non ci sono i collegamenti marittimi che ci sono in estate) e come per molte altre destinazioni in questa guida la soluzione migliore per cercare e prenotare sono i pacchetti volo+hotel di Expedia.

A capodanno le isole greche hanno un volto completamente diverso dalla chiassosa solarità estiva, ma possono essere un'idea diversa per un capodanno tranquillo e romantico. Non le vedo idonee a gruppi di amici che si vogliono divertire, nemmeno Mykonos.

Ovviamente se prenoti una vacanza di fine anno in una qualsiasi di queste isole del Mediterraneo fai una importante scommessa sul clima: se sei fortunato e trovi sole, o almeno non pioggia, farai una tranquilla e piacevole vacanza, non al caldo ma almeno al piacevole tiepido, però se ti dice male e trovi brutto tempo ti rimpiangerai amaramente la scelta perché davvero non c'è niente di bello da fare.

Io quindi sconsiglio questa possibilità: l'ho elencata solo per completezza.

 

 

capodanno in Islanda

Mi capita spesso di ricevere richieste di consigli per il capodanno in Islanda, e io rispondo sempre nello stesso modo: secondo me non è una buona idea.
Troppo spesso il clima è davvero inclemente, secondo me non c'è quasi niente da fare (vedere l'aurora boreale è difficile, imprevedibile, e non basta che sia buio alle alte latitudini), si mangia male, costa tanto. E inoltre non tutti realizzano che a fine dicembre inizio gennaio in Islanda ci sono pochissime ore di luce: il 1 gennaio il sole sorge alle 11:20 del mattino e tramonta alle 15:45, per un totale di 5 ore scarse di luce.

Meglio andarci in primavera estate: vedi anche i miei consigli per un viaggio in Islanda.

 

 

capodanno in crociera

Le crociere di capodanno hanno ovviamente prezzi di alta stagione, ma se ti piace il genere di vacanza (o se vuoi provare qualcosa di nuovo) possono essere una buona idea. Metti però in conto che negli ultimi anni la qualità media è calata su molti aspetti (qualità del servizio, qualità del cibo servito al ristorante, ecc.) su quasi tutte le navi delle principali compagnie di crociera: decenni fa le crociere erano dedicate ad un turismo di elite, ma negli ultimi anni sono state trasformate in puro turismo di massa (e di livello medio-basso), un business dedicato alla sola creazione di profitti, senza più classe, senza più stile. Però se sei semplicemente alla ricerca di un simpatico capodanno in mezzo a tanta altra gente e non hai troppe pretese gourmet va benissimo. Se poi sei il tipo a cui piacciono i buffet all you can eat allora è la vacanza che fa per te.

Ovviamente a capodanno le crociere Costa e MSC nel Mediterraneo sarebbero da evitare: se ti dice male con il clima e trovi brutto tempo (mare mosso) diventa una pessima esperienza. O almeno bisognerebbe aspettare l'ultimo momento per prenotare, cosa che però è incompatibile con le crociere di capodanno e l'attuale logica dei prezzi.

Meglio le crociere ai Caraibi, che però a capodanno sono decisamente costose, e che non sono proprio il massimo della perfezione: vedi paragrafo seguente.

Variante romantica a mio avviso interessante per le coppie sono le crociere fluviali in Europa: in pochi ci pensano, ma secondo me è una bella idea per un capodanno diverso, ovviamente se non si cerca il divertimento sfrenato. Non l'ho ancora sperimentata personalmente ma ho in programma di farlo in futuro.

 

 

capodanno ai Caraibi

L'idea è attraente e rappresenta un classico del "capodanno al caldo", ma ai Caraibi in quel periodo il clima di solito non è ancora al top (i mesi migliori statisticamente sono febbraio e marzo) e poi a dirla tutta i Caraibi sono a mio avviso sopravvalutati, nel senso che noi italiani avendo come benchmark Sicilia e Sardegna ne possiamo facilmente rimanere delusi se partiamo con troppe aspettative. Per approfondimenti ti rimando alla mia guida di viaggio ai Caraibi, in cui trovi sia diversi miei video su pro e contro delle varie isole sia informazioni utili per organizzare il viaggio.

