logo Uberti consulenza viaggi

Europa Grecia Mykonos

quanto costa una vacanza a Mykonos

prezzi indicativi e consigli per risparmiare a Mykonos

 

Mykonos è un'isola tra le più costose delle Cicladi: sia perché la domanda è sempre altissima a fronte di una disponibilità comunque limitata (l'isola è piccola), sia perché negli ultimi anni le strutture ricettive si sono orientate principalmente ad un turismo non dico esclusivamente di lusso, ma almeno di persone che non si fanno problemi a spendere per divertirsi in vacanza.

 

In questo video registrato in diretta da Mykonos chiarisco il concetto:

 

 

 

Quindi per organizzare al meglio una vacanza a Mykonos il consiglio fondamentale è

 

prenotare tutto (voli/hotel/auto) il prima possibile

 

Questo anche se pensi di andare in bassa stagione.

 

stima del costo di una vacanza a Mykonos

Chiarito il concetto che Mykonos è un'isola mediamente costosa proviamo a stimare l'importo delle principali voci di costo di una vacanza sull'isola.

Ovviamente queste sono stime molto approssimative: il costo finale dipenderà da tantissimi fattori non quantificabili, in particolare periodo di viaggio, anticipo di prenotazione e soprattutto livello scelto per hotel e ristoranti.

 

Vediamo di stimare le voci principali:

 

  • voli
    Mykonos ha un aeroporto dove posso atterrare aerei a medio raggio, il che significa che puoi trovare un volo dall'Italia che arrivi direttamente sull'isola, e questa è l'opzione migliore anche se dovesse costare qualcosa in più rispetto all'atterrare ad Atene (che poi comporta notevoli costi di trasferimento o pernotto addizionale).
    Il costo dei voli dipende da tante variabili (tra cui le principali sono l'aeroporto di partenza, le date di viaggio e l'anticipo di prenotazione), ma grossomodo si può dire che si va dai 60-70€ per voli low cost in bassa stagione comprati con largo anticipo, ai 90-100€ di prezzo minimo in offerta di compagnie aeree non low cost, ai 200-250€ (a volte anche di più) per arrivare a Mykonos in alta stagione se non si è prenotato con largo anticipo. Per i voli diretti in alta stagione si possono facilmente superare i 300€ a testa. Questo per partenze dai principali aeroporti italiani.
    I prezzi calano sensibilmente per arrivi dalla seconda metà di agosto in poi.
    Vista la variabilità fai prima a verificare direttamente con Skyscanner o Expedia.

  • traghetti
    Mykonos è ben collegata sia ad Atene sia alle altre isole principali delle Cicladi (per esempio Santorini, che ha un suo aeroporto internazionale).
    I prezzi dei traghetti negli anni sono aumentati e ormai cominciano ad essere non trascurabili, quindi è meglio prenotare in anticipo, specialmente in alta stagione.
    Per la tratta Atene-Mykonos i prezzi partono dai 32-45€ a persona.
    Vai alla pagina sui traghetti per maggiori approfondimenti.

  • hotel
    Qui la forbice di variazione dei prezzi diventa davvero immensa a seconda del periodo, dell'anticipo di prenotazione e soprattutto della posizione e livello.
    Molto a grandi linee possiamo dire che gli alloggi più economici e spartani vanno dai 50€ a camera in bassa stagione (che in periodi di crisi possono anche abbassarsi a 35-40€ a camera, ma non ci farei affatto affidamento) che diventano facilmente 150-200€ a camera a notte per la prima metà di agosto se prenotati all'ultimo momento. E stiamo parlando di prendere la prima camera che capita nelle strutture economiche perché il problema è trovare posto.
    Gli alberghi di buon livello ad agosto stanno a parecchie centinaia di euro a notte.
    In bassa stagione 150-200€ per un buon albergo è un buon prezzo.

  • autonoleggio
    A ben vedere il noleggio auto è uno dei costi più contenuti a confronto con le medie europee: 25€/giorno per una piccola utilitaria in bassa stagione (con un plus di 8€/giorno per un'estensione di copertura assicurativa) che possono anche diventare 80€/giorno ad agosto (sempre per la stessa utilitaria) se non si prenota in anticipo. Una berlina media ad agosto può arrivare a costare 130€/giorno, ma poi è un problema parcheggiarla.
    Su questo argomento vedi la mia recensione sull'autonoleggio a Mykonos.

