logo Uberti consulenza viaggi

Europa Grecia Santorini

consigli utili su Santorini

per organizzare il viaggio al meglio, basati sulla mia esperienza personale

 

Quando sono stato a Santorini alla fine del mio lungo viaggio in Grecia mi sono reso conto che il problema principale nell'organizzare al meglio una vacanza sull'isola è costituito dalle aspettative sbagliate che facilmente possono essere create dalla lettura di guide e articoli online: Santorini è senza dubbio un'isola particolarissima per il suo splendido panorama dal bordo della caldera e sicuramente adatta a vacanze romantiche, ma purtroppo nel corso degli anni è rimasta vittima del proprio successo e trasformata in una trappola per turisti.

Se sbagli nella scelta della location del tuo alloggio o nella definizione del budget puoi davvero rovinarti la vacanza.

 

Questi i miei consigli per organizzare tutto al meglio:

 

  • attenzione alle aspettative
    Il modo migliore di partire per qualsiasi destinazione nel mondo è senza troppe aspettative e con una buona dose di curiosità e spirito di adattamento. Purtroppo nel caso di Santorini è facile avere molte/troppe aspettative esagerate sia sulla bellezza dell'isola che sul tipo di vacanza che si può vivere, e questo sicuramente non aiuta.
    Io ti consiglio di non aspettarti troppo: il panorama dalla caldera è spettacolare, ma come ti giri e guardi il resto dell'isola puoi rimanere deluso da tante cose (inefficienza, disorganizzazione, trappole per turisti, prezzi alti a fronte di scarsa qualità, ecc.)

  • trappole per turisti
    Che in un posto visitato da milioni di persone si trovino trappole per turisti è normale e fisiologico, ma a Santorini hanno esagerato: l'intento di sfruttare i turisti senza ritegno è così evidente e volgare da risultare davvero fastidioso. Ti invito a leggere con attenzione questo lungo articolo di approfondimento sull'argomento, e anche in questo caso sapere cosa ti aspetta ti aiuterà a goderti meglio la vacanza.

  • scegli un alloggio sul bordo della caldera
    Il panorama che si gode affacciandosi da qualsiasi punto delle alte scogliere a picco sul mare del lato occidentale dell'isola (quindi verso dove un tempo c'era il vulcano poi sprofondato in mare nella catastrofica eruzione del XVII sec. a.C. che distrusse completamente l'isola originale) è davvero bellissimo. Unico. Spettacolare. Onestamente devo dire che mi ha emozionato.
    Poi però tutto il resto è noia: sul resto dell'isola non c'è nulla di interessante, solo la ressa di migliaia e migliaia di turisti stipati ovunque.
    Il mio consiglio è di scegliere un buon hotel con affaccio sul bordo della caldera: costa sicuramente di più che alloggiare altrove sull'isola, ma se non ti godi con calma il panorama dalla tua terrazza allora ti perdi la bellezza di una vacanza a Santorini.
    Io sono stato alle Thermes Luxury Villas e mi sono trovato benissimo.
    Consiglio davvero di spendere qualcosa in più per concedersi un'esperienza del genere. Se vuoi puoi contattarmi per un consiglio personalizzato.

  • non è un'isola per vacanze low cost
    Nonostante Santorini sia un'isola mediamente molto costosa ci sono anche zone piene di alloggi a prezzi più contenuti, però torno ad insistere sul punto precedente: se te lo puoi permettere è sicuramente meglio spendere di più per stare sul bordo della caldera ed evitare la tristezza del "vorrei ma non posso" del resto dell'isola.
    Poi se il tuo budget proprio non ti permette di stare sul bordo della caldera allora, piuttosto che rinunciare del tutto a vedere Santorini, meglio ripiegare su Kamari.
    Se vuoi fare una vacanza low cost meglio orientarsi su altre isole delle Cicladi, tipo Naxos, Paros o Antiparos.

  • tre notti bastano
    A Santorini oltre che guardare il panorama e godersi il tramonto non c'è molto altro da fare, e anche volendo esplorare l'isola in un solo giorno riesci a vederla tutta con una macchina a noleggio. Quindi come durata della vacanza 3 notti secondo me bastano, e questa scelta aiuta anche a concedersi un alloggio più costoso visto che è per poche notti.

  • prendi un volo diretto
    A meno che tu non voglia fare un viaggio alla scoperta di più isole dell'Egeo, nel qual caso ti devi necessariamente spostare in traghetto, per una breve vacanza a Santorini ti consiglio di prendere un volo che arrivi direttamente all'aeroporto JTR di Thira e non in altri scali (magari Atene) da cui poi devi prendere traghetti o trasporti interni. Se prenoti con largo anticipo puoi anche trovare ottime tariffe molto economiche.

 

 

Questi sono consigli di carattere generale su come impostare il viaggio.