 

 

capodanno in Florida

Passare l'ultimo dell'anno a Miami o sulle varie spiagge della Florida è una scelta molto gettonata, e se organizzato col giusto anticipo (suggerisco almeno 5-6 mesi prima) può uscirne fuori un bel viaggio. A fine dicembre la stagione degli uragani è ormai passata e mediamente di giorno si possono trovare temperature sui 22-23°C quindi un piacevole clima primaverile (l'acqua però è troppo fredda per farsi il bagno). Per organizzare il viaggio in Florida rimando a questa mia guida.

 

 

capodanno a New York City

Sicuramente un'ottima idea: se te lo puoi permettere (costa parecchio) ne vale sicuramente la pena. Il viaggio va organizzato con largo anticipo, direi meglio entro giugno-luglio: se ci si attarda troppo i voli possono arrivare a 1000€/persona o più, e le disponibilità negli hotel con i migliori rapporti qualità/prezzo si esauriscono velocemente. Per organizzare il viaggio nella grande mela, a capodanno o in qualsiasi altro periodo, rimando alla mia completissima guida di viaggio a New York City.

Una possibile variante è passare un tranquillo capodanno in New England (ad esempio sommersi dalla neve in qualche chalet del Vermont) e poi andare a New York dal 2 gennaio quando come detto all'inizio le tariffe alberghiere crollano del 50% rispetto a pochi giorni prima.

 

 

capodanno alle Maldive

Le Maldive sono tra le migliori opzioni disponibili se si vuole passare un esotico capodanno al caldo immersi in acque cristalline adatte alle immersioni. Conseguentemente sono anche tra le destinazioni più care in assoluto. Però se uno se lo può permettere direi che ne vale la pena. Necessario prenotare con largo anticipo e prepararsi comunque a esborsi notevoli: alcune migliaia di euro a persona. Negli ultimi anni sono spuntati come funghi B&B e piccoli hotel economici come alternativa ai costosissimi resort sugli atolli, però a capodanno anche queste sistemazioni "low cost" hanno prezzi notevolmente alti e a mio avviso assolutamente non convenienti: se a capodanno devi spendere 2000€ a persona per una settimana in queste tristi sistemazioni economiche allora tanto vale o andare alle Maldive in un altro periodo o fare uno sforzo pagando dai 3500€ (a persona, volo+hotel extra esclusi) a salire per farsi una settimana come si deve in un buon resort. Le Maldive economiche, specialmente a capodanno, sono solo un'illusione.

Vedi anche la mia guida di viaggio alle Maldive.

 

 

capodanno a Dubai

Dubai a me personalmente non piace molto, lo trovo un pò troppo kitsch, ma bisogna ammettere che per quanto riguarda il divertimento consumistico è un posto azzeccato. Se ti organizzi per cercare e prenotare con largo anticipo (parecchi mesi prima) ti conviene tramite Expedia con i pacchetti volo+hotel, altrimenti se ti riduci a 2-3 mesi prima meglio prendere separatamente i voli e dopo prenotare gli hotel.

 

 

capodanno in Asia

L'Asia è un continente sterminato e talmente diverso dalla nostra vecchia Europa da poter sembrare proprio un altro mondo. Nei suoi immensi spazi puoi trovare ogni tipo di capodanno possibile, ma se il tuo programma è festeggiare in una tenda nomade nel deserto del Gobi io non ho consigli utili. Ai viaggiatori più tradizionali per capodanno suggerisco invece di rimanere nelle città principali: Pechino, Shanghai, Hong Kong, Singapore, Tokyo, Bangkok, ecc.

Ricordo che per un viaggio in Asia è sempre necessaria una buona assicurazione di viaggio.

 

 

capodanno in Thailandia

Riprendendo il paragrafo precedente una delle opzioni migliori per un capodanno in Asia è un viaggio in Thailandia: il clima è mediamente buono, e anche se le tariffe sono più alte del solito i prezzi in Thailandia sono sostanzialmente contenuti per i nostri standard europei. Il problema principale è il volo: necessario prenotare con molti mesi di anticipo (almeno 6 mesi prima). Per gli hotel è meno problematico e ci sono sistemazioni per tutte le tasche, ma consiglierei vivamente di puntare alle sistemazioni di lusso, anche queste da prenotare con largo anticipo. Per un viaggio in Thailandia meglio prenotare separatamente voli e hotel. Una volta che hai preso i voli posso dare consigli sugli hotel (solo di lusso) nelle principali destinazioni turistiche.