  • mangiare
    Per il cibo il costo dipende moltissimo da cosa si prende e dal livello del locale. Sicuramente è possibile spendere pochi euro per una pita al volo, ma non ci si può nutrire di panini. Ho visto macedonie di frutta a portar via a 7,50€ a porzione, che è tanto. In una taverna greca senza pretese (ma senza i topi in cucina) si parte dai 20€ a persona se si prende solo un piatto principale non troppo costoso e una bibita non pregiata, che diventano facilmente 35-40€ (sempre a testa) se si prende qualcosa di più. Questo nelle trattorie. Poi se si va nei ristoranti decenti è un attimo ad arrivare ai 50€ a persona per cene light, che diventano facilmente 70-100€ se si prende qualcosa di più ricercato e un vino. Se si sale di livello si arriva anche a qualche centinaio di euro a persona, e secondo me non ne vale proprio la pena: dal punto di vista gastronomico Mykonos è tanta apparenza e niente sostanza. Io sono un buongustaio e se devo spendere soldi per mangiare bene preferisco farlo nell'Europa continentale (l'Italia è sempre il meglio, inarrivabile).
    Non credere ai bimbominkia che dicono "con 7-8 euro puoi cenare in trattorie favolose" (l'ho visto scritto veramente), ma considera che impegnandosi a cercare si trovano anche posti economici: ricordo un buon take away a Ornos beach dove piatti nutrienti (ma pesanti) costavano meno di 5€. E anche il famoso Tropicana a Paradise Beach a ben vedere ha prezzi contenuti: in questa mia video recensione ad un certo punto commento anche i prezzi del bar ristorante.

  • snack, gelati, drink
    Anche qui dipende moltissimo da quale locale scegli, ma in ogni caso a Mykonos anche un semplice drink costa più che in altre isole delle Cicladi.
    Tra i più costosi mi viene in mente un caffè 4,50€ al Solymar a Kalo Livadi (dove un gelato confezionato costava 11€ e una semplice insalata greca 20€), ma non tutti arrivano a questi livelli folli. Per i cocktail conta dai 10-12€ a salire.

  • ombrelloni e lettini
    Per ombrellone e due lettini il prezzo varia dal gratis della bassa stagione quando ti prendi anche qualcosa al bar ristorante durante la giornata, ai 20€ medi, ai 50€ con consistente consumazione obbligatoria negli stabilimenti più trendy.

  • ingressi in discoteca
    Anche qui varia moltissimo a seconda del club e del party. In alta stagione è difficile trovare eventi validi con ingresso gratuito e consumazione obbligatoria, quindi conta dai 10-15€ a persona a salire (per i posti normali, poi per i club esclusivi ho sentito cifre folli di parecchie migliaia di euro a tavolo).

 

Più di tanto non posso dire perché quanto si spende in vacanza varia moltissimo da persona a persona, ma questi dati penso siano sufficienti per farsi una prima stima.

 

 

vacanze low cost a Mykonos

Da quanto detto prima mi sembra chiaro che Mykonos non è l'isola migliore per provare ad organizzare una vacanza low cost: non dico sia impossibile contenere i costi e risparmiare (è possibile ovunque), ma sicuramente se ti orienti su altre isole delle Cicladi potrai riuscire a realizzare vacanze ugualmente belle e più economiche.

 

Esprimo meglio il concetto in questo video:

 

 

 

Se vuoi risparmiare ti consiglio di orientarti su queste isole:

 

Paros 1

Paros

L'isola di Paros in Italia è diventata da poco famosa (o forse è meglio dire più conosciuta di prima) grazie al film "Immaturi, il viaggio". Ottima meta per una vacanza estiva alla ricerca di sole mare e sano semplice divertimento, senza il "luxury style" di Mykonos o i costosi tramonti di Santorini.
Bella e autentica. Paros.

Antiparos

Antiparos

Prima di arrivarci Antiparos me la immaginavo come una semplice e anonima estensione di Paros, poi invece non solo ho scoperto che ha un carattere suo proprio, ma me ne sono subito innamorato! Piccola, semplice, perfetta per vacanze placide e tranquille. In bassa stagione tranquillissime.
Guida alla scoperta di Antiparos.

Naxos Cicladi Grecia

Naxos

L'isola di Naxos ha molti punti in comune con la vicina Paros (sono una di fronte l'altra), ma ha un carattere suo proprio. La porta del tempio di Apollo (nella foto) è l'icona dell'isola, che offre comunque anche altri siti archeologici (non molto ben tenuti). Bella isola, bel mare, prezzi contenuti. Ottima per vacanze estive.

 

 

 

Clicca sul +1 se hai trovato utili queste informazioni:

 

data-size="standard" lang="it-IT"

 

E condividi la pagina con i tuoi amici che vanno in vacanza a Mykonos.

 

 

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google color 16  Twitter 16  Youtube 16

 

 

 

per l'attribuzione dei crediti delle immagini in copertina vedi la pagina dei photocredits

questo sito ha +800 pagine   scoprile

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

FAQ (domande frequenti)

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.