Poi per gli aspetti pratici ti rimando a questi articoli:

 

voli Santorini

voli per Santorini

L'aeroporto di Santorini è uno dei più importanti tra quelli delle Cicladi e in estate l'isola è ben collegata con l'Europa continentale da parecchi voli diretti: Volotea ha voli per Palermo, Napoli, Bari e Venezia; Vueling da/per Roma e EasyJet da/per Milano. Lufthansa vola su Santorini da Monaco.
Prima prenoti meglio è, specialmente per voli in alta stagione.

traghetti Santorini

traghetti per Santorini

Santorini è facilmente raggiungibile in traghetto: in estate ci sono diversi collegamenti giornalieri da Atene, Mykonos e Rodi. Sempre meglio prenotare in anticipo, ovviamente da internet: io consiglio questo sito.
Come compagnia io ho sempre usato Hellenic Seaways.
All'arrivo la vista della caldera dal mare è davvero spettacolare.

quando andare a Santorini

quando andare

Se possibile la cosa migliore sarebbe evitare l'alta stagione, agosto in particolare: troppa ressa, troppo caldo, prezzi troppo alti. Il clima è buono quasi sempre, quindi la mezza stagione secondo me è la scelta migliore: io sono andato a fine maggio e mi sono trovato benissimo.

hotel Santorini

guida alla scelta dell'hotel

Quale hotel scegliere dipende essenzialmente dal budget a disposizione. A Santorini gli hotel buoni sono molto costosi, ma visto che l'unico motivo per andare a Santorini è godersi lo splendido panorama vale davvero la pena di spendere per un buon alloggio.
Vedi ad esempio la mia recensione delle Thermes Luxury Villas.

autonoleggio

noleggio auto

L'isola è piccola e si gira facilmente in un giorno, in cui si può noleggiare un'auto. Sul posto puoi trovare molti noleggiatori locali, ma non sono in tutti i paesi e poi molti sono pessimi: meglio prenotare online tramite siti affidabili. Come migliori siti di noleggio auto segnalo: autonoleggio-online, AutoEurope, Avis, Budget.

assicurazione verde

assicurazione di viaggio

Di solito non ci si pensa nemmeno perché la Grecia è un paese dell'Unione Europea (in cui si può ricevere assistenza medica esibendo la nostra tessera sanitaria italiana), ma visto il notevole livello di disorganizzazione è meglio farsi un'assicurazione privata. Lo consiglia anche il nostro Ministero degli Esteri.
Guida alla scelta dell'assicurazione di viaggio in Grecia.

 

 

Clicca sul +1 se hai trovato utili questi consigli:

 

data-size="standard" lang="it-IT"

 

 

Altre pagine dalla guida di viaggio a Santorini:

 

spiagge Santorini

le spiagge di Santorini

Ho visitato tutte le spiagge di Santorini e le ho trovate tutte deludenti: l'acqua è pulita praticamente ovunque, ma è più fredda che in altre isole delle Cicladi (è più profonda) e le spiagge sono tutte di origine vulcanica, quindi con duri ciottolini neri invece di morbida sabbia dorata.
In questi video mostro bene la sabbia l'acqua e gli stabilimenti.

Kamari Santorini

Kamari

Kamari è una zona di Santorini dove si concentrano molte strutture ricettive a basso costo (sia hotel che ristoranti), ma nonostante la vicinanza dell'aeroporto alla fin fine è la zona low cost meno peggio dell'isola, quindi se non vuoi spendere troppo ti consiglio di dormire qui.
Vedi anche le mie video recensioni su Kamari.

Pyrgos Santorini

Pyrgos

Pyrgos è un piccolo paesino arroccato su una collina al centro dell'isola, e sebbene non abbia nulla di particolare devo dire che è il posto che mi è piaciuto di più: è tranquillo (non c'è la ressa di turisti che trovi nelle stradine di Fira e Oia), bel panorama sull'isola, ci sono buoni posti dove mangiare.
articolo in preparazione - seguimi su Facebook per aggiornamenti

Mariano Guido Uberti tondo 64x64  

Mariano Guido Uberti

wizard of travel

seguimi su Facebook 16  Google color 16  Twitter 16  Youtube 16

 

 

 

per l'attribuzione dei crediti delle immagini in copertina vedi la pagina dei photocredits

questo sito ha +800 pagine   scoprile

risorse utili:

prenotare hotel

noleggio auto

prenotazione voli

guida assicurazioni

clima ideale

 

top guide di viaggio

Stati Uniti - New York City

isole del Pacifico

Islanda - Germania

la mia consulenza:

come funziona

perché gratis

FAQ (domande frequenti)

 

i miei contatti

mariano@uberti.eu 

 

follow me

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili per migliorare la tua esperienza sul sito stesso. Per approfondimenti consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.