 

 

capodanno nelle isole del Pacifico

Tra le migliaia di isole dell'Oceano Pacifico ci sono alcuni paradisi perduti dove sarebbe splendido naufragare per qualche giorno dimenticandosi di tutto e tutti. Molte sono anche tra le prime terre a salutare il nuovo anno visto che la linea del cambiamento di data taglia a metà quella remota regione del mondo: le isole su cui si festeggia per primi sono quelle di Tonga, mentre le Samoa Americane sono le ultime tra gli stati di tutto il mondo visto che sono alcuni km a est della linea.

A parte i costi spropositati e il lunghissimo viaggio per arrivare da quelle parti io comunque sconsiglio di passare il capodanno nelle isole del Pacifico: quasi sempre il clima non è buono, almeno statisticamente parlando. Meglio puntare altrove.

 

 

capodanno in Australia o Nuova Zelanda

I fuochi d'artificio sparati a Sydney per salutare l'arrivo del nuovo anno sono tra i più spettacolari al mondo, e molte regioni dell'Australia in quel periodo dovrebbero anche avere un buon clima (almeno dal punto di vista statistico), quindi potrebbe essere una buona occasione per andare in Australia. Di contro i prezzi sono ancora più alti del solito (considera che i voli a/r Italia-Australia costano dai 1000€ a persona a salire) e la parte settentrionale (in particolare Cairns e la barriera corallina) in quel periodo non sono visitabili: le zone che dovrebbero avere buon clima sono la parte meridionale, il deserto centrale e la Tasmania.

Interessante anche l'opzione Nuova Zelanda: a meno che non mi sia sfuggito qualcosa a capodanno non credo ci sia nulla di speciale da nessuna parte, ma può essere un'occasione per andarci visto che il clima statisticamente è buono in quel periodo. Necessario prenotare con larghissimo anticipo (almeno 6-7 mesi prima) e prepararsi comunque a prezzi più alti della media. Da considerare anche che per fare il giro classico che tocca tutti i luoghi più importanti delle due isole (la Nuova Zelanda è divisa tra l'isola del nord e l'isola del sud) sarebbe preferibile avere almeno 3 settimane.

 

 

consigli generali

Il consiglio più importante è il più ovvio e scontato: bisogna organizzarsi in anticipo. Prima cerchi, più opzioni trovi, e prima prenoti più risparmi. Bene, ma quanto tempo prima? Dipende dalla destinazione: per mete esotiche o costose, tipo Maldive o New York, consiglio almeno 6-7 mesi prima, per un capodanno in montagna (Alpi italiane) o in Europa meglio muoversi a settembre e prenotare entro metà ottobre. Per le attività in Italia (veglioni, cene, ecc.) a volte bisogna aspettare metà novembre perché prima non si trovano né programmi né prezzi, ma questo articolo è dedicato all'organizzazione dei viaggi, quindi tutte le destinazioni considerate di seguito vanno valutate e prenotate mesi prima.

Altra considerazione ovvia ma spesso inascoltata: se per i tuoi viaggi hai un budget limitato allora secondo me ti conviene passare il capodanno a casa di amici e partire subito dopo o in altri periodi di bassa stagione. Intestardirsi a cercare mirabolanti offerte low cost per capodanno è solo fonte di frustrazione, e nei casi peggiori di clamorose fregature.

Come per qualsiasi viaggio è meglio partire senza troppe aspettative: soprattutto a capodanno è facile che almeno qualcosa non vada come nei nostri sogni.

Sia per i viaggi all'estero che per i capodanni in montagna sulle Alpi ricorda che le stelle degli alberghi non sono indice assoluto di qualità o bellezza. Specialmente all'estero.

La destinazione migliore in assoluto non esiste: devi solo pensare a cosa piace di più a te (e ai tuoi compagni di viaggio) senza preoccuparti minimamente delle tendenze del momento o di cosa dicono le riviste di settore. Quindi la destinazione migliore è quella che risponde meglio ai tuoi desideri e gusti personali, fatta salva la fattibilità logistica e realizzazione economica. Solitamente il posto più bello del mondo è accanto alla persona che ami.

Prenota sempre e solo tramite siti affidabili e conosciuti.

 

 

consulenza personalizzata per capodanno

Negli anni scorsi ho ricevuto moltissime richieste di aiuto per l'organizzazione di viaggi per capodanno, e devo dire che purtroppo per me si è sempre rivelata una infruttuosa perdita di tempo: la quasi totalità delle persone non si è più fatta risentire dopo che ho inviato consigli dettagliati che mi sono costati tempo e ricerche. Al momento quindi

 

NON fornisco consulenza personalizzata
per viaggi di capodanno
in Italia e in Europa

 

E anche per i viaggi all'estero fornisco consigli personalizzati solo nei casi più concreti e realizzabili (ad esempio quando il viaggio è sicuro ed è già stato preso il biglietto aereo).

Capisco benissimo che i problemi principali per i viaggiatori sono l'indecisione sulla destinazione e la stima dei costi totali, ma viste le mie esperienze passate non mi sento più disponibile a dedicare tempo a ricerche che si rivelano quasi sempre infruttuose.

Questo è uno dei motivi per cui ho pubblicato questa guida orientativa.

 

Organizzare una buona vacanza di capodanno richiede purtroppo una notevole dose di tempo e pazienza da dedicare alla ricerca e pianificazione.

 

 

 

Alcune guide su destinazioni citate nell'articolo:

 

guida New York City New York City

New York è una delle città che conosco meglio: ci sono stato più volte e ho ispezionato personalmente una cinquantina di hotel. Nella mia guida trovi informazioni e consigli utili per organizzare la visita, la scelta dell'hotel, recensioni dei migliori ristoranti, tutti i musei, quale pass conviene comprare, i musical di Broadway, shopping, luoghi da vedere, i film e le serie tv, e molto altro.

New England New England

Il New England è la regione della east coast a nord di New York, comprende i 6 stati del Maine, Vermont, New Hampshire, Massachusetts, Rhode Island, Connecticut. Famoso per la splendida costa del Maine, i paesaggi naturali, le piccole cittadine, le aragoste. Bello da visitare in estate, splendido durante il foliage.

isole dei Caraibi

Caraibi, Bahamas e Bermuda

Nel nostro immaginario collettivo i Caraibi sono isole da sogno con spiaggie bianche e acqua trasparente dove naufragare per una vacanza di lusso. Nella realtà le cose sono diverse: l'acqua è quasi sempre trasparente, ma molte isole e hotel sono deludenti, anche se costano tanto. Guida alle isole più belle dei Caraibi.
isole oceano Indiano

isole dell'oceano Indiano

Le isole più desiderate dell'oceano Indiano sono le Maldive, perfette per chi vuole una vacanza di assoluto relax tra sabbie bianche e mari cristallini, e le Seychelles, che offrono spiagge spettacolari con in più mete interessanti da esplorare nell'interno.
Vienna

Vienna

La capitale austriaca merita sicuramente una o più visite: passeggiando per le vie del centro si gode ancora lo splendore di una città che fu capitale di un ricco impero. Notevoli i suoi musei, il duomo di Santo Stefano, il castello di Schönbrunn. Si mangia bene e ci sono ottimi alberghi. Leggi la mia guida di viaggio a Vienna.

guida di viaggio a Londra

Londra

Londra non ha bisogno di presentazioni. E' una città da visitare assolutamente alla quale vale sicuramente la pena di dedicare almeno un weekend, ma è meglio qualche giorno in più per potersi godere con calma le tantissime cose che Londra ha da offrire. Consigli su: hotel, ristoranti, trasporti, cosa vedere, musei, guida alla scelta del pass migliore, shopping, luoghi insoliti e molto altro.

per l'attribuzione dei crediti delle immagini in copertina vedi la pagina dei photocredits

Le pagine di questo sito contengono link di affiliazione da cui io posso guadagnare una commissione se tu li usi per accedere ai siti da cui comprare servizi di viaggio. La mia commissione non incide sul costo totale, quindi usare i miei link a te non costa nulla e ripaga il mio servizio di consulenza viaggi che offro gratuitamente. maggiori informazioni

 

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google plus  Youtube 16

 

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

questo sito ha +1000 pagine   scoprile

mappa destinazioni

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

la mia esperienza: Linkedin

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

video presentazione Uberti consulenza viaggi

Salva

Salva

Salva

